Idee di viaggio

Le più belle isole da raggiungere da Atene

Come raggiungere le isole greche vicino ad Atene

Agistri MARE Shutterstock
5/5

In vacanza sulle isole greche dopo aver esplorato le meraviglie di Atene? Oltre all'aeroporto che vi condurrà facilmente nelle isole con scalo aerportuale, ci sono meravigliosi luoghi che si raggiungono comodamente da uno dei tre porti della città: Pireo, Lavrion e Rafina.

Dimenticate Santorini o Corfù, queste isole sono poco conosciute al turismo, si raggiungono in circa 2 ore e sono frequentate da gente del posto. Ecco quali sono le isole più belle vicino ad Atene

Isole Greche vicino ad Atene

Nell'arcipelago delle Isole Saroniche, l'isola di Hydra è il paradiso delle spiagge e dei sentieri: qui non esistono auto, ci si muove solo a piedi, in scooter o a cavallo. Dal porto di Pireo partono tutti i giorni 6 aliscafi che, dopo una fermata a Poros, raggiungono Hydra in circa due ore. Un paradiso incontaminato lontano dalla modernità.

  • Egina

Egina è una delle isole più vicine ad Atene e anch'essa fa parte delle Isole Saroniche. Si raggiunge in aliscafo dal Pireo in circa 40 minuti. Ad attendervi, oltre ad assolate spiagge, il Tempio di Aphaia, , il Monastero di San Nektarios e Paleohora, l'ex capitale medievale, ora abbandonata. L'isola ha anche un museo archeologico, dove si possono ammirare rovine e mura del periodo neolitico. 

  • Spetses

Spetses è un'isola car free conosciuta per la natura incontaminata. L'isola si raggiunge in circa due ore di navigazione dal Pireo. Attenzione perché sull'isola non è consentito portare l'auto. 

  • Salamina

Salamina è l’isola del golfo Argosaronico più vicina ad Atene, dista solo 16 km. Nota per la famosa battaglia di Salamina del 480 a.C., che si concluse con la sconfitta dei persiani, Salamina è inoltre conosciuta per aver dato i natali al poeta tragico Euripide. 

  • Agistri

È una minuscola isola delle Isole Saroniche, vicino a Egina. A breve distanza in traghetto da Atene (circa un'ora di navigazione) Agistri è una destinazione popolare per il fine settimana. È un piccolo paradiso dove rilassarsi e godersi le splendide spiagge

Andros è la più settentrionale delle isole Cicladi e si trova distesa nel Mar Egeo meridionale. È l'isola perfetta per gli appassionati di escursionismo e gli amanti dell'arte. Andros vanta anche spiagge straordinarie, come Agios Petros, Ormos, Batsi, Korthi o l'iconica spiaggia di Tis Grias To Pidima. Una visita al monastero bizantino offre una vista panoramica mozzafiato. 

  • Poros

Composta da due isole, Sferia e Kalavria, collegate da un canale artificiale, Poros è separata dal Peloponneso da un canale. L'isola oltre ad ospitare spiagge selvagge, è casa delle rovine del Tempio di Poseidone. Si raggiunge da Atene in circa due ore di navigazione. 

  • Kythnos

È l'isola delle Cicladi famosa per le sue sorgenti termali. Kythnos è una delle isole segrete che vale la pena scoprire per i suoi villaggi pittoreschi e le spiagge dorate. Il viaggio in traghetto da Atene dura da un'ora a tre ore. 

  • Eubea

Eubea, nell'Egeo è adiacente a parte della costa sud-orientale della penisola e dista dalla terraferma solo 40 m. Da Atene può essere raggiunta sia via terra che via mare. 

Scopri