Idee di viaggio

Cosa vedere a Salonicco

Sbarchiamo in Grecia per un week end alla scoperta di Salonicco, del mare, della vita notturna e dell'identità tipica di una città di frontiera.

Salonicco VIAGGI URBANI Shutterstock
5/5

Salonicco (Thessaloniki in greco) è una città storica della Grecia settentrionale. Si trova sul mare e il blu dell'Egeo è visibile da quasi tutti gli angoli della città, rendendola una visita perfetta per un weekend lungo primaverile in Grecia.

Salonicco in realtà è un'ottima destinazione anche per l'estate, perché poco lontano dalla città ci sono le meravigliose spiagge della penisola Calcidica e la possibilità di raggiungere le isole.

Ma andiamo con ordine. Dove si trova Salonicco? Siamo nel nord della Grecia nella regione della Macedonia, nella seconda città più grande della Grecia dopo la capitale Atene. Qui arriva il vento dei Balcani e la città fu fino al 1912 una delle città più importanti dell'Impero Ottomano le cui tracce sono ancora evidenti negli hammam e nell'architettura. 

Cosa vedere a Salonicco

Quali sono le cose da vedere assolutamente a Salonicco? A Salonicco ci sono monumenti del passato Ottomano e Bizantino, resti dell'arte classico e purtroppo ben poco ancora in piedi, escluso il ghetto, a ricordare la florida comunità ebraica che a Salonicco aveva creato un unicum e quasi l'intera percentuale della popolazione della città era di origine ebraica. 

Passeggiate per le strade strette del quartiere antico di Kastra, dove sopravvivono le case in legno del XIX secolo circondate dalle mura medioevali della città. Il lungomare di Salonicco è uno dei posti più frequentati della città, dove ci sono locali e chioschi e dove si possono vedere magnifici tramonti sull'Egeo del nord.  

Tra i musei della città non potete perdere il Museo Bizantino di Salonicco e il Museo Archeologico. Nel primo sono esposti i reperti, l'arte e le icone del periodo bizantino, nel secondo i reperti della Salonicco classica e romana. 

La vivace  vita notturna di Salonicco si svolge nella zona di Ladadikia, vicino alla piazza centrale più importante di Salonicco, Piazza Aristotele. Su viale Nikis, dietro il molo e vicino alla Torre Bianca ci sono i principali locali e le discoteche. 

  • Torre Bianca

Torre Bianca è il simbolo indiscusso di Salonicco ed è una fortezza e prigione costruita in riva al mare nel '400. Si chiama torre Bianca perché dopo l'entrata in città dell'esercito greco la torre fu dipinta di bianco per purificarla idealmente dal suo passato ottomano. Al suo interno ospita il museo bizantino. Vale la pena di salire sulla sommità della torre per godersi il panorama sul mare e sulla città intera dai suoi 30 metri di altezza.  

  • Basilica di Santa Sofia

La Basilica di Santa Sofia, Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, è l'esempio più bello di architettura bizantina in città. All'interno custodisce icone antiche e mosaici di pregio. 

  • Rotonda di San Giorgio o Tomba di Galerio

Nasce come tempio dedicato a Zeus per diventare dopo la tomba dell'imperatore romano Galerio, poi una chiesa cristiana, poi una moschea e infine una chiesa ortodossa dopo l'arrivo dei greci nel 1912. Secondo alcuni studiosi la Rotonda di Galerio sarebbe stata la chiesa cristiana più antica del mondo ancora in piedi.  

 

  • Arco di Galerio

Un arco immenso costruito nel III secolo per commemorare la vittoria dell’esercito romano sui Persiani. 

 

 

  • Chiesa di Panagia Chalkeon

Panagia Chalkeon è una chiesa bizantina Patrimonio dell’Umanità Unesco, che custodisce al suo interno affreschi, dipinti e mosaici medievali di grande importanza. Anche questa come tutte le chiese di Salonicco fu trasformata in moschea durante la dominazione ottomana. 

 

 

  • Bey Hamam

Tra i bagni turchi di Salonicco Bey Hamam è uno dei più belli e meglio conservati. Oggi ospitano di tanto in tanto eventi e mostre. 

 

Visitate anche:

 

  • Chiesa di San Demetrio 
  • Chiesa dei Santi Apostoli
  • Cimitero arcaico di Salonicco (Agia Paraskevi)
  • Antica Agorà di Salonicco
  • Monastero di Latomos

 

Spiagge vicino Salonicco

Lo sapete che vicino Salonicco ci sono alcune delle spiagge più belle della Grecia continentale? In realtà le spiagge di Sithonia hanno poco da invidiare anche alle spiagge più belle delle isole greche e sfoggiano tutte, immancabilmente, mare celeste e sabbia bianca e morbidissima.

La penisola di Sithonia è la propaggine centrale della penisola Calcidica. Si trova a circa 2 ore di viaggio (in autobus) e ad un'ora e mezza di macchina da Salonicco. 

Tra le spiagge più belle vi segnaliamo la meravigliosa spiaggia per nudisti di Kalamitsi (una mezza luna bianca con alle spalle il mare e il Monte Athos) le spiagge di Vorvourou e di Porto Koufo, anche se qualunque spiaggia scegliate troverete il paradiso a Sithonia!

Poco lontano da Salonicco e dalle coste macedoni, a occidente rispetto alla città, c'è un'isola bellissima che assomiglia poco alle classiche isole della Grecia ma che ha spiagge meravigliose e un'atmosfera autentica e indimenticabile. Si chiama Thassos e merita assolutamente una visita da Salonicco. 

Mappa e cartina

Qui sotto trovate la mappa di Salonicco.

Scopri