Idee di viaggio

Samos: le spiagge più belle e cosa vedere sull'isola

Tutto quello che devi sapere per visitare Samos

Samos MARE Shutterstock
5/5

Samos è l'isola della Grecia per chi non vuole rinunciare a niente. Ci sono meravigliosi paesini nell'entroterra, spiagge bianche ed acqua immancabilmente cristallina, natura verdeggiante e un'identità forte, propria di un'isola che vive tutto l'anno, anche quando i turisti non ci sono.

GUARDA ANCHE: VIAGGI ESTATE

Samos

Samos (Samo in italiano) si trova nell'Egeo orientale, tra l'isola di Chio e le isole del Dodecaneso, poco lontano dalla costa della Turchia, da cui dista appena 1 km. Patria di Epicuro, Aristarco e Pitagora, ospita diversi Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO tra cui il Pythagoreion e l'Heraion che ne fanno l'isola prediletta anche per gli amanti dell'archeologia. 

Tra le Isole greche Samos è infatti una delle più complete che al mare e alle spiagge meravigliose sanno unire tante altre attrattive. Rispetto alle vicine Lesbo e Chios mantiene un'atmosfera più rilassata sebbene la popolazione residente di Samos conti quasi 35.000 abitanti, che non sono pochissimi per un'isola di queste dimensioni. 

Samos è lunga 43,4 km e larga al massimo 13,2 km. Tra le più fertili isole dell'Egeo, ha un territorio prevalentemente montuoso con vette che toccano i 1433 m s.l.m. del monte Kerkis, un vulcano estinto. I pendii terrazzati sono ricoperti di uliveti e vigneti. Il moscato di Samos, ricavato dall'uva Vathy, è un vino dolce con un'ottima reputazione che assolutamente non potete dimenticare di assaggiare in un viaggio a Samos.

GUARDA ANCHE: VACANZE ESTATE

Cosa vedere a Samos

Cosa vedere a Samos? Qui di seguito trovate una guida utile con tutte i posti da visitare assolutamente in un viaggio a Samos. Dopo aver visitato i principali punti di interesse dell'isola di Samos e dopo averne respirato l'atmosfera rilassata, potrete dedicarvi a qualche gita in barca alla scoperta delle vicine isole di Samiopoula e Fourni o di Efeso, in Turchia, uno dei principali siti archeologici dell'Asia Minore.

  • Samos (Vathi)

Il capoluogo dell'isola è adagiato su una insenatura profonda. Intorno al porto si sviluppa Vathi bassa e poi salendo lungo il pendio delle montagne c'è Vathi alta. Le case sono colorate e in legno, con diversi edifici neoclassici. Visitate il Museo Archeologico che espone il materiale rinvenuto durante gli scavi sull'isola. 

A piedi si raggiunge il Monastero di Zoodokhos Pivi con uno spettacolare panorama sulla costa dell'Asia Minore e al suo interno begli intarsi in legno.

  • Panaghia Vrondiani

Panaghia Vrondiani è il monastero più antico ed importante di Samos con bellissime icone all'interno.

  • Karlovasi

Karlovasi è la seconda città di Samos ed è anche il secondo porto dell'isola. Pittoresca e attiva è anche il posto perfetto per fare shopping perché ospita attività tessili e una tradizionale produzione di ceramica. Gli appassionati di ceramica non possono perdersi una visita a Mavratzei, paesino dedito all'artigianato.

  • Eraio

L'Erario (o Heraion) è il sito dove secondo alcuni miti greci nacque la dea Era. Qui era stato costruito un enorme tempio che era considerato una delle sette meraviglie del mondo antico. In realtà della struttura originaria non resta molto in piedi. Delle 134 colonne del tempio ne rimane una sola che però rende l'idea della monumentale grandiosità della costruzione. 

  • Pythagorion 

Il Pythagorion è un sito archeologico Patrimonio dell'Umanità Unesco. Visiterete le rovine delle mura di Policrate, di un antico teatro e del primo acquedotto sotterraneo della storia che trasportava l'acqua a valle dopo circa un km di percorso. Accanto ai resti dell'antica città ci sono quelli della Pythagorion moderna che pure vale assolutamente una visita. La spiaggia cittadina, di sabbia e ghiaia, è attrazzata e ha un mare trasparente e bellissimo. 

  • Chiesa della Madonna Spiliani

La Chiesa della Madonna Spiliani si trova vicino a Pythagorio ed è costruita all’interno di una grande grotta con l'acqua santa raccolta in una cisterna. La grotta fu un luogo di culto sin l’antichità.

I paesi più belli di Samos

Una delle cose più belle da fare a Samos è visitare i suoi tanti paesini.

Kokkari è un pittoresco porto di pescatori con una bella spiaggia di sabbia fine e chiara.

Marathokambos è un bellissimo villaggio pittoresco tra ulivi e cipressi.

Vurliotes è un paese di montagna con case di legno tradizionali. 

Platanakia è il posto perfetto per chi ama il verde, mentre Mitilinii è un paesino famoso per il suo museo di storia naturale che espone i fossili di animali vissuti a Samos milioni di anni fa. 

Le spiagge di Samos

A Samos ci sono spiagge per tutti i gusti (qui trovate tutte le spiagge più belle della Grecia): spiagge di ciottoli e di sabbia, calette, spiagge adatte al surf e spiagge riparate con acqua calma e trasparente che sembra una piscina. 

Le spiagge più adatte al surf sono quelle del nord dell'isola. La spiaggia più famosa in assoluto è Psili Amos che è considerata un vero paradiso. Peccato che l'affluenza la rende poco piacevole in piena estate. Ma non c'è problema. Psili Amos 2, molto simile, ma meno conosciuta è il posto perfetto per un po' di tranquillità. Nei giorni più affollati consigliamo la spiaggia di Potokaki che si trova vicino all'aeroporto e che è così ampia da offrire sempre spazio in abbondanza. Limnionas è una spiaggia sabbiosa attrezzata, anch'essa poco affollata e adatta a trovare tranquillità e pace.

Platanakia è il posto giusto per chi ama le scogliere.

  • Kerveli

Adatta anche ai piccoli ha un fondale basso anche se ghiaioso. Attrezzata, circondata dal verde e con un'acqua che è una garanzia. 

  • Posidonio

Tante piccole spiagge di ghiaia tranquille e bellissime, tanto amate dai surfisti e adatte alle giornate troppo calde, in cui si brava un po' di vento. 

  • Kampos

Kampos è una spiaggia sabbiosa, grande, attrezzata, abbastanza tranquilla, con mare azzurro e trasparente.

  • Votsalakia

Votsalakia è una grande spiaggia di ghiaia, attrezzata, con mare azzurro e trasparente.

  • Megalo Seitani

Megalo Seitani è una delle spiaggie di sabbia e ghiaia più belle dell'isola. Si raggiunge solo a piedi ed è incontaminata e tranquilla. 

Mappa e cartina

Scopri