Idee di viaggio

Isole Nusa: il paradiso in Indonesia

Le Isole Nusa sono il vero paradiso indonesiano che non ha nulla da invidiare alla vicina Bali

Nusa Penida MARE Shutterstock
5/5

Lo stretto di Badung misura appena 20 km, ma attraversarlo è come tornare indietro nel tempo. Le isole Nusa si trovano in questo angolo di mare, accanto alla più nota e turistica Bali. Secondo alcuni sono esattamente come doveva essere Bali qualche decennio fa, quando iniziava a prendere forma nell'immaginario dei turisti, ma ancora solamente pochi fortunati la visitavano. 

Isole Nusa

Nusa Penida è uno dei posti più fotografati su Instagram ed è la più turistica delle isole Nusa. Nusa Lembongan è un paradiso bohemien e Nusa Ceningan è la più piccola e sconosciuta. Per raggiungere le Isole Nusa si parte dal porto di Sanur, a Bali, e dopo mezz'ora si arriva alle Nusa. L'imbarco e lo sbarco si assomigliano: senza molo e con i piedi a mollo per salire sul traghetto.

Basta portare con sé il costume e le ciabatte, un telo da mare e se fate diving o surf una muta. Altro alle isole Nusa non serve.

  • NUSA LEMBONGAN

Nusa Lembongan è l'isola più vicina a Bali e la più completa delle tre. Il traghetto sbarca a Mushroom beach che è una bellissima spiaggia e il momento migliore per visitarla è nel pomeriggio, quando non partono e non arrivano i traghetti. 

Il posto più famoso si Nusa Lembongan è Devil’s Tears, con la sua piscina alla base della baia che quando è mosso si riempie di acqua che scende al mare come una cascata, o come le lacrime del diavolo.

  • NUSA CENINGAN

Ceningan si raggiunge facilmente da Lembongan percorrendo lo Yellow Bridge, un ponte di 140 metri che collega le due isole. Blue Lagoon è uno dei posti dell'isola dove il mare è più incredibile e le sfumature di azzurro sono così tante che sembrano impossibili. La costa rocciosa offre tantissimi punti per fare snorkeling e per tuffarsi. Il trampolino di lancio ufficiosa della piccola isola è Mahana Point, dove ci sono diversi salti di differenti altezze, dai quattro ai tredici metri. 

Secret Bay è la spiaggia che si dipinge nel nostro immaginario quando pensiamo ad un'isola deserta. Fare il bagno però non è facile qui, ma si può rimediare godendosi la vicina piscina salata di Villa Trevally.

  • NUSA PENIDA

Nusa Penida è la più grande delle tre isole ed è famosissima per il luogo più instagrammabile della provincia di Bali: Kelingking Beach. Dalla scogliera che sovrasta la spiaggia lo spettacolo è così incredibile, con i pinnacoli di roccia e la penisola lunga e verdissima che si insinua in mare, che fortunatamente gli amanti delle foto preferiscono rimanere in alto e non si scomodano a scendere fino all'arenile. 

Le piscine naturali di Angel’s Billabong, sono particolarmente belle con la bassa marea. Da qui si arriva a piedi a Broken Beach, che si chiama così per via dell'arco naturale che circonda la spiaggia. A Pulau Seribu la scogliera si fa ancora più frastagliata e con i suoi mille pinnacoli sormontati da un verde così verde è la meta preferita del nostro prossimo viaggio. 

 

Mappa e cartina

Scopri