Idee di viaggio

Visitare la Contea di Antrim nell'Irlanda del nord

La contea di Antrim è patria di spettacolari paesaggi punteggiati da rovine medievali, valli colorate e un ponte sospeso da brividi

Shutterstock
/5

Castelli medievali a picco sul mare, vallate colorate e un ponte sospeso da brividi.

Con più di 200 km di costa, l'Irlanda del Nord è un alternarsi di viste spettacolari, ricca di castelli medievali, ponti traballanti e valli colorati da esplorare. 

(Nahlik / Shutterstock.com)

Le scogliere della Contea di Antrim 

Delle sei contee che si trovano in Irlanda del Nord, quella di Antrim è sicuramente la più famosa forse perchè qui si trova una delle attrazioni più spettacolari del paese, le Giant’s Causeway, un paesaggio formato da colonne di basalto createsi da un'antica eruzione vulcanica.

 

GUARDA ANCHE: IL CASTELLO DI DUNNOTTAR

Le rovine medievali 

Appena fuori il piccolo villaggio di Portballintrae, arroccato in cima a sperone di basalto potrete visitare il Castello di Dunluce, una delle più antiche rovine nella contea di Antrim.

Il castello venne costruito nel corso del 1500 dalla famiglia Quillans, che arrivò in Irlanda del Nord nel 1200. Il castello venne abbandonato nel corso del sedicesimo secolo e da allora è in stato di decadimento. 

Il villaggio nascosto

Le rovine del castello sono sotto la giurisdizione e la cura del Northern Ireland Environment Agency. Studi archeologici hanno scoperto che il castello una volta era parte di un villaggio circostante che venne incendiato dall'attacco a Dunluce nel 1642.

La città rimase sepolta sotto 30 centimetri di terra fino agli scavi archeologici avviati nel 2007. Le recenti scoperte includono una strada lastricata che conduce dalla città al castello.

Ponte Carrick-a-rede

A 10 km ad est del Castello di Dunluce, a Ballintoy c'è lo storico Carrick-a-Rede Rope Bridge, che collega la terraferma all'isola di Carrick. Sospeso a 30 metri sull'acqua il ponte di Carrick-a-Rede fu costruito nel 1660 dai pescatori che avevano bisogno di controllare le reti per la pesca del salmone posizionate tra la costa e l'isola.

Oggi il ponte sospeso è diventato un'attrazione per coloro che sono talmente audaci da riuscire ad attraversarlo. Se una volta era sostenuto da un corrimano in corda, oggi il Carrick-a-Rede è molto più sicuro: è protetto da funi metalliche e tavole di abete. Dal ponte potrete ammirare la vicina isola di Rathlin, tutta la costa di Causeway e le isole Scozzesi all'orizzonte. 

LEGGI ANCHE: LE ISOLE PIU' BELLE IN IRLANDA

Le valli della contea

La contea di Antrim è anche un'esplosione di colori (specie in primavera ed estate) che potrete ammirare lontano dalle coste, nelle valli come quella di Glenariff, una delle 9 Glens di Antrim. Glenariff è il più grande dei 9 Glen della Contea, e forse la più importante, proprio per la presenza del Glenariff Forest Park, un'enorme distesa verde con cascate incantevoli, un bel fiume, sentieri mozzafiato e campi di campanule.

A walk through #glenariffforestpark

Una foto pubblicata da @liammckendry in data: 13 Dic 2015 alle ore 07:35 PST

Glens of Atrim

Le 9 Glens of Atrim sono un luogo di straordinaria bellezza naturale, si tratta di 9 rigogliose valli che compongono la contea e vanno a formare i 60 km di costa frastagliata e di natura incontaminata dove si alternano foreste, torbiere, parchi nascosti, baie e pittoreschi villaggi come Ballycastle, Waterfoot, Cushendun e Glenarm.

Il tunnel di Alberi The Dark Hedges

E' una strada alberata voluta dalla famiglia Stuart che nel 1750 fece piantare gli alberi con l'intento di creare uno spettacolare viale alberato all'ingresso della loro tenuta, Gracehill House. Si chiama The Dark Hedges e si trova nel pressi di Bregagh Road, sulla strada secondaria del villaggio di Armoy.

Scopri