Idee di viaggio

Cosa vedere a Dublino

Le cose che devi assolutamente vedere a Dublino e quelle che ancora nessuno ti aveva detto che valeva la pena vedere.

Dublino VIAGGI URBANI Shutterstock
5/5

Dublino è la città della birra irlandese, degli irish pub, delle porte colorate e del famoso castello. Ma oltre alle attrazioni più conosciute c'è molto altro. Ci sono la tradizione, i quartieri autentici, parchi enormi popolati da cervi in libertà e gite guori porta da non perdere.

In questa utile guida trovate tutte el cose da vedere assolutamente in un viaggio a Dublino. 

Cosa vedere a Dublino

  • TEMPLE BAR

Temple Bar è il tempio dei pub e del divertimento a Dublino. È  qui che si trovano i locali con musica dal vivo, i migliori pub storici, gli eventi culturali e i ristorantini multi etnici della capitale.

Pub Temple Bar è il pub più famoso e conosciuto del quartiere. Nato nel 1840 è un'istituzione a Dublino. Qui come in tutti i pub del quartiere si esibiscono i musicisti che intonano le canzoni classiche della tradizione irlandese. 

Per una serata alla scoperta delle migliori birre artigianali locali scegliete il Porterhouse di Parliament Street. Se invece siete stanchi dei soliti pub irlandesi e volete provare qualcosa di più trendy scegliete il Vintage Cocktail Bar (in Crown Alley).

  • ST. STEPHEN'S GREEN 

St. Stephen's Green è il parco del centro di Dublino. Raggiungibile in 10 minuti a piedi da Temple Bar è un angolo di paradiso con laghetti e cascate, circondato da bellissime case georgiane. È il posto ideale per rilassarsi e leggere un buon libro. Ricordate però che in Irlanda è vietato bere all'aperto, quindi niente birrette in compagnia nel verde!

  • PHOENIX PARK

Il parco più grande di Dublino è Phoenix Park. È  una vera e propria riserva naturale dove vivono liberamente i cervi. Incontrarli è facile e la vista è abbastanza surreale, specie al mattino presto e la sera quando li vedrete stagliarsi contro l'orizzonte con la tipica nebbia dublinese intorno. Si trova un po' fuori dal centro e si raggiunge facilmente in autobus. 

  • GRAFTON STREET 

Grafton Street è, insieme ad Harry Street, la via dello shopping dublinese. Non è via del Corso, le grandi firme non sono tante, ma ci sono le catene principali (dai vari H&M a Stradivarius, Zara, Primark etc...).

  • GUINNESS STOREHOUSE 

La Guinness Storehouse è una delle attrattive principali di Dublino. Tutti conoscono la Guinnes e la sua leggendaria fabbrica e tutti la visitano. Qui trovate tutte le info per visitare la Guinness factory.

  • CAFFE' EN SEINE

Il cafè en Seine è uno dei pub storici di Dublino in stile francese, molto bello da vedere e rilassante. La sera organizza concertini jazz nei salotti interni. E poi ci sono i vari Metz, Porter House etc.. dove ascoltare musica dal vivo tutte le sere.

  • TRINITY COLLEGE 

Il Trinity College è un'istituzione a Dublino. Al suo interno c'è l'incredibile Old Library, la prestigiosa biblioteca del Trinity College dove è custodito The book of Kells, un manoscritto finemente miniato dell'800 d.C che è una delle opere d'arte più importanti del periodo. La Long Room è la sua stanza più incredibile. Ospita circa 200.000 volumi finemente rilegati, busti di marmo e la più antica arpa d'Irlanda.

La visita all'Old Library e Book of Kells è possibile dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 17.00, domenica (Maggio-Settembre) dalle 09.30 alle 16.30, domenica (Ottobre-Aprile) dalle 12.00 alle 16.30. Il costo del biglietto è di 9 €, mentre l'ingresso al Trinity College è gratuito.

  • LIBERTIES

È uno dei quartieri operai di Dublino, uno dei più poveri e squallidi in passato, insieme a St James, dove si trova la fabbrica della Guinness. Oggi è un posto poco visitato dai turisti con pub classici e negozi economici, mercati e altre cose interessanti dove assaporare il gusto più autentico e meno turistico di Dublino.

  • GRAND CANAL

La zona del Grand Canal è un'altra parte poco conosciuta e turistica di Dublino, ma molto bella. Sulle sponde del canale ci si può stendere a prendere il sole e mangiare a poco nei vari pub e locali vicini. Il canale è costeggiato da una stradina pedonale circondata da prati verdi, chiatte colorate e case in stile georigiano. Se andate verso ovest vi sembrerà di essere in un paesino fermo nel tempo, se invece andate verso est vi avvicinerete man mano alla zona dei Docklands (recentemente riqualificata e da visitare) dove spuntano grattacieli e altre strutture contemporanee. 

  • MOLLY MALONE

Visitare Dublino senza porgere i propri saluti a Molly Malone e senza farsi una foto con lei è considerato da molti un sacrilegio. La statua della pescivendola Molly Malone, il cui fantasma secondo la leggenda aleggia nei vicoli di Dublino durante le notti nebbiose, è il simbolo della città e il personaggio cantato nella celebre canzone popolare che è l'inno non ufficiale della città di Dublino. La statua di Molly Malone si trova in Grafton Street a due passi dal Trinity College.

  • GIARDINI BOTANICI GLASNEVIN

I giardini botanici Glasnevin si trovano a meno di 4 km dal centro di Dublino e si raggiungono facilmente in autobus (autobus 4, 9 e 83). Si tratta di enormi serre in stile liberty costruite alla fine dell'800 per ospitare piante esotiche e una delle collezioni di orchidee più importanti d'Europa. Visitate anche il cimitero monumentale di Glasnevin.

Video di Dublino

Dintorni di Dublino

Howth è un paesino di pescatori sul mare a mezz'ora di Dart da Dublino dove si può fare anche uno splendido percorso sulla scogliera e vedere le foche.

Malahide, famosa per il castello il cui parco è anche location di importanti concerti, è anch'essa vicinissima a Dublino. 

Le Wicklow Mountains offrono itinerari e sentieri da percorrere in giornata, in una gita fuori porta con partenza da Dublino. 

Foto e immagini

Mappa e cartina

Scopri