Idee di viaggio

L'albergo diffuso nei sassi di Matera

A Matera si può dormire nella parte più antica dei sassi per fare salto indietro nel tempo

Grotte della Civita WEEKEND Photo Courtesy
3.9/5

A Matera c'è un posto speciale dove dormire.

Si trova nella Civita, la parte più antica dei sassi, a strapiombo sul torrente Gravina. Grotte della Civita è un albergo diffuso e un progetto culturale di recupero di una zona antica e storica di Matera, composta da 18 grotte e dallo spazio intorno ad una antica chiesa ruprestre. 

Le grotte scavate nella roccia ed utilizzate nei secoli per necessità di sopravvivenza, sono state ristrutturate nel rispetto della forma e dei materiali originali per conservare l'identità e la storia di questo territorio. 

GUARDA ANCHE: COSA VEDERE IN BASILICATA

Il restauro ha mantenuto gli elementi strutturali originali, limitando al minimo gli interventi; visitando le grotte avrete come l'impressione di fare un viaggio indietro nel tempo, dove sulle mura sono ancora visibili i segni del passato. 

 

Nasce così Sextantio Le Grotte della Civita, un posto speciale dove soggiornare a Matera, composto da 18 camere ricavate da ipogei e ambienti scavati nella roccia ed arredati con mobili in legno spesso incassati nelle pareti, per non perdere continuità con la struttura originaria. Le camere sono di tre tipo: classic, superior e suite e sono suddivise in 3 classic, 8 superior, 4 suite e 3 master suite.

L'antica chiesa rupestre risalente al XIII secolo è il luogo dove potrete assaggiare il meglio della cucina tradizionale del territorio. Potrete cenare tra queste storiche mura anche senza essere ospiti della struttura. Spesso si organizzano degustazioni di vini e prodotti tipici, riscaldati da un caminetto acceso. 

Grotte della Civita Itinerari

Le grotte della Civita organizzano visite ed itinerari alla scoperta di Matera e del territorio circostante. C'è un percorso che vi porterà alla scoperta della città dei Sassi, facendo un viaggio nel tempo dalle sue zone rupestri fino alla modernità, mentre un altro percorso vi farà fare trekking sulla Murgia (qui trovate le informazioni). Poi ci sono i percorsi enogastronomici come quello del pane, della mozzarella e del vino aglianico. Qui trovate tutti gli itinerari disponibili. 

(Foto:© Sextantio Le Grotte della Civita)

Scopri