Idee di viaggio

Bonus vacanze 2020: come funziona

Tutto quello che devi sapere sul bonus vacanze 2020: come funziona, chi ne ha diritto e come spenderlo

Bonus Vacanze ESTATE 2020 Shutterstock
5/5

Per le nostre Vacanze in Italia, il governo ha approvato nel Decreto Rilancio, il bonus vacanze 2020 fino a 500 euro da spendere entro dicembre 2020 per le spese sostenute per soggiorni in alberghi, campeggi, villaggi, bed & breakfast in Italia. 

Come si richiede? A chi spetta? Abbiamo realizzato una guida al Bonus Vacanze 2020.

LEGGI ANCHE: BONUS BICICLETTA

Bonus vacanze 2020

Il Bonus Vacanze è un credito di imposta destinato alle famiglie per il pagamento di servizi offerti dalle imprese turistico ricettive, hotel, B&B, agriturismi e strutture in possesso dei titoli prescritti dalla normativa nazionale e regionale per l’esercizio dell’attività turistico ricettiva.

Si tratta di un bonus destinato alle famiglie con reddito medio basso e utilizzabile da un solo componente per nucleo familiare. Il bonus è di 500 euro per le famiglie con figli, scende fino a 300 per le famiglie composte da due persone e a 150 euro per i single. 

LEGGI ANCHE: APERTURA REGIONI DAL 3 GIUGNO

Bonus di 500 euro per le vacanze in Italia

Il bonus vacanze 2020 può essere utilizzato dal 1 luglio al 31 dicembre 2020.

Ma come si utilizza? Il Bonus Vacanza sarà per l’80% devoluto sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto alla struttura, mentre il restante 20% andrà come detrazione dall’imposta sul reddito. 

Le strutture ricettive potranno cedere il credito ai propri fornitori privati, agli istituti di credito o agli intermediari finanziari. Il corrispettivo deve essere documentato con una fattura elettronica e il pagamento deve essere corrisposto senza l’ausilio o l’intermediazione di soggetti che gestiscono piattaforme o portali telematici diversi da agenzie di viaggio e tour operator.

LEGGI ANCHE: SPIAGGE ITALIA 2020

Chi ha diritto al bonus vacanze?

Hanno diritto al bonus vacanze i nuclei familiari con un reditto Isee non superiore a 40 mila euro. Il bonus è di 500 euro per famiglie con figli, scende a 300 per nuclei familiari composti da due persone e a 150 euro per nuclei di una sola persona. 

Scopri