Idee di viaggio

I 12 borghi di montagna più belli d'Italia

Viaggio tra i borghi di montagna più belli d'Italia

Tenno BORGHI Shutterstock
5/5

Quali sono i borghi di montagna più belli d'Italia? Facciamo un tour dei paesi ad alta quota più imperdibili, ideali per rinfrescarsi in estate o per abbinare la visita culturale alle piste da sci in inverno.

Borghi di montagna più belli

Qui di seguito abbiamo selezionato alcuni dei borghi di montagna più belli d'Italia. Sono costruiti al cospetto di paesaggi naturali indimenticabili ed hanno tutto il fascino dei borghi più tradizionali ed intatti d'Italia.

Canale di Tenno, in provincia di Trento, è un pezzo di medioevo rimasto quasi intatto fino ai giorni nostri. Il borgo venne quasi abbandonato dopo la prima guerra mondiale per poi sperimentare un periodo di rinascita nel secondo dopoguerra. Canale di Tenno, per la sua bellezza, ammaliò infatti artisti e viaggiatori che acquistarono le case abbandonate per donargli una seconda vita. Qui trovate tutti i borghi più belli del Trentino-Alto Adige

Strade di ciottoli, fontane, orticelli e casette di legno sono le caratteristiche principali del Borgo di Mezzano. Ma la cosa che affascina di più di questo piccolo paese è la disposizione della legna, che diventa vera e propria arte. Lungo gli stretti vicoli, ai piedi delle facciate o nei cortili, la disposizione della legna è un'opera d'arte e ha un nome, Cataste e Canzei.


  • Riva di Tures, Trentino Alto-Adige

Ai Piedi del Collalto, in provincia di Bolzano, Riva è un piccolo gioiello della Valle Aurina, perfetto per passeggiate tra i boschi nei parchi meravigliosi. Riva di Tures è anche un posto dove sciare con 15 piste di discesa.

Scanno è un piccolo borgo arroccato su uno sperone di roccia immerso nel verde, dove vivono poco più di 2000 abitanti. La visita non può che iniziare dall'intricata rete di viuzze del centro storico, dove troverete i più bei palazzi nobiliari, i portali decorati, gli archi antichi, le scalinate e le chiese. Tipiche del paese sono le scalinate d'accesso alle proprietà conosciute come le cemmause.

Non perdete, in giro per la città, una visita alle numerose botteghe orafe e la vista del lago a forma di cuore dall'alto.

Dal mare di Cefalù salite verso la montagna per una visitare i paesi del Parco Regionale delle Madonie. La visita al borgo può iniziare dal Bevaio della SS. Trinità fino ad arrivare al Castello. In montagna ci sono ancora i “marcati” dove i pastori rinchiudono gli armenti e producono i formaggi, ricotta, caciocavallo e il formaggio primosale ripieno di acciughe salate alla brace. Qui trovate tutti i borghi più belli della Sicilia

  • Chiusa, Trentino Alto-Adige

Borgo medievale caratterizzato da stretti vicoli, case colorate dalle facciate merlate e insegne di osterie in ferro battuto. Chiusa è un offre una vista panoramica sulle Odle, una catena montuosa delle Dolomiti che segna il confine tra la Val di Funes e la Val Gardena. Molto amato dagli artisti, da qui si possono intraprendere sentieri che conducono verso incantevoli paesaggi immersi nelle Alpi.

  • Santo Stefano Sessanio, Abruzzo

Santo Stefano Sessanio è un borgo abbandonato in Abruzzo, a due passi dalla bellissima Rocca Calascio, il castello dove è stato girato il film cult Lady Hawke. Oggi è stato trasformato in un borgo diffuso: il borgo diffuso di Sextantio dove fermarsi per staccare con la vita frenetica di tutti i giorni e dormire negli alloggi arredati così come lo erano agli inizi del '900. Qui trovate tutti i borghi più belli dell'Abruzzo.

  • Gromo, Lombardia

La scenografica piazza Dante con il duecentesco Castello Ginami, il Palazzo Milesi con l’elegante loggiato, l’archivio civico con le preziose pergamene, la chiesa di San Gregorio con la sua pala d’altare secentesca in cui è raffigurato il borgo com’era, sono solo la parte più visibile di un patrimonio che comprende anche le residenze private che sorgono lungo la via Milesi. Non perdete l'occasione di assaggiare i buonissimi casoncelli alla bergamasca. Qui trovate tutti i borghi più belli della Lombardia

Livigno sorge ad un'altezza di 1800 metri, in Alta Valtellina mentre la frazione Trepalle si trova a 2250 metri ed è conosciuta come il "piccolo Tibet" della provincia di Sondrio. Da vedere il Mus, museo che racconta le radici contadine della zona in un tipico edificio settecentesco. Livigno è roinomata destinazione tanto delle vacanze estive che invernali.

  • Vipiteno, Trentino Alto-Adige

Vipiteno è è famosa per le casette colorate e le vie piccole e strette che portano verso a piazze medievali che si affacciano sui monti. Vicinissiomo ci sono la Val Ridanna, Castel Tasso e Monte Cavallo da visitare partendo da Vipiteno.

  • Egna, Trentino Alto-Adige

Il borgo, a margini della Val d’Adige, si trova all’imbocco dell’Alto Adige, al confine con il Trentino. È uno dei Borghi più belli d’Italia ed è famoso per i suoi portici, che costeggiano entrambi i lati la via principale che taglia in due il paese. Fin dall’antichità i portici ospitavano il mercato. Il nome tedesco di Egna (come tutte le località altoatesine ha il doppio nome), infatti, è Neumarkt, mercato nuovo. 

Usseaux conta appena 191 abitanti in provincia di Torino. Fa parte del Parco naturale Orsiera – Rocciavrè e dal Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand. Qui trovate tutti i borghi più belli del Piemonte, tra cui osta a e il meraviglioso Chianale. 

 

Scopri