Idee di viaggio

I 15 borghi perfetti per ammirare il foliage

La lista dei borghi più belli da raggiungere per ammirare lo spettacolo del foliage

Pacentro AUTUNNO Shutterstock
5/5

Piccoli paesi dal fascino unico che in autunno sono ancora più affascinanti. Sono i borghi italiani dove ammirare lo spettacolo del foliage

Da nord a sud questi piccoli paesi dove il tempo sembra essersi fermato, in autunno regalano il loro spettacolo migliore sia per la loro posizione su vallate e boschi, sia per essere il punto di partenza di bellissime escursioni nella natura. Quali sono i borghi più belli per il foliage? Ecco la nostra selezione. 

I 15 borghi perfetti per il ammirare il foliage

  • Montefalco
  • Barolo 
  • Serra San Quirico 
  • Canale di Tenno
  • Pienza
  • Assisi
  • Apricale
  • Macugnaga
  • Torre Alfina 
  • San Lorenzo in Banale
  • Torrechiara
  • Renon
  • Pacentro 
  • Scanno 
  • Geraci Siculo 

Borghi per il foliage

  • Montefalco 

In provincia di Perugia, Montefalco è un borgo fermo al medioevo interamente costruito in pietra. Vale la pena trascorrerci un weekend soprattutto perché le terre che circondano l’antico borgo sono luogo di produzione del Vino Sagrantino. Visitate questo angolo di paradiso e visitate i vigneti che popolano la zona. 

  • Barolo 

Uno dei paesaggi più belli da ammirare in autunno in Italia si trova nelle Langhe, tra le province di Cuneo e di Asti. Ammirate lo spettacolo che la natura regala in autunno e non perdete una visita al  Museo del Vino che trovate nel Castello Falletti, dove troverete anche l’Enoteca Regionale. 

  • Serra San Quirico 

In provincia di Ancona, Serra San Quirico è un borgo protetto da imponenti mura di cinta, dominato dalla Torre del Cassero. È il punto di partenza perfetto per ammirare il foliage nel Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi. 

Casette in pietra, stradine lastricate e volte: Canale di Tenno sembra davvero fermo al medioevo. Dal paese in provincia di Trento parte un sentiero che raggiunge il bellissimo lago di Tenno che in autunno fa spettacolo. 

Nel cuore della Val d'Orcia, Pienza è uno dei borghi più belli della Toscana. La città ideale del Rinascimento toscano è il luogo perfetto per esplorare questo angolo di Toscana caratterizzato da colline morbile e sinuose che sembrano dipinte.

Abbarbicato sulla collina, Assisi è un gioiello che vale una sosta. La città si trova sul versante nord-occidentale del monte Subasio ed è il punto di partenza per esplorare il parco. Se volete passeggiare nella natura e ammirare i colori del foliage vi suggeriamo l'itinerario nel parco del Monte Subasio che da Assisi arriva a Spello

  • Apricale

In lontananza Apricale sembra un presepe: casette addossate e colorate definiscono il profilo della città. Il borgo in provincia di Imperia è il posto perfetto per passeggiate d'autunno, è circondato da boschi di castagni e noccioli ed è puntellato di vigneti. Vale la pena percorrere la strada che collega il borgo al paese di Perinaldo per ammirare tutta la bellezza del foliage in Liguria

  • Macugnaga

Situato ai piedi della maestosa parete Est del Monte Rosa, il borgo di Macugnaga sembra essere fermo nel tempo. Il paesino di montagna dalle case con i tetti in legno è posto perfetto per fare escursioni e ammirare lo spettacolo di boschi proprio sotto la vetta del monte. 

  • Torre Alfina 

In provincia di Viterbo, Torre Alfina è una delle destinazioni perfette per l'autunno. A piedi del Castello, non perdere una visita al Bosco del Sasseto, una meravigliosa area protetta, che potrete scoprire percorrendo i sentieri che vi faranno immergere nella natura e nei colori del bosco caratterizzato da enormi massi ricoperti di muschio e alberi monumentali.

  • San Lorenzo in Banale

Il Borgo di San Lorenzo in Banale è un gioiellino alle pendici delle Dolomiti di Brenta, non lontano dalle rilassanti Terme di Comano. Il paese non è molto lontano dal bellissimo lago di Molveno, la perla azzurra che in autunno regala scorci incredibili. 

  • Torrechiara

Adagiato a 278 metri, il castello di Torrechiara con il piccolo borgo medievale ai suoi piedi sembra uscito da un racconto di favole. Il paese, frazione di langhirano è il posto perfetto per amirare il foliage nella provincia di Parma. 

  • Renon 

Non troppo distante da Bolzano, si trova proprio su una terrazza che domina le Dolomiti. Il gruppo di case sparse che domina il paese è infatti situato sull'omonimo altopiano del Renon. Da qui potrete godervi degli spettacolari colori delle foreste di larici, castagni, faggi e betulle. 

  • Pacentro

Dall'alto della collina l'imponente Castello dei Caldora svetta sull'abitato di Pacentro, in Abruzzo. Una camminata per il borgo vi consentirà di scoprire altri luoghi interessanti, come i Canaje l'antico lavatoio pubblico in pietra. Pacentro è uno dei paesi più belli da cui partire per esplorare la natura incontaminata del Parco della Majella. 

  • Scanno 

Il modo migliore per scoprire tra i colori del foliage dal borgo di Scanno è percorrendo il sentiero del cuore da dove si vede il lago di Scanno dalla forma particolare. Il lago si trova nascosto tra monti, tra Scanno e Villalago, ad un'altezza di 922 metri. 

  • Geraci Siculo 

Nel Parco Regionale delle Madonie, Geraci Siculo è un piccolo gioiello di montagna dominato dal Castello. Da qui partite alla scoperta dei sentieri più belli del parco che in autunno veste il suo abito migliore. 

Scopri