Idee di viaggio

Le spiagge più belle della Calabria ionica

Ampie distese di sabbia chiara lambite da acque cristalline da esplorare lungo la costa ionica

Spiagge Calabria sullo Ionio: le 10 più belle da raggiungere MARE Shutterstock
5/5

Lunghi arenili di sabbia bianca o dorata che digradano dolcemente in un mare cristallino. È la cartolina di gran parte della costa ionica della Calabria, dove il mare è il protagonista indiscusso. Meta ideale per famiglie, amanti dello snorkeling e delle passeggiate sulla sabbia. 

Ecco le spiagge più belle della Calabria ionica. 

Spiagge Calabria sullo Ionio

  • Spiaggia di Rocca Imperiale Marina 
  • Spiaggia di Roseto Capo Spulico 
  • Spiaggia di Amendolara
  • Spiaggia di Villapiana Lido 
  • Spiaggia di Sibari 
  • Spiaggia Lido Sant’Angelo di Rossano 
  • Spiaggia di Cariati Marina 
  • Le spiagge di Cirò Marina 
  • Isola di Capo Rizzuto
  • Spiaggia di Soverato 
  • Spiaggia di Roccella Ionica
  • Spiaggia di Locri 

Spiaggia di Rocca Imperiale Marina 

La sabbia dorata si alterna a ciottoli e scogli per oltre 7 chilometri di costa ionica. La spiaggia di Rocca Imperiale Marina è una meta tranquilla, consigliata a chi cerca lunghe nuotate in acque cristalline, snorkeling e passeggiate lungo la riva senza troppa folla. Il centro di Rocca Imperiale sorge a 200 metri di altezza sul mar Ionio. 

Spiaggia di Roseto Capo Spulico 

Mare cristallino, litorale di ciottoli bianchi e un castello sullo sfondo. La spiaggia di Roseto Capo Spulico è una cartolina da non perdere. Più volte insignita della Bandiera Blu, è una delle spiagge più conosciute della costa ionica in provincia di Cosenza. La spiaggia è stretta e lunga ed è dominata dall’antico castello federiciano di Roseto, ancora ben conservato. Gli amanti dello snorkeling potranno esplorare i ricchi fondali, facendo attenzione allo scoglio del Fungo, che emerge dall’acqua a pochi metri dalla riva, nei pressi del castello. Al tramonto si passeggia sull’elegante lungomare per un gelato o un aperitivo. 

Spiaggia di Amendolara

Un mare cristallino e un arenile di sabbia mista a ghiaia e ciottoli, la spiaggia di Amendolara è immersa in uno splendido contesto naturale, lungo la costa cosentina. Stretture ricettive e stabilimenti balneari fanno di Amendolara un’altra meta ideale per una comoda vacanza. A poca distanza si trova il centro di Amendolara che sorge a 200 metri di altezza e fa parte della Comunità montana dell’Alto Jonio. 

Spiaggia di Villapiana Lido 

È un’altra spiaggia ideale per i bambini in provincia di Cosenza. È una distesa di sabbia fine e dorata con fondali bassi che permettono ai più piccoli di divertirsi senza pericoli. Alle spalle una fitta pineta offre refrigerio nelle ore più calde. La costa invece cambia leggermente in direzione Trebisacce, dove la sabbia cede il posto a ciottoli e sassi.

Spiaggia di Sibari 

La spiaggia di Sibari colpisce per la sua ampiezza, che in alcuni tratti arriva fino a quasi 100 metri di larghezza. Si trova in una delle poche zone pianeggianti della Calabria, nei pressi della Riserva naturalistica della Foce del Crati ed è facilmente raggiungibile seguendo la statale 106 Ionica. È una bella spiaggia di sabbia dorata, bagnata da una mare azzurro con fondali che digradano dolcemente. A sud della Marina di Sibari si trovano i Laghi di Sibari, uno dei porti turistici più organizzati dello Ionio, creato su laghi artificiali di bonifica. Dalla spiaggia inoltre si può fare un'escursione all'antro delle Ninfe, a Cerchiara: una grotta alta 20 metri in cui sgorgano acquee sulfuree convogliate in una piscina termale. Da non perdere anche il sito archeologico di Sibari, Sybaris, a sud del centro. 

Spiaggia Lido Sant’Angelo di Rossano 

La Spiaggia Lido Sant'Angelo si trova ai piedi della Sila Greca ed è situata nei pressi di Rossano, antico centro incastonato su una rupe che testimonia della dominazione bizantina in Calabria. La spiaggia è una lunga e ampia distesa di sabbia dorata con fondali che digradano dolcemente in un mare cristallino. Per chi ama camminare, dal lido partono diversi percorsi guidati che si snodano nella macchia mediterranea alle pendici della Sila. 

Spiaggia di Cariati Marina 

La spiaggia di Cariati Marina, in provincia di Cosenza, si estende lungo la Costa dei Saraceni. È una striscia di sabbia lunga più di 10 km, di sabbia chiara mista a ciottoli. Troverete diversi stabilimenti balneari ma anche tratti liberi. La spiaggia del club resort Il Vascellero consente anche l’accesso ai cani. Insignita della bandiera verde per molti anni di seguito, questa è la spiaggia ideale per famiglie con bambini o per amanti delle passeggiate lungo la riva. Adiacente a questo grande arenile si trova un porticciolo turistico. 

Le spiagge di Cirò Marina 

Le spiagge di Cirò Marina si trovano nella splendida riviera crotonese, la cosiddetta costa dei Saraceni. L’arenile ampio e lungo, di sabbia fine e ghiaia, è in parte libero e in parte attrezzato. Numerosi sono gli stabilimenti balneari, frequentati soprattutto da famiglie con bambini.  

La spiaggia più famosa di Cirò Marina è quella di Punta Alice, dove le dune di sabbia dorata ammantate di ulivi e macchia mediterranea digradano in un mare dall’azzurro intenso. Ad ogni modo tutte le spiagge sono ampie e comode, lambite da un mare cristallino. Alle spalle, una fitta pineta dove seguire sentieri e stradine sterrate prima di arrivare al mare. 

Foto: © Dionisio iemma/Shutterstock

Isola di Capo Rizzuto

Capo Rizzuto è un comune del promontorio più orientale della Calabria Ionica, poco più a sud di Crotone. È un centro del primo entroterra agricolo che ha antiche origini medievali e un recente turismo balneare. La costa, che alterna tratti rocciosi a belle spiagge di sabbia, diventa davvero scenografica nella frazione marina di Le Castella: un isolotto a breve distanza dalla riva, occupato da un castello aragonese diroccato, che rievoca i tempi delle scorrerie dei pirati saraceni. Si narra che la fortezza aragonese di Le Castella sia solo ciò che è rimasto di un complesso di sette castelli che dominavano l'arcipelago davanti a Isola di Capo Rizzuto. Dalla fortezza in mezzo al mare fino a Capo Colonna si snodano 40 chilometri di un’affascinante costa, nota per la ricchezza dei fondali, che fa parte della Riserva marina di Capo Rizzuto. 

Spiaggia di Soverato 

La spiaggia di Soverato è una delle più conosciute della Calabria ionica. Più volte premiata con Bandiera Blu e Bandiera Verde, questa bella e lunga spiaggia è composta da finissima sabbia bianca lambita da un meraviglioso mare che va dal turchese al blu. Una volta arrivati capirete perché Soverato è chiamata la perla dello Ionio. 

Spiaggia di Roccella Ionica

La spiaggia di Roccella Ionica, più volte insignita della Bandiera Blu, è una delle più rinomate della Riviera dei Gelsomini. Sabbia bianca mista a piccoli ciottoli rendono l’acqua di un turchese chiarissimo. La spiaggia, inoltre, è dominata dal castello dei principi Carafa, un’antica fortezza medievale costruita per difendersi dalle invasioni saracene, che si può raggiungere percorrendo la strada panoramica. Da non perdere anche il borgo antico. 

 

Spiaggia di Locri 

La spiaggia di Locri si trova sulla Riviera dei Gelsomini lungo la costa ionica meridionale. La sabbia chiara mista a ghiaia regala al mare cristallino un colore che va dall’acqua marina al turchese. Immersa nella tipica vegetazione mediterranea la spiaggia è attrezzata e offre tanti servizi nelle vicinanze. A poca distanza si trova l’importante sito archeologico di Locri Epizephiri, il tempio ionico di Marasà, il Thesmoforion, santuario dedicato alla dea Demetra e il santuario della Mannella dedicato alla dea Persefone.  

Mappa e Cartina

Autore: Francesca Ferri

Scopri