Idee di viaggio

Il Cammino del Salento

Ecco tutto quello che devi sapere

Torre sant'Emiliano A PIEDI iStock
5/5

Anche il Salento ha il suo Cammino di Santiago. Si chiama Cammino del Salento, è lungo 138 km e vi condurrà alla scoperta del lato più autentico di questa incredibile regione. 

Con lentezza, seguendo strade secondarie avrete modo di scoprire il Salento da un altro punto vista, quello dei piccoli centri e dei borghi.

Il Cammino del Salento è strutturato in sei tappe, parte da Lecce e arriva fino al finis tearre d'Italia, Santa Maria di Leuca, presso il Santuario de Finibus Terrae. Ecco tutto quello che devi sapere per percorrere il Cammino del Salento

Cammino del Salento

Il Cammino del Salento è il nuovo percorso che devi percorrere per scoprire questo angolo della Puglia. È lungo 138 km, è suddisivo in sei tappe, parte da porta Napoli a Lecce e arriva al Santuario di Leuca, passando attraverso sentieri sterrati, strade di campagna e tratti costieri, per borghi e zone sconosciute al turismo.

Il sentiero, segnalato da frecce arancioni è percorribile tutto l'anno. Proprio come il famoso cammino spagnolo, il viaggiatore avrà a disposizione il Passaporto del pellegrino, un documento di viaggio, con all’interno una sezione diario e dove apporrà i timbri delle varie tappe che darà diritto a sconti e promozioni nelle strutture convenzionate. 

Tra i luoghi toccati dal cammino segnaliamo: San Cesario, San Donato, Galugnano, Sternatia, Soleto, Galatina, Corigliano, Melpignano, Cursi, Palmariggi, Giurdignano, Otranto, Porto Badisco, Santa Cesarea Terme, Castro, Marittima (Diso), Tricase, Tiggiano, Corsano e Gagliano del Capo. 

Tappe e percorso 

  • Lecce – Sternatia

Il cammino parte da Porta Napoli a Lecce e arriva Sternaia, è lungo 22 km e si percorre in circa 5 ore. 

  • Sternatia – Corigliano D’Otranto

La seconda tappa è lunga 20 km ed. è percorribile in circa 4 ore.

  • Corigliano – Otranto

La terza tappa è lunga 27 km e ha un tempo di percorrenza di circa 7 ore. Da Corigliano arriva a Otranto.

  • Otranto – Santa Cesarea terme

La quarta tappa è lunga 23 km e si percorre in circa 6 ore, passa per la torre del serpe, la cava di bauxite e arriva a Santa Cesarea terme. 

  • Santa Cesarea terme – Marina Serra

La quinta tappa è lunga 26 km ed il tempo di percorrenza è di 7 ore. Raggiunge cala dell’Acquaviva, Tricase porto e giunge a Marina Serra dove troverete una bellissima piscina naturale

  • Marina Serra- Santa Maria di Leuca

La sesta tappa è lunga di 22km e si percorre in 6 ore. Parte da Marina Serra con il Sentiero del Nemico e raggiunge Santa Maria di Leuca, dovrete salire 284 gradini per arrivare al Santuario de Finibus Terrae.

Mappa e Cartina 

Sul sito ufficiale trovate tutte le informazioni e le mappe per percorrere il Cammino del Salento

Scopri