Idee di viaggio

Cosa vedere a Benevento (e dintorni) in uno o più giorni

Tutto quello che devi sapere per visitare Benevento e dintorni

Benevento WEEKEND Shutterstock
5/5

Benevento è un museo a cielo aperto. Ci sono i resti romani, quelli sanniti e longobardi, la Benevento Medioevale con il castello e le numerosissime chiese, e poi ci sono i dintorni con borghi arroccati su pendici lungo la valle del Sannio, una delle zone più belle della Campania.

Adagiata tra i fiumi Sabato e Cadore, Benevento ha dei dintorni che vantano eccellenze gastronomiche, una cultura e leggende affascinanti. Qui sotto trovate la guida completa per visitare Benevento con i posti più belli da vedere e la mappa e cartina della città.

Cosa vedere a Benevento

Il centro storico di Benevento è ricco di tesori e scorci da scoprire girovagando senza una meta precisa. Una delle zone più belle è quella intorno al Conservatorio, dove i vicoli stretti e sghembi ricordano le atmosfere un po' spettrali della città delle streghe. Benevento, infatti, è conosciuta come la città delle streghe (che da queste parti si chiamano Janare). Erano donne che praticavano rituali propiziatori legati alla cultura longobarda e si riunivano intorno ad un maestoso albero di noce sulle sponde del fiume Sabato. Il liquore Strega, prodotto con oltre 70 erbe e con una ricetta in parte segreta, è il ricordo più famoso fuori dai confini della città della storia e delle leggende delle streghe di Benevento.

Ma cosa vedere a Benevento? Preparatevi allo stupore perché Benevento ha tanto da mostrare. Qui sotto trovate i posti più belli da visitare assolutamente in città. 

  • Arco di Traiano

L'Arco di Traiano, costruito per celebrare l'apertura della via Traiana, che accorciava il cammino da Benevento a Brindisi, è perfettamente intatto. L'arco maestoso conserva ancora le decorazioni scultoree ed è l'arco romano meglio conservato in Italia. 

  • Teatro Romano di Benevento

Il Teatro Romano di Benevento ha una scena ampia ed una cavea interamente conservata. L'impatto visivo rende giustizia alla maestosità dell'opera che all'epoca (siamo nel II secolo a.C) poteva ospitare 15.000 persone. Al di sotto della cavea due corridoi paralleli funzionavano da cassa di risonanza rendendolo famoso in tutto il mondo romano per la sua eccezionale acustica.

  • Chiesa di Santa Sofia

Il Duomo di Benevento, la costruzione più importante della città, fu distrutto dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. La chiesa di Santa Sofia invece, da visitare assolutamente, rimane intatta dall'epoca longobarda. Il complesso ospita l'esposizione di tele preziose del 500 e del 600. 

  • Hortus Conclusus di Benevento

L'Hortus Conclusus è un‘installazione d’arte realizzata negli orti del Convento di San Domenico, con opere e sculture simboliche che aprono  a diverse interpretazioni. Ci sono un cavallo con la maschera aurea sul volto, un enorme disco al centro dello spazio ed una figura con lunghissime braccia che funge da fontana. Qui trovate tutte le informazioni per visitare l'Hortus Conclusus.

  • Castello di Benevento

Il Castello di Benevento, conosciuto come la rocca dei Rettori, è il frutto di ripetute ricostruzioni e raccoglie nella sua struttura l'essenza storica di Benevento. In un unico posto, infatti, sono unite armonicamente l'anima sannita, romana e medioevale. Dalle due torri di Guardia del castello il panorama sulla città è meraviglioso. 

  • Museo del Sannio di Benevento

Il Museo del Sannio Beneventano è un museo diviso in 4 dipartimenti che espongono opere e reperti di archeologia, arte, medievalistica e storia. I primi 3 si trovano nel chiostro di Santa Sofia, l'ultimo nella rocca dei Rettori. Qui trovate il sito ufficiale del Museo del Sannio con gli orari e i prezzi dei biglietti. 

Cosa vedere a Benevento in un giorno

Un giorno è abbastanza per scoprire Benevento, i principali punti di interesse della città ed avere un assaggio delle sue atmosfere.

Passeggiate nel centro storico. Dalla piazza principale, dove potrete ammirare la Chiesa di Santa Sofia e la prima parte del Museo del Sannio, spostatevi nel vivo di vicoli e stradine. La zona intorno al Conservatorio è quella dove l'atmosfera misteriosa della Benevento delle streghe sembra ancora aleggiare. Visitate il Castello di Benevento e fate una passata all'Hortus Conclusus nel Convento di San Domenico. 

10 cose da vedere a Benevento

 

Cosa vedere nei dintorni di Benevento

Pietrelcina è famosa per essere legata alla vita ed alla santificazione di Padre Pio. Il borgo, nonostante il suo porto importante nel turismo religioso, conserva le atmosfere intatte e visitando i luoghi di Padre Pio si può fare un salto nel tempo, nei costumi e nel modo di vivere della fine dell'800 ed inizio del 900 in queste zone. 

  • Sant'Agata de' Goti

Sant'Agata de' Goti è forse il borgo più bello del Beneventano. Il borgo arroccato su una rupe di basalto con i palazzi a precipizio sul vuoto. Qui trovate gli altri borghi più belli della Campania

  • Zoo delle Maitine

Lo zoo delle Maitine è un bio parco che si trova a Pesco Sannita, in provincia di Benevento. Ospita oltre 300 animali in via d'estinzione; nessuno di essi è stato prelevato dalla natura, ma arrivano da scambi con altri zoo e centri di recupero in un'ottica di salvaguardia delle specie e variazione genetica delle popolazioni in cattività. Qui trovate tutte le informazioni per visitare lo Zoo delle Maitine.

  • Lago di Telese

Nella valle del fiume Calore, poco lontano dalle terme di Telese, c'è il lago di Telese. È un laghetto con un bel paesaggio. Il parco del Grassano a San Salvatore Telesino è un’area verde bagnata dal fiume Grassano perfetta per picnic ,passeggiate ed esplorazioni in canoa.

Qui trovate i borghi più belli della Campania e qui la guida a Cosa vedere a Caserta e a Cosa vedere a Napoli.  

Benevento con i bambini

La città di Benevento si esplora benissimo a piedi e con i bambini al seguito. Il GEOBIOLAB– Laboratorio europeo della naturalità a Benevento propone un percorso per i bambini di realtà virtuale, filmati 3D, foto, ricostruzioni scenografiche e macchine “parlanti” per guidare il visitatore nella ricerca di una identità più profonda con la natura. 

Ad Airola c’è un giardino, il giardino segreto, che è un parco botanico e zoologico. Ci sono varietà di piante provenienti da tutti i 53 paesi visitati dall'architetto che ha curato il giardino e circa 200 animali. 

Il Museo del parco geopaleontologico di Pietraroja-PaleoLab ha un ascensore speciale che porta indietro nel tempo in un passato lontano 100 milioni di anni, quando il Matese era una laguna tropicale popolata da pesci e rettili.

Mappa e cartina di Benevento

Qui sotto trovate la mappa e cartina di Benevento con i percorsi pedonali e stradali, utile per organizzare la vosita di Benevento e dintori:

 

 

Scopri