Idee di viaggio

Cusano Mutri è il nuovo borgo più bello d'Italia

Il borgo in provincia di Benevento è entrato nella lista dei borghi più belli

Cusano Mutri BORGHI Shutterstock
5/5

Nel Parco Regionale del Matese c'è un paese che merita di essere scoperto (appena si potrà), si chiama Cusano Mutri ed è appena stato inserito nella lista dei Borghi più belli d'Italia. 

Arroccato a circa 470 metri d'altezza, sul versante sud del Matese, al confine tra Campania e Molise, Cusano Mutri è un concentrato di storia e tradizioni, un luogo dove il tempo sembra essersi fermato e che vale la pena scoprire con lentezza. 

Il paese in provincia di Benevento è appena stato inserito nella lista dei borghi più belli d'Italia, il prestigioso riconoscimento nato dalla Consulta del Turismo dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI). Ecco perché vale una sosta.

LEGGI ANCHE: LUOGHI PIÙ ISOLATI D'ITALIA

Cusano Mutri è il nuovo borgo più bello d'Italia

Con le sue casette in pietra, le stradine acciottolate, i portici e l'atmosfera sospesa nel tempo, Cusano Mutri è un viaggio nel medioevo, un ottimo punto di partenza per espolorare l'area Sannita del Matese. In piazza Lago sono ancora visibili i ruderi del castello, distrutto da un'insurrezione popolare nel XVIII secolo.

Cosa c'è da vedere? Ecco una lista di attrazioni che poprio non puoi perderti. 

  • Chiesa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo

Si tratta della chiesa più antica di Cusano Mutri e si trova non troppo distante dai resti del castello. 

  • Chiesa di San Nicola

La chiesa di San Nicola si trova nel centro storico della cittadina ed è caratterizzata da tre navate, una torre campanaria e, all'interno, un'acquasantiera di pietra del Seicento. 

  • Porta di Mezzo

La porta di mezzo, costituita da un semplice architrave in pietra, si erge su una antica scalinata che un tempo divideva il paese medievale dalla parte del nuovo abitato.

  • Palazzo Santagata (Ex convento Padri Agostiniani)

Merita una sosta il palazzo Santagata, esempio di abitazione nobiliare settecentesca. È stato sede di un convento dei padri agostiniani sino al 1997 metre oggi è utlizzato come sede comunale

  • Via Ripa

Riprende le tracce di un antico sentiero pedonale che collega Piazza Lago con tutto il versante ovest del borgo. Lungo il percorso sono visibili una Torre di origine medievale recentemente restaurata e i palazzi storici a strapiombo sulla roccia viva. La parte alta dell'antico sentiero di Via Ripa è stata ripristinata ed è percorribile. 

Dintorni di Cusano Mutri

Cusano Mutri è anche il posto perfetto per esplorare la natura incontaminata del Matese, dal paese vale la pena raggiungere Monte Calvario da cui si può godere di un panorama unico, che spazia dalla Civita di Pietraroja, al Monte Mutria, al Monte Cigno, a tutta la vallata del Titerno. Si raggiunge dal centro del paese attraverso un sentiero naturalistico che segue Via Calvario. 

Non troppo lontano dalla città, vale la pena raggiungere le Forre del Lavello, un angolo incontaminato, dove lo scorrere incessante del fiume Titerno nel corso dei millenni ha creato dei canyon naturali che meritano di essere esplorati.

Scopri