Idee di viaggio

Il chiostro Maiolicato del Monastero di Santa Chiara

Guida con foto al chiostro maiolicato del monastero di Santa Chiara

Chiostro Monastero di Santa Chiara VIAGGI URBANI Shutterstock
5/5

Nel ventre della città di Napoli si nasconde un'oasi di pace. È il chiostro maiolicato che troverete all'interno del Monastero di Santa Chiara. 

Il Chiostro Maiolicato delle Clarisse è di origine trecentesca ma fu ma modificato nel corso del settecento da Domenico Antonio Vaccaro che rivestì la struttura e pilastri con oltre 30.000 maoliche policrome che lo han reso celebre in tutto il mondo.

Chiostro Maiolicato delle Clarisse

Il chiostro delle Clarisse, è uno dei quattro chiostri monumentali del Monastero di Santa Chiara di Napoli. Il chiostro, risalente al '300 venne modificato da Domenico Antonio Vaccaro che mantenne la struttura gotica dell'edificio e ridisegnò il giardino impreziosendolo di maioliche. L'artista infatti rivestì tutta la struttura composta da 64 pilastri di 30.000 mattonelle maiolicate in stile barocco.

Le maioliche prensentano decorazioni che riprendono gli viti, fiori e campi e rappresentazioni di scene agresti e mitilogiche. È formato da due viali che, incrociandosi dividono il giardino in quattro settori. I pilastri maiolicati sono collegati tra loro da sedili sui quali, con la stessa tecnica, sono rappresentate scene tratte dalla vita quotidiana dell’epoca. Le pareti dei quattro lati del chiostro sono interamente coperte da affreschi seicenteschi raffiguranti Santi, allegorie e scene dell'Antico Testamento.

All’interno della struttura si può inoltre ammirare un Museo che conserva alcuni tesori che sono stati salvati daal bombardamento del 1943, uno stabilimento termale romano del I sec d.C. e un tradizionale presepe con pastori del Settecento e dell’Ottocento. www.monasterodisantachiara.com.

Foto

Visite e Biglietti

Prezzo d' ingresso: Intero: € 6,00

Ridotto: € 4,50 

Scopri