Idee di viaggio

Cosa vedere in Italia: posti sconosciuti e luoghi belli da visitare

I posti più belli da visitare in Italia, borghi e posti spettacolari da vedere, luoghi curiosi e meno conosciuti. Una guida ai posti più belli da scoprire nel nostro paese

Bussana Vecchia WEEKEND Shutterstock
4.7/5

Una vita intera non basterebbe per vedere tutte le meraviglie d'Italia. Alla domanda cosa vedere in Italia non c'è affatto una risposta. C'è un immenso patrimonio che vale la pena di essere scoperto.

Accanto alle più famose città, ci sono borghi e paesi sospesi nel tempo, boschi e laghi, castelli incantati, chiese e luoghi d'arte. E poi ci sono i tesori gelosamente custoditi, quelli meno conosciuti e sottovalutati che valgono assolutamente una visita.

Abbiamo provato a stilare una piccola e utile ai posti più belli e meno conosciuti che vale la pena visitare in Italia. Troverete consigli su quali città visitare, sui luoghi più romantici e sui i posti perfetti per un viaggio con i bambini. Ecco la guida ai luoghi che meritano una sosta a nord, al centro e a sud Italia con le città da visitare.

Cosa vedere in Italia

Stilare una lista dei luoghi da viistare è difficilissimo, le cose da vedere sono infinite. Ogni regione nasconde luoghi di incantevole bellezza che meritano una sosta. In giro per l'Italia ci sono borghi sospesi nel tempo, posti abbandonati che, reinventandosi, han trovato nuova vita, castelli incantanti, arte e natura incontaminata. Abbiamo provato a mettere in lista alcuni dei luoghi più particolari e meno conosciuti da visitare assolutamente in Italia, la lista è un ottimo spunto per gite nel weekend. 

In questa valle della penisola Sorrentina la natura si è impadronita di un vecchio luogo abbandonato. Il vallone dei Mulini è quel che resta di uno dei 5 valloni intorno a Sorrento. Venne chiuso a causa della costruzione di Piazza Tasso che isolò completamente gli accessi al sito. La quasi totale chiusura di quest'area rese il clima talmente umido da facilitare la crescita di piante molto particolari.

Un suggestivo villaggio di artisti nato sulle rovine di un borgo medievale abbandonato. Bussana Vecchia, una volta abitato da artisti che giungevano da tutto il mondo rimane un luogo magico, un laboratorio d'arte a cielo aperto. Nelle stradine e nei vicoletti potrete ammirare botteghe ed atelier che sorgono nelle belle costruzioni in pietra.

Un meraviglioso castello moresco si nasconde a Reggello, in provincia di Firenze. Il Castello venne realizzato nel 1605 dalla famiglia Ximenes d’Aragona. Circondato da uno spettacolare giardino il Castello è semi abbandonato.

  • Necropoli Etrusche di Tarquinina  

A Tarquinia ci sono oltre 6 mila tombe scavate nella roccia ed affrescate. Gli affreschi etruschi colorano una città sotterranea dedicata agli estinti fatta di corridoi, piazzette e strade.

Un posto unico dove i miti e la mitologia, i mostri ed i personaggi della letteratura diventano creature di pietra e ricoperte da muschio. Si trova poco distante da Viterbo. Si narra che il parco venne costruito per volere del Principe Pier Francesco Orsini nel 1500 solo per "per sfogare il core" dopo la prematura morte della moglie Giulia Farnese.

Nella valle Valle Caudina, alle falde del Monte Taburno e al confine con la provincia di Caserta. Il paese medievale è uno scrigno appoggiato su un rilievo di basalto, con il quale si confonde.

Quello che spunta dal Lago di Resia è il campanile della chiesa dell'antico villaggio di Curon che oggi non esiste più. Il paese di Curon è oggi sommerso e si trova sotto il Lago Artificiale di Resia.

È soprannominata la città che muore perché, costruita sul tufo e con il tufo, i suoi contorni sono destinati all'erosione perpetua. Al paese, dove oggi abitano solo 15 persone, si accede esclusivamente attraverso un ponte pedonale.

A Tindari esiste una spiaggia bianca e dorata percorsa da laghi di acqua salata che cambiano forma con il vento. I laghi di Marinello si estendono al di sotto del santuario di Tindari, a picco sul mare. La loro presenza è legata ad una leggenda che a che fare con il santuario. Una devota che aveva perso il figlio in mare fu ascoltata dalla Madonna di Tindari che lo riportò a riva sano facendo ritirare il mare. I laghetti rimangono a testimonianza di quel fenomeno. Qui trovate tutte le spiagge più belle della Sicilia

Nascosta tra le colline dell'Umbria, esiste un luogo conosciuto come La Scarzuola, che oltre per essere residenza di San Francesco d'Assisi è conosiuta per una meravigliosa costruzione, la città ideale di Tomaso Buzzi. La città ideale è composta da sette teatri e sette rappresentazioni sceniche  e sette sono i monumenti rappresentati: Colosseo, Partenone, Pantheon, Arco di Trionfo, Piramide, Torre Campanaria e Tempio di Vesta

Fuori Venosa, sorge il Complesso della Santissima Trinità, lì dove un tempo c'era il centro politico economico della città. In questo complesso monumentale troverete una meravigliosa Chiesa Incompiuta che sorge dietro la Chiesa Antica.

A Guagnano, un sonnolento paese del Salento, c'è un eremo speciale che è il rifugio di un'artista che ha creato una città immaginaria utilizzando esclusivamente materiali reciclati. Tra i posti più curiosi e meno conosciuti del Salento vi segnaliamo anche la cava di bauxite che forma un lago circondato da roccia rossa e verde.

Una Montagna divisa a metà con una storia leggendaria, una cappella su un masso sospeso sul mare, una grotta che è stato un eremo e una mano impressa nella roccia, tutto in un unico angolo di Gaeta. 

Il giardino dei Tarocchi si trova a Capalbio ed è decorato con le statue di specchi e mosaici di Niki di Saint Phalle. Si tratta di un parco giardino surreale dove sarete catapultati in un mondo icononico e favolistico.

Mezzano è il borgo delle cataste di legno. In questo paese della provincia di Trento infatti accatastare la legna è un'arte e la legna crea installazioni consapevoli ed inconsapevoli in tutto il paese da visitare una per una.

San Gimignano, la New York del medioevo, è così chiamata perché un tempo il suo skyline era formato da centinaia di torri. Le più alte erano quelle delle famiglia più importanti. Molte delle torri di San Gimignano sono ancora in piedi e definiscono oggi come ieri il profilo seducente della cittadina medioevale. 

Visualizza questo post su Instagram

La città toscana conosciuta come la New York del Medioevo

Un post condiviso da Zingarate_com (@zingarate) in data: 24 Apr 2019 alle ore 8:24 PDT

 

Dall'alto del Monte Subasio, Assisi è una piccola meraviglia ferma del tempo, conosciuta per essere stata il luogo in cui San Francesco è nato e ha vissuto. Merita una visita per ammirarne i luoghi religiosi, primo fra tutti la Basilica di San Francesco che custodisce importanti opere d'arte di artisti come Giotto e Cimabue. Raggiungete l'Eremo delle Carceri, un luogo di pace e tranquillità. 

In provincia di Trento c'è un borgo rimasto al medioevo; è Canale di Tenno ed è una delle meraviglie da visitare assolutamente in Trentino. Il paesino, sul versante del lago di Garda è caratterizzato da casette in pietra, botteghe e mura di cinta perfettamente conservate. Il paese, in cui vivono poco più di 50 persone, è un dedalo i viuzze acciottolate e archi. 

Galla Placidia è uno scrigno di mosaici che si trova a Ravenna che fu realizzato intorno al 425 d.C. Si trova a due passi dalla Cappella di San Vitale, ed è uno dei più importanti monumenti paleocristiani conservatosi sino ad oggi nella sua integrità strutturale.

Roscigno Vecchia è uno dei borghi fantasma più belli d'Italia e merita una viista per le sue casette basse realizzate in pietra, il suo impianto rurale e i resti della chiesa. Si trova in Cilento e fu abbandonato a causa di continue frane e smottamenti. 

Spello si trova bbarbicato su uno sperone del Monte Subasio, quasi a dominare la Valle Umbra. È una meraviglia da scoprire perdendosi tra i suoi vicoli profumati e le sue stradine lastricate che vi condurranno alla scoperta di un centro storico coloratissimo. Spello è famosa anche per un altro motivo: le Infiorate che si svolgono ogni anno in occasione del Corpus Domini e che riempiono la città di meravigliosi tappeti floreali. 

Nel cuore del Parco Naturale Adamello-Brenta, protetto dalle imponenti dolomiti trentine il lago di Tovel, il luogo caraibico della Val di Non, uno dei laghi alpini più belli del mondo. È anche conosciuto come Lago degli orsi perché sono presenti alcuni orsi bruni nella valle, e lago rosso per il fenomeno dell'arrossamento delle acque.

Non troppo distante da Noto, in provincia di Siracusa, c'è un borgo bellissimo caratterizzato da casette in pietra gialla disposte intorno a due porticcioli naturali. È Marzamemi, un poccolo gioiello da non perdere nel vostro viaggio alla scoperta della Sicilia Orientale. 

Sospeso su uno sperone roccioso a picco sul mare azzurro è una delle destinazioni imperdibile del vostro viaggio in Puglia. La prima cosa da fare prima di addentrarti nel centro storico è percorrere l'antico sentiero di Lama Monachile, formato da numerosi scalini ricavati dalla roccia che scendr fino al mare, dove troverai una incredibile spiaggia di ciottoli bianchi protetta da pareti rocciose. Non perdete una visita all'Abbazia sul mare di San Vito

Un territorio che sembra dipinto e che si trova nel cuore della Toscana. La Val d'Orcia è una meraviglia fatta di colline sinuose, cipressi, cappelle immerse nel verde, castelli e borghi dove il tempo sembra essersi fermato. 

Il Lago di Castel San Vincenzo, un piccolo gioiello che potrete trovare nell'omonimo borgo della provincia di Isernia, quasi al confine con l'Abruzzo. Se siete alla ricerca di posti sconosciuti e affascinanti in giro per l'Italia, vi suggeriamo una sosta in questa piccola meraviglia del Molise.

Craco sorge in quello che fu un importante centro strategico militare durante il periodo normanno. Dopo un periodo di splendore, Craco venne abbandonata via via dai suoi abitanti a causa di una frana, fino a diventare una città fantasma nel 1963. Per raggiungerlo dovrete risalire un percorso, dove la natura riarsa si colora di giallo e il paesaggio cambia improvvisamente.

Adagiato su una collina e completamente circondato da mura, Monteriggioni è un borgo toscano fermo al medioevo. Monteriggioni nasce come fortificazione intorno agli inizi del 1200 per proteggere la vicina Colle Val d'Elsa grazie alla visuale ampia sulle colline circostanti e sulla via Cassia. 

Nella Val di Merse tra Siena e Massa Marittima, c'è un luogo mistico che vale davvero la pena visitare: è San Galgano, dove troverete due attrazioni uniche al mondo: le rovine dell'Abbazia di San Galgano e l'Eremo di Montesiepi dove secondo la leggenda, San Galgano visse come eremita nel 1170. 

A circa 97 chilometri da Bolzano, nel comune di Braies che si trova nell’omonima valle, il Lago di Braies è una meraviglia da visitare almeno una volta, non è un caso se è conosciuto come la Perla delle Dolomiti.

POSTI ROMANTICI DA VISITARE IN ITALIA 

Quali sono i posti più romantici da visitare in Italia? Grotta Palazzese a Polignano a Mare è un ristorante speciale ospoitato in una grotta sul mare. Il borgo stesso è un posto da visitare assolutamente con scorci romantici imperdibili. 

POSTI DA VISITARE IN ITALIA DEL NORD

In Piemonte ci sono borghi delle Langhe in cui il tempo sembra essersi fermato. Usseaux è un paesino con i murales che colorano la cinta muraria e descrivono situazioni di vita contadina e favole (qui trovate i Borghi più belli del Piemonte). In Lombardia, oltre ai Borghi più belli della Lombardia ci sono posti sconosciuti che meritano una visita (qui trovate cosa vedere in Lombardia).

POSTI DA VISITARE IN ITALIA CENTRALE

In Umbria, nel Lazio, nelle Marche, in Abruzzo e in Toscana ci sono alcuni dei borghi più belli d'Italia. In Abruzzo visitate Rocca Calascio, le rovine della fortezza più alta dell'Appennino dove è stato girato il film "Lady Hawke". La Tuscia viterbese è una zona di torrenti e canyon, borghi arroccati e necropoli etrusche: da quelle più conosciute di Cerveteri e Tarquinia a quella di San Giuliano, a Barbarano Romano, che merita assolutamente una visita.

POSTI DA VISITARE IN ITALIA DEL SUD

In Calabria visitate Chianalea di Scilla, una piccola Venezia del Sud ed a Pizzo Calabro la Chiesa di Piedigrotta scolpita nella grotta sulla spiaggia in onore di un'affascinante leggenda. Qui trovate la mappa dell'arte alternativa in Sicilia, con gli edifici, i castelli e le statue create da gente comune che le contingenze ha reso artisti formidabili. 

COSA VEDERE IN ITALIA CON I BAMBINI

Il giardino dei Tarocchi a Capalbio (Toscana) è uno dei posti più belli da vedere in Italia con i bambini. Sempre in Toscana c'è il Parco di Pinocchio, mentre Vernante, in Piemonte, è il paese del primo illustratore di Pinocchio e tutto il paese è colorato con i murales della fiaba. 

COSA VEDERE IN ITALIA IN DUE E TRE GIORNI

Chi vuole trascorrere un weekend in Italia, oppure un weekend lungo di tre giorni, può scegliere di visitare i posti più curiosi vicino ad una grande o piccola città in modo da fare anche una piccola immersione in una città d'arte. Intorno a Roma ci sono borghi da visitare e paesi abbandonati (paesi abbandonati del Lazio), percorsi di trekking (trekking vicino Roma) e spiagge (spiagge vicino Roma).

LUOGHI DA VISITARE IN ITALIA

Ci sono migliaia di motivi per programmare una gita fuori porta in giro per l'Italia, luoghi adatti a chi vuole fare trekking, a chi ama passeggiare o andare in bici. Ci sono città d'arte, borghi dove ritrovare la tranquillità ed eremi dove stare in beata solitudine. 

Costruito su una scogliera sul Monte Baldo, in provincia di Verona c'è il Santuario della Madonna della Corona, sospeso sulla roccia che si raggiunge attraverso un sentiero panoramico. Qui trovate tutte le informazioni per visitarlo. 

Se vi trovate in Basilicata, c'è un sentiero antico che dovrete percorrere per raggiungere Castelmezzano partendo da Pietrapertosa. E' il percorso delle sette pietre è lungo circa 2 chilometri e trae ispirazione da antiche leggende locali tramandate oralmente nei secoli.

In Salento c'è invece un posto che sembra appartenere ai grandi parchi americani. E la cava di bauxite di Otranto dove un laghetto color verde smeraldo si nasconde tra le rocce rosso fuoco. Qui trovate le informazioni utili per visitarlo. 

Nel cuore della Val d'Orcia c'è un posto ancora segreto che puoi visitare. Sono le terme libere di Bagni di San Filippo che si nascondono tra i verdi boschi ai piedi del Monte Amiata e si raggiungono attraversando un piccolo sentiero. Qui tutti i dettagli per raggiungerla. 

CITTÀ DA VISITARE IN ITALIA

 

Italia Mappa e Cartina

Di seguito la mappa delle attrazioni più belle da vedere in Italia

Vai alla gallery

I Posti curiosi d'Italia che forse non conosci

10 foto.

Scopri