Idee di viaggio

Cosa vedere a Riomaggiore, il borgo delle Cinque Terre

Riomaggiore è il borgo che non può mancare nel vostro viaggio alla scoperta delle Cinque Terre

Riomaggiore MARE Shutterstock
5/5

Stretto tra mare e monti, Riomaggiore è il borgo più orientale delle Cinque Terre, caratterizzato da casette colorate addossate le une sulle altre che sembrano sfiorare il cielo. 

Venendo da La Spezia, Riomaggiore è il primo borgo delle cinque terre che incontrerete, caratterizzato dalle casette colorate affacciate sul piccolo porticciolo. La cittadina ha origini antichissiche, passeggiando per le stradine in salita potrete infatti ammirare i resti del suo antico passato, primo fra tutti il castello e le piccole casette medievali dalle caratteristiche doppie uscite. Abbiamo realizzato una utile guida a cosa vedere assolutamente a Riomaggiore. 

riomaggiore_2

Cosa vedere a Riomaggiore

Visitare Riomaggiore è come fare un viaggio nel tempo, in un luogo dove la vita si assapora con lentezza ed il tempo è scandito dal ritmo delle maree. Ma cosa c'è da vedere a Riomaggiore? Merita una visita il Castello conosciuto anche come il Castellazzo di Cerricò che si erge in cima ad un colle e si raggiunge attraverso una bella passeggiata a piedi partendo dalla Chiesa di San Giovanni Battista, che si trova nella parte alta del borgo. La chiesa merita una visita perché al suo interno conserva un crocifisso ligneo del Maragliano, la Predicazione del Battista attribuita a Domenico Fiasella e un trittico attribuito all’Antelami. Di fronte al Castello, troverete anche l’oratorio di San Rocco che al interno ospita un trittico raffigurante la Vergine con il Bambino e i Santi.

Il Porto di Riomaggiore è il paesaggio più amato e conosciuto del borgo, caratterizzato da barchette colorate attraccate a riva e riparate da un'insenatura naturale. Due discese permettono di scendere a mare e farsi il bagno.

Raggiungete la Torre di Guardiola con una bella passeggiata che attraversa una bella strada. La camminata vi porterà fino ad un'area attrezzata dove poter fare un bagno nelle vasche naturali.

Non perdete una visita alla chiesa della Confraternita dell’Assunta nel rione La Compagnia e raggiungete dalla litoranea delle Cinque Terre il Santuario della Madonna del Montenero attraverso una passeggiata 20 minuti. 

Riomaggiore è il punto di partenza perfetto per andare alla scoperta degli altri borghi delle Cinque Terre: Monterosso, Vernazza, Manarola e Corniglia.

Spiaggia Riomaggiore

Dove fare il bagno a Riomaggiore? Nella piccola spiaggetta del paese che si trova vicino al molo dove partono i battelli. Si tratta di una piccola insenatura di ciottoli riparata dai venti.

Ecco quali spiagge raggiungere tra Riomaggiore e dintorni:

  • Canneto, Riomaggiore
  • Spiaggia cittadina
  • Spiaggia di Fossola
  • Spiaggia di Guvano, Corniglia
  • Spiaggia di Monterosso

 

Via dell'Amore

Da Riomaggiore parte la Via dell’Amore che arriva fino Manarola. Si tratta di un suggestivo e panoramico sentiero scavato nella roccia, a picco sul mare, tra il 1926 ed il 1928. Il sentiero inizia vicino alla stazione ferroviaria di Riomaggiore. Purtroppo, a causa di una frana avvenuta nel 2012, la Via dell'amore è percorribile solo per un breve tratto che parte da Manarola. 

Ristoranti

Da Dau Cila, un ristorante in riva al mare gestito da ragazzi si mangiano piatti di pesce fresco accompagnati da vini liguri di ottima qualità. Il ristorante è stellato Michelin e si spendono dalle 30 alle 70 euro a persona.

Per mangiare low cost in un ristorante più economico scegliete il Ristorante Via dell'Amore (Piazza Rio Finale 8) dove mangiare piatti liguri di pesce in un ambiente informale (sulle 20 euro per un menu di due portate). Bar O'Netto è una specie di pub consigliato per bere e mangiare qualcosa di veloce senza affrontare i prezzi di un ristorante.

Mappa

Scopri