Idee di viaggio

Dantedì: cos'è e come si celebra Dante Alighieri in Italia

Tutti gli appuntamenti dedicati a Dante Alighieri

Dantedì Shutterstock
4/5

Il 2021 è l'anno in cui si celebra il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri e il 25 marzo è la giornata nazionale dedicata al Sommo Poeta: il Dantedì. 

Perché il 25 marzo? È il giorno che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia. 

Come si celebra il Dantedì? In tutta Italia e in particolar modo nei luoghi della sua vita, Firenze, Verona e Ravenna, si festeggia il genio di Dante con manifestazioni ed eventi importanti. 

GUARDA ANCHE: I LUOGHI DI DANTE IN TOSCANA

Dantedì, come si celebra il giorno di Dante

Sul sito www.dantesettecento.beniculturali.it trovate la lista delle iniziative sostenute dal Comitato Nazionale per le celebrazioni dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri. 

Si tratta di oltre un centinaio di eventi: dalla esposizione della serie integrale delle illustrazioni della Divina Commedia di Francesco Scaramuzza al Complesso della Pilotta a Parma, alla mostra sull’immaginario dantesco nell’opera di artisti antichi e moderni ai Musei di San Domenico a Forlì, dalla esposizione sull’Inferno alle Scuderie del Quirinale curata da Jean Claire al mito di Verona tra Dante e Shakespeare allo scaligero Palazzo della Ragione, dalle molteplici mostre a Firenze a quelle di Ravenna e una esposizione al Padiglione Italia dell’Expo di Dubai. 

C'è grande attesa per la lettura dantesca di Roberto Benigni del XXV canto del Paradiso, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in diretta su Rai Uno il 25 marzo a partire dalle ore 19.

LEGGI ANCHE: LE VIE DI DANTE

Tutti gli eventi

 

Tutte gli eventi li trovate qui

Scopri