Idee di viaggio

Dove mangiare i ramen

12 indirizzi dove mangiare ramen buonissimi in Italia ed in Giappone

Dove mangiare ramen MANGIARE Shutterstock
/5

CHE COSA SONO I RAMEN

Il ramen è un piatto di piccole fettuccine di frumento servite in una zuppa in cui sono presenti diversi ingredienti che variano a seconda del tipo di ramen.

Di solito ci sono fettine di arrosto di maiale o tempura, alghe, komaboko e uova quasi sode divise a metà (queste ci sono quasi sempre).

Quello che conta in un buon ramen, oltre alla qualità e alla cottura dei singoli ingredienti è l'umami, il quinto gusto dato dall'insieme di tutti. 

Nei menu i ramen vengono di solito divisi in quattro varianti in base al tipo di brodo: lo shio è fatto con brodo chiaro e salato, tonkotsu è il brodo fatto con ossa di maiale, lo shòyu è molto scuro, a base di pollo e verdura, infone c'è il brodo di miso che si fa con i semi di soia gialla. Oltre a queste varianti di base ci sono quelle regionali e le ricette personali. Il brodo di Sapporo è molto famoso ed è fatto con macinato di maiale e frutti di mare. 

Il ramen è diventata universalmente noto e consumato da quando nel 1958 fu inventata la versione istantanea, economica e facile da preparare, anche in mancanza di una cucina, bastano infatti una ciotola e dell'acqua calda per mangiare un pasto nutriente. 

 

 

 

Il Momofuku Ando Ramen Museum, a Ikeda nella prefettura di Osaka, è il museo che celebra l'invenzione dei ramen istantanei, un cibo che ha ricoluzionato la gastronomia di un intero continente.

Lo Shin-Yokohama Raumen Museum è invece una mecca del ramen dove si possono assaggiare tutte le varianti regionali. 

GUARDA ANCHE: 13 CURIOSITA' SUL GIAPPONE

RICETTA DEI RAMEN

Preparare un piatto di ramen a casa non è facile. Il procedimento è lungo e gli ingredienti necessari sono tanti. Il consiglio è quello di andare in un negozio specializzato nella cucina etnica dove comprare un ottimo sakè, miso, ramen e salsa di soia. Come prima cosa decidete quale è il tipo di brodo che volete preparare e dedicatevi a prepararlo con la massima cura. Dal brodo dipende la riuscita del ramen.

E' necessaria una certa mestria anche nella cottura degli ingredienti in cui il tempismo e la temperatura sono essenziali. Cucinare le uova quasi sode in modo che il bianco sia ben sodo e il rosso ancora succoso ma non liquido non è facile. Qui trovate una ricetta per preparare i ramen

DOVE MANGIARE RAMEN A TOKYO

A Tokyo aprono tutti i giorni nuovi ristoranti di ramen, innovativi o tradizionali. Fare una lista dei più buoni è un compito impossibile perché la maggior paret sono buoni e il consiglio è quello di lascairsi guidare dagli odori e scegleire a seconda del mood del giorno un negozio traizionale piccolo e defilato, oppure un ristorante elegante o contemporaneo. Time Out prova ogni anno a stilare la lista delle nuove aperture da non perdere a Tokyo in fatto di ramen (la trovate qui).

Matador è uno dei posti migliori per mangiare ramen con brodo fatto con le ossa di maiale che è un brado che non troverete con difficoltà ma farlo davvero bene non è da tutti (Giappone, 〒120-0025 Tokyo, Adachi, Senjuazuma, 2−4−17 中村ビル).

Hanamichi invece è il posto giusto per mangiare ramen fatto con brodo di miso di Sapporo ed è in generale l'epicentro del ramen di miso (野方6-23-12 Nakano, 東京都 〒165-0027 Japan).

 

GUARDA ANCHE: COSA MANGIARE IN GIAPPONE

MANGIARE RAMEN IN ITALIA

A Londra e a New York il ramen va di moda da decenni e ci sono ristoranti giapponesi che preparano zuppe che non hanno molto da invidiare alle alternative del Sol Levante.

Anche in Italia ci sono alcuni ristoranti dove mangiare solo ramen e ne continuano ad aprire sempre di nuovi.

DOVE MANGIARE RAMEN A MILANO

A Milano ci sono Zazà Ramen e Casa Ramen che sono ristoranti di recente apertura dedicati solo al ramen. Da Nozomi e Fukurou si possono provare altri piatti della cucina giapponese ed ottimi ramen.


DOVE MANGIARE RAMEN A ROMA

Sulla scia di casa Ramen e Zazà hanno aperto anche a Roma i primi ramen bar.

Al Pigneto Waraku Roma (Via Albimonte, 12) fa ottime zuppe. Il punto critico è che bisogna prenotare con un paio di settimane di anticipo. 

 

A typical Italian Sunday lunch! 🍜🍛😋#japaneselunch #sun #sunday #ramen #freetime #weekendfun #foodstagram #japanesefood

Un post condiviso da Justine Silipo (@justinesilipo) in data: 19 Feb 2017 alle ore 06:07 PST

 

Sushisen a Ostiense (via Giuseppe Giulietti, 21) fa due tipi di ramen: con cotoletta di maiale o con un trito di pollo e mais dolce), entrambi con un brodo spesso, arricchito da porro tagliato fine, una fettina di fish cake e funghi kikurage.

Sakana Sushi (via del Gazometro, 54), come Sushisen è un ristorante di sushi che fa anche ramen (shoyu e miso).

Akira (via Ostiense, 73) è un ramen bar che fa ramen nello stile di Yokohama, con brodo di ossa di maiale denso e calorico, oppure tsukemen, con brodo di maiale, di pollo e di pesce.

Al Mama-ya (via Ostiense, 166/a) i ramen sono più spessi e il brodo è di pollo. il locale è piccolo, curato e ricorda i ramen-ya del Giappone. 

DOVE MANGIARE RAMEN A FIRENZE

A Firenze la Mecca del ramen è Banki Ramen, un locale piccolissimo dove si mangia velocemente. Serve 10 tipi di ramen con la possibilità di scegliere dei menù combinati per assaggiarne diversi tipi. 

 

Scopri