Idee di viaggio

Migliori ristorantini e Osterie di Bologna (spendendo poco)

Tour gastronomico di Bologna passando per i piatti migliori e i migliori posti dove mangiarli

Dove Mangiare a Bologna MANGIARE Shutterstock
2.7/5

A Bologna si mangia bene e si mangia tanto. Tra i vari appellativi della città, Bologna la grassa sembra quello che il tempo e le mode non hanno cancellato. La mortadella è bolognese, la cotoletta alla bolognese è di qua e il re della tavola, il tortellino in brodo, è un piatto della tradizione bolognese che è anche protetto e registrato dalla Dotta Confraternita del Tortellino.

Mangiare a Bologna

Ma andiamo con ordine. Cosa si mangia a Bologna?

Tortellini in brodo: la pasta fatta di uova acqua e farina viene tradizionalmente stesa a mano, deve essere spessa, ma non troppo, e porosa. All'interno c'è un ripieno macinato di mortadella, noce moscata, carne di lombo in un mix e tante varianti di cui ogni famiglia conosce il segreto. Il brodo è fatto con cappone ruspante e manzo. Il tutto è chiuso in una forma particolare che assomiglia a un cappello.

La mortadella: la storia della mortadella è millenaria. E' l'insaccato tipico della città tanto che all'estero è chiamato spesso proprio Bologna. E' fatto con carne di maiale macinata finemente e mischiata al lardo, il tutto è insaporito con spezie particolari.

La cotoletta alla bolognese: è un piatto abbastanza elaborato. La fettina di vitello o di pollo viene impanata e fritta nello strutto. Il tutto viene poi immerso nel brodo di carne, ricoperto di una fettina di prosciutto e Parmigiano-Reggiano e dorato al forno.

Dove mangiare tortellini a Bologna

Alla Bottega Portici (1 stella Michelin) i tortellini bolognesi sono cucinati a vista e si servono take away in una tazza termica da mangiare a casa oppure in treno, visto che il ristorante è vicinissimo alla stazione (Via dell’Indipendenza, 69. Bologna. Tel. +39 +39 0514218522).

Massimiliano Poggi ha due ristoranti dove si servono tortellini classici in brodo tradizionale a 13 €

Da Oltre i tortellini in brodo di cappone hanno una nota particolare nel ripieno, che punta sul binomio pepe-noce moscata (16 € in Via Majani, 1. Bologna. Tel. +39 051 006 6049)

Alla Trattoria Bertozzi si va per mangiare tortellini abbondantissimi a 14 € serviti in un'atmosfera leggera e goliardica (Via A. Costa 84/2. Bologna. Tel. +39 051 614 1425)

Franco Rossi è un locale storico del centro il cui piatto forte sono i tortellini in brodo di cappone (14 € in Via Goito, 3. Bologna. Tel. +39 051 238818)

Per mangiare i tortellini bolognesi come da tradizione l'Osteria Bottega resta un grande classico irrinunciabile (Via Santa Caterina, 51. Bologna. Tel. +39 051 585111).

Mangiare a Bologna spendendo poco

A Bologna si può scegliere tra osterie che servono piatti tradizionali, ristorantini che fanno sperimentazioni, bistrot piacevoli e cucina etnica, ma non è quasi mai facile spendere poco.

A Bologna scarseggiano le classiche osterie e trattorie dove si spende veramente poco e si mangia in abbondanza. Ci sono però posti più o meno costosi e posti dove il rapporto qualità-prezzo è buono.

Ristorantini economici a Bologna

Le golosità di Nonna Aurora la cucina è tradizionale, le porzioni sono abbondanti ed i prezzi sono onesti. Trovare un posto non è sempre facile quindi è raccomandato prenotare in anticipo. 

L'antica trattoria della Gigina è un pezzo storico di Bologna dove si mangia ancora benissimo e i prezzi sono osesti (sui 30 euro a persona).

Da Fantoni in via del Pratello si spende poco e si mangia bene (sui 25 euro a persona).

L'Osteria dell'Orsa è decisamente il posto più economico dove mangiare fuori a Bologna, non a caso molto frequentanto dagli studenti, ma la qualità non è allo stesso livello delle prime due.

Migliori trattorie e osterie Bologna

L'Osteria del Sole, in pieno centro, vicino alle torri, è l'osteria storica più antica di Bologna (dal 1465), famosa per il binomio mortadella e champagne e per il vecchio bancone dove si sorseggia il vino parlando del mondo.

L'Osteria Bottega è uno dei punti fermi della gastronomia bolognese ed anche se ultimamente ci sono tante nuove proposte da provare, rimane un'osteria imperdibile.

Tra le migliori citiamo ancora Fantoni al Pratello, che è la scelta giusta per trovare un compromesso tra qualità, prezzi bassi e atmosfera (quella tipica dell'osteria storica bolognese con le foto alle pareti che la raccontano).

Poi ci sono Nonna Aurora (zona Bolognina) e l'Osteria dal Nonno (sui colli bolognesi) per una serata, o ancora meglio un pranzo, con vista della città dall'alto. 

Tigelle e crescentine a Bologna

Le tigelle e le crescentine sono uno street food e una merenda tipica del posto, ma anche un piatto da mangiare a pranzo o a cena, magari in un ristorante in campagna o sui colli bolognesi. 

Ai Pini è un chiosco che fa crescentine e tigelle perfette. 

L'Osteria dal Nonno (sui colli) serve salumi, insaccati e formaggi del posto con tigelle e crescentine fantastiche. Si mangia all'aperto all'ombra del casale storico con vista sui colli bolognesi. 

Scopri