Idee di viaggio

Il castello surreale costruito dal padre dell'elettromeopatia

Un bellissimo castello in stile medievale/moresco che potete trovare in provincia di Bologna

Castello Rocchetta Mattei WEEKEND Shutterstock
3.2/5

Già dall'esterno si possono notare le differenti influenze architettoniche che rendono Rocchetta Mattei uno dei posti più interessanti d'Italia. Gli interni sono ancora più folli, visto che il creatore del castello fu l'eccentrico Cesare Mattei meglio conosciuto come il padre dell'elettromeopatia.

Rocchetta Mattei si raggiunge facilmente da Bologna e si trova sospesa su di un'altura, a 407 metri sul livello del mare. Se volete conoscere di più sulla storia di un uomo un eccentrico uomo che voleva curare il mondo, dovete assolutamente programmare una visita. 

Rocchetta Mattei

Il castello di Rocchetta Mattei si trova a Grizzana Morandi (BO) e fu costruito per volere di Conte Cesare Mattei sui resti di una vecchia fortezza dove si trasferì nel 1859. Lo studioso dedicò quasi tutta la vita allo studio dell'Elettromeopatia in questo castello che modificò molte volte nel corso degli anni rendendolo un labirinto di scale a chiocciola, mosaici, loggiate e stanze decorate.

La fusione di differenti stili architettonici come il gotico-medievale e quello moresco rendono il castello un luogo davvero ipnotico. Ogni camera sembra creata appositamente per scopi specifici, come ad esempio la Sala dei 90 che Mattei fece costruire appositamente per ospitare un banchetto in occasione dei suoi 90 anni, che non festeggiò mai visto che morì all'età di 87 anni.

Dopo la morte del conte il castello passò al figlio adottivo Mario Venturoli Matteino che vi abitò fino al 1956, quando a causa delle difficoltà di mantenimento lo vendette a prezzi stracciati alla famiglia Stefanelli che modificò la struttura creando pozzi e finte prigioni in stile medievale.

Nel 1986 il castello venne definitivamente chiuso e abbandonato al suo degrado fino al 2005, quando fu venduto alla Fondazione Carisbo che ne ha curato il restauro.

Castello Rocchetta Mattei

Una foto pubblicata da @poisnoir in data: Giu 20, 2014 at 2:47 PDT

Come visitare Rocchetta Mattei

Tra gli ambienti più suggestivi non perdete una visita al Cortile dei Leoni, a osservarla bene è la riproduzione del Cortile dell'Alhambra di Granada, mentre la cappella è stata realizzata ad imitazione della Cattedrale di Cordova.

La Rocchetta Mattei è visitabile il sabato e la domenica dalle ore 10 alle ore 15 nel periodo invernale e dalle 9,30 alle 13 e dalle 15 alle 17,30 durante il periodo estivo. Il biglietto di ingresso costa 10.

L’ingresso è gratuito tutte le prime domeniche del mese. Per ulteriori info e prenotazioni, ecco il sito ufficiale del castello

#rocchettamattei

Una foto pubblicata da Antonio Pacetti (@apacetti) in data: Giu 8, 2013 at 12:50 PDT

#rocchettamattei #finestra #riflesso #damascato #igersbologna #igersimola #igersemiliaromagna #igersitalia #turismoer #viaggioinromagna

Una foto pubblicata da Alessandra Medri (@alessandra_medri) in data: Dic 17, 2013 at 7:27 PST

Rocchetta Mattei come arrivare

Il Castello, che si trova a 45 minuti da Bologna, si raggiunge prendendo l’autostrada A1 direzione Bologna-Firenze ed uscendo a Sasso Marconi; percorrete poi la SS64 Porrettana fino a Grizzana Morandi (una frazione di Riola).

Immagini più belle di Rocchetta Mattei

Ecco le foto più belle del castello sospeso a mezz'aria.

(© Shutterstock)

(© Baldas1950 / Shutterstock)

(© pio3 / Shutterstock)

(© Alessandro Zappalorto / Shutterstock.com)

#around #rocchettamattei #art #architecture #beautifulview

Una foto pubblicata da C. (@cauzderua) in data: 7 Feb 2016 alle ore 11:24 PST

#rocchettamattei

Una foto pubblicata da Antonio Pacetti (@apacetti) in data: Giu 8, 2013 at 5:23 PDT

Scopri