Idee di viaggio

Cosa vedere a Ferrara

La guida completa a cosa vedere assolutamente a Ferrara

Ferrara Castello Estense WEEKEND Shutterstock
5/5

Di Ferrara vi innamorerete in un batter d'occhio, è elegante, intrigante e misteriosa e vale assolutamente una visita. È conosciuta come la città delle biciclette ed è uno dei luoghi d'arte più belli di tutta l'Emilia Romagna.

Avvolta da mura custodisce gioielli archiettonici, musei ed edifici storici, Ferrara deve la sua fama ai Duchi d'Este che tra Quattrocento e Cinquecento l'hanno reinventata, oggi potrete passeggiare tra le sue meraviglie e prender parte alle sue atmosfere eleganti e ammirare il colore del mattone che caratterizza questa città che un tempo nacque sull'acqua. 

Pensando a Ferrara ci tornano alla mente i personaggi che l'han vissuta, De Chirico, Ariosto e Bassani; al di là delle mura vi sembrerà quasi di rivivere le ambientazioni de Il Giardino dei Finzi Contini. Perdetevi nel suo centro storico dove sono concentrate tutte le sue meraviglie. Abbiamo realizzato una guida utile a cosa fare e vedere a Ferrara e dintorni. 

cosa-vedere-a-ferrara

Cosa vedere a Ferrara

Inutile dirvi che Ferrara va visitata rigorosamente in bicicletta o a piedi. Un weekend è necessario per innamorarsi perdutamente di questa città. La vostra visita non può che cominciare dal suo simbolo, il Castello Estense, la fortezza al centro della città, uno degli edifici più belli d'Italia che risale al Quattrocento ed è una delle più importanti testimonianze del potere della famiglia d'Este nel Rinascimento. Potrete visitare il Castello, qui trovate tutte le informazioni su orari e modalità. 

Non troppo distante dal Castello sorge il Palazzo del Teatro Comunale, uno degli edifici storici più importanti della città realizzato verso la fine del '700. Non perdete una visita alla Cattedrale di Ferrara, elegante ed imponente, è caretterizzata da una grandiosa facciata con struttura a tre cuspidi. Sopra la porta centrale potrete notare San Giorgio e le scene del Nuovo Testamento. La parte superiore in stile gotico presenta un magnifico Giudizio Universale realizzato sopra la loggia centrale.

Non potrete non notare il Palazzo più bello della città: Palazzo dei Diamanti un capolavoro rinascimentale che deve il suo nome ai blocchi di marmo bianco e rosa sulla facciata, pare siano più di 8500. Il Palazzo è sede della Pinacoteca Nazionale di Ferrara ed ospita numerose mostre ed eventi. 

Raggiungete Piazza Municipio che anticamente era il cortile del Palazzo Ducale, prima dimora dei signori ferraresi. Oggi Piazza Municipio è un grande luogo di ritrovo, dove si affaccia il Palazzo del Municipio. Qui troverete lo scalone monumentale che consente di raggiungere la Residenza Municipale con le sue eleganti sale che possono essere visitate.

Dopo una sosta a Piazza Trento e Trieste, non perdete una visita al ghetto ebraico di Ferrara, dove troverete un vecchio museo che in passato ospitava le sinagoghe della città. Ferrara è anche la città dove visse Bassani, da qui potrete partire alla scoperta dei luoghi più rappresentativi dell'autore in città, la guida completa dei luoghi la trovate qui

Se avete tempo a disposizione entrate nel Palazzo Schifanoia, un edificio costruito per lo svago della nobiltà. Al suo interno potrete ammirare il salone dei Mesi, il più grande ciclo rinascimentale di affreschi pagani. Un altro esempio di costruzione estense molto particolare, la troverete a poca distanza dal palazzo, si tratta della Palazzina Marfisa d'Este

Non potete non visitare una delle più belle dimore nobiliari della città: Casa Romei. Se la facciata esterna vi sembra austera, vi incanteranno gli ambienti interni, gli affreschi e le sculture. Il cortile interno è lo spazio più bello di Ferrara. 

Ludovico Ariosto giace a Ferrara; il suo monumento funebre si trova in una delle sale più importanti del Palazzo Paradiso (conosciuta anche come Biblioteca Ariostea) nella quale si tengono anche mostre di documenti e opere librarie. Ariosto alla corte d'Este compose la sua grande opera, l'Orlando Furioso. In via Ariosto potrete far visita alla sua casa. Sul sito ufficiale del turismo della Provincia di Ferrara trovate la guida ai luoghi di Ludovico Ariosto.

Non potete lasciare Ferrara senza fare una passeggiata lungo Via delle Volte, ne resterete incantati. Si tratta di una strada con le arcate sospese, quasi è oggi un passaggio segreto, è testimonianza del passato medievale di Ferrara. È uno dei punti più antichi della città, la via del commercio di Ferrara che costeggiava il Po prima di essere deviato. Non perdete una visita al Palazzo Costabili che ospita uno dei più bei musei della città, il Museo Archeologico Nazionale che raccoglie i reperti raccolti durante gli scavi alla città etrusca di Spina che sorgeva sul delta del Po. 

Un modo alternativo di passeggiare per Ferrara è percorrendo bastioni e torri che formano le mura della città, il percorso è lungo 9 km ed è perfetto da fare in bicicletta. 

Cosa vedere a Ferrara in un giorno

  • Castello Estense
  • Cattedrale di San Giorgio Martire
  • Palazzo dei Diamanti
  • Mura di Ferrara
  • Palazzo Schifanoia
  • Casa di Ariosto
  • Casa Bassani
  • Piazza Savonarola
  • Piazzetta Castello 
  • Palazzo Municipale
  • Museo della Cattedrale
  • Teatro Comunale
  • Museo di Storia Naturale
  • Piazza trento e Trieste
  • Bibioteca Ariostea
  • Ghetto Ebraico
  • Casa Romei
  • Acquedotto Monumentale
  • Palazzina Marifisa d’Este
  • Palazzo Schifanoia

 

Cosa vedere a Ferrara con i Bambini 

Ferrara è una città a misura di bambino, non è caotica ed è perfetta da scoprire senza auto. Il Castello Estense e via delle Volte sono sicuramente tappe obbigate del vostro tour alla scoperta della città, così come una visita al Museo Archeologico Nazionale. 

Non perdete una visita al Monastero di Sant’Antonio in Polesine dove ogni giorno accade un rito che vi lascerà sbalorditi: 13 monache di clausura ogni giorno alla stessa ora intonano i canti sacri. La visita al monastero è consigliata anche per i più piccoli. Se cercate spazi verdi non perdete una passeggiata al Parco Massari, all'Orto Botanico e fate visita all'Acquedotto Monumentale della città: durante il periodo estivo ci sono numerosi eventi pensati per i più piccoli. Prima di lasciare la provincia non perdete una visita al Delta del Po, dove potrete fare escursioni e passeggiate. 

Video Ferrara in 24 ore

Le cose da non perdere assolutamente in una giorno a Ferrara

Cosa vedere a Ferrara e Dintorni

 

Mappa e Cartina di Ferrara

Di seguito trovate la mappa con le migliori attrazioni da non perdere a Ferrara

Scopri