Idee di viaggio

Ecco perché perderai la testa per i mosaici del Mausoleo di Galla Placidia

Guida alla visita del Mausoleo di Galla Placidia

Mausoleo Galla Placidia WEEKEND Shutterstock
3.8/5

Appena varcato l'ingresso del Mausoleo di Galla Placidia, a Ravenna, sarete immediatamente stregati dal suo ipnotico soffitto su cui è rappresentato suo un cielo notturno ricoperto di stelle. Ma non è certo, l'unica cosa che vi sorprenderà in questo speciale monumento. Galla Placidia è uno scrigno prezioso di mosaici realizzato intorno al 425 d.C. che devi assolutamente visitare. 

Il Mausoleo di Galla Placidia si trova a due passi dalla Cappella di San Vitale ed è uno dei più importanti monumenti paleocristiani conservatosi sino ad oggi nella sua integrità strutturale e nella completezza del suo apparato decorativo.

È per questo motivo che il monumento dal 1996 è stato inserito nella lista dei siti patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, all'interno del sito seriale "Monumenti paleocristiani di Ravenna". Abbiamo realizzato una guida alla visita del Mausoleo di Galla Placidia

Mausoleo di Galla Placidia

È uno dei gioielli meglio conservati dell'Emilia Romagna da scoprire assolutamente. Gli esterni, sobri e modesti, non svelano in alcun modo la ricchezza delle decorazioni per cui perderete la testa appena entrati. Appena varcata la soglia verrete catapultati in un mondo fantastico, carraterizzato da un intreccio di colori resi ancora più incredibili dalla luce calda che filtra dalle finestre di alabastro. 

La parte inferiore delle pareti interne è rivestita da marmo, mentre quella superiore è interamente decorata da mosaici. Il soffitto è decorato con una croce latina dorata circondata da 570 stelle dorate su fondo blu, quasi a sembrare un cielo notturno; mentre agli angoli dei pennacchi sono raffigurati quattro simboli alati che rappresentano gli esseri viventi dell'Apocalisse.

Secondo quanto narra la tradizione fu la sorella dell'imperatore Onorio, Galla Placidia a volere la realizzazione del mausoleo a croce latina. Ci sono ancora forti dubbi sulla committenza di questa costruzione, il fatto che Galla Placidia ne abbia ordinato la realizzazione non è confermato da nessun documento, quello che però sappiamo di certo è che non fu mai utilizzato per le funzioni funerarie; l'imperatrice fu seppellita a Roma nel 450 nel Mausoleo Onoriano. Anche se oggi appare come un edificio a sé, in origine era probabilmente collegato alla vicina Chiesa di Santa Croce

Visite

Il Mausoleo è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:00 da marzo ad ottobre e dalle 10:00 alle 17:00 da novembre a febbraio. Qui tutte le informazioni per la visita ravennamosaici.it

Il costo del biglietto è di:

 

  • Intero: 9.50€
  • Ridotto: 8.50€

 

ed è cumulativo per la visita alla Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, il Battistero Neoniano, la Basilica di San Vitale, il Museo e la Cappella Arcivescovile. Il biglietto è valido per 7 giorni consecutivi dalla data di emissione e dà diritto a un solo ingresso per monumento

Per visitare il Mausoleo di Galla Placidia, dal 1 Marzo al 15 giugno sarà applicato un supplemento di 2 euro. Per i gruppi la prenotazione è obbligatoria.

Foto

Mappa e Cartina

Scopri