Idee di viaggio

Ferragosto 2021: cosa fare, dove andare e offerte

Le migliori destinazioni da raggiungere senza spendere una fortuna

Ferragosto 2021: cosa fare e dove andare FERRAGOSTO Shutterstock
5/5

Dove vai a Ferragosto is the new cosa fai a Capodanno. Ogni anno, almeno due volte l’anno impietosa come una mannaia arriva la domanda secca a brucia pelo che non lascia spazio a tentennamenti o esitazioni.

Ferragosto 2021: mete e destinazioni 

  • Castellammare del Golfo
  • Mazara del Vallo
  • San Vito lo Capo
  • Sciacca
  • Caltagirone
  • Lampedusa
  • Pantelleria
  • Cefalù
  • Soverato
  • Golfo di Catanzaro
  • Costa dei Cedri
  • Scalea
  • Silvi Marina
  • Martinsicuro
  • Alba Adriatica
  • Ortona
  • Vasto Marina
  • Campomarino
  • Grottammare
  • Civitanova Marche
  • Fano
  • Civitanova Marche
  • Metaponto
  • Policoro
  • Marina di Pisticci
  • Maratea
  • golfo di Policastro
  • Sapri
  • Palinuro
  • Lago di Braies
  • Lago di Dobbiaco
  • Lago di Carezza
  • Lago di Misurina
  • Laghi di Fusine

Cosa fare a Ferragosto?

Cincischiare qualcosa non servirà, buttare li la prima risposta a caso che viene in mente nemmeno, non è più tempo di dubbi o titubanze, almeno in fatto di vacanze e viaggi bisogna avere le idee precise sempre, aprire almeno un ventaglio di ipotesi concrete tra cui scegliere e un budget, anche piccolo, a disposizione per essere pronti ad affrontare il periodo dell’anno che da sempre è sinonimo di divertimento e di estate.

Con oltre 7000 km di costa, con cornici montuose da cartolina, con i laghi più belli d'Europa, i morbidi paesaggi campestri, le città d’arte, o borghi senza tempo, l’Italia offre davvero una gamma infinita di opzioni per trascorrere il periodo di Ferragosto secondo i propri gusti e le proprie possibilità. Dalle località più ambite e turistiche, a quelle più nascoste dove rilassarsi in piena tranquillità, non ci sono limiti alla fantasia.

Se pur non semplice, anche chi non si è mosso in anticipo prenotando per tempo un alloggio in una delle belle località italiane, può ancora trovare il modo di passare il Ferragosto in modo alternativo, economico e divertente aguzzando l’ingegno o sfruttando qualche offerta vantaggiosa dell’ultimo minuto.

Basta scegliere se si preferisce passare un Ferragosto in riva al mare, in collina, in montagna oppure optare per una gita fuori porta di un giorno all’insegna di storia, arte, cultura, folclore e divertimento.

Tra le attività alternative e divertenti per impiegare il Ferragosto rimangono i grandi classici del bagno a mezzanotte, il pic nic o grigliata all’aria aperta con gli amici, guardare le stelle cadenti per esprimere il desiderio giusto al momento giusto, il falò sulla spiaggia a cantare vecchie canzoni, un bel giro in bicicletta su una delle tante e panoramiche ciclo vie italiane, andare alla scoperta di piccoli borghi dimenticati e disabitati per evitare le grandi folle o al contrario buttarsi nella mischia delle vorticose feste paesane, sagre e processioni religiose che mai come a Ferragosto toccano il loro apice in moltissime località di mare e di terra sparse lungo tutto lo stivale garantendo divertimento, buon cibo e folclore tradizionale.

Vediamo allora alcune possibili destinazioni per passare un Ferragosto indimenticabile senza spendere una fortuna. 

Dove andare a Ferragosto: le mete più economiche

  • Sicilia e Calabria 

Un Ferragosto nella magnifica Isola di Sicilia può regalare innumerevoli suggestioni e possibilità di divertimento tante quante sono le sue località da visitare. Sul versante occidentale dell’isola ci sono località tutte da scoprire e poco conosciute dove è possibile risparmiare sui costi ed essere comunque vicino ai luoghi di maggior richiamo turistico: un esempio possono essere Castellammare del Golfo e Mazara del Vallo sulla costa trapanese non lontane dalla rinomata San Vito lo Capo, o il delizioso paesino ricco di vicoli suggestivi e spiagge da sogno di Sciacca più a sud. Altre interessanti offerte in giro per la Sicilia è possibile scovarle in località di grande bellezza come la storica città delle ceramica Caltagirone, nelle meravigliose isole di Lampedusa e Pantelleria come anche nel rinomato e suggestivo borgo marinaro di Cefalù con il suo litorale circostante.

Anche la Calabria con le sue coste lunghe e frastagliate e due mari che la bagnano offre diverse soluzioni per passare il periodo di Ferragosto in paesaggi da favola senza bisogno di spendere una fortuna. In particolare sul versante Ionico vanno tenute sott’occhio le offerte nei dintorni di Soverato dove il litorale presenta tante suggestive località marine riconosciute per i loro servizi turistici e la qualità delle loro acque cristalline come tutto il tratto di costa che va da Crotone al Golfo di Catanzaro. Sul versante tirrenico invece è bene scandagliare le offerte che riguardano le fantastiche località balneari lungo la Costa dei Cedri e quelle in provincia di Cosenza come Scalea.

 

  • Adriatico centrale: Abruzzo, Molise e Marche

 

Quasi tutto lo sterminato litorale Adriatico è sinonimo di divertimento, estate e vacanze di ferragosto da nord a sud ci sono infinite località dove passare i giorni del cuore dell’estate con un occhio di riguardo al portafoglio.

Tra Marche, Abruzzo e Molise abbondano le opzioni di scelta di località attraenti e low cost insieme, come quelle sparse nella provincia abruzzese di Teramo e Pescara come ad esempio Silvi Marina, Martinsicuro, Alba Adriatica, Ortona e Vasto Marina che combinano luoghi suggestivi e ottime strutture ricettive adatte a tutti. 

Più a sud in territorio molisano le migliori opportunità per un ferragosto di mare a prezzi ragionevoli le si può cercare nei dintorni di Termoli, dove spiccamo località di grande richiamo balneare come la caratteristica Campomarino.

Risalendo la costa adriatica verso nord invece facciamo tappa nelle Marche dove le possibilità più accessibili si possono trovare nelle province di Ascoli Piceno e Macerata come Grottammare e Civitanova Marche o verso Ancona dove località di grande interesse come Fano e Civitanova Marche sono abitualmente insignite del prestigioso riconoscimento della bandiera blu per la qualità del mare e delle strutture ricettive.

 

  • Basilicata e Campania

 

Un’altra meta di mare dove è possibile trovare paesaggi naturali di grande bellezza e prezzi al di sotto della media nazionale è la Basilicata. Il crescente flusso turistico che ha interessato la costa ionica negli ultimi anni ha dato grande impulso alle strutture ricettive, ai lidi attrezzati e ai servizi senza far lievitare troppo i costi, località come Metaponto, Policoro, Marina di Pisticci e Maratea sono divenuti punti di riferimento per le ferie d’Agosto al sud sia per chi ama la vita da spiaggia, sia per chi vuole prenderle come base di partenza per esplorare l’entroterra lucano.

Proprio al confine con la Basilicata ma in territorio campano si trovano le località incastonate nel bellissimo e ancora poco rinomato golfo di Policastro che regala paesaggi da cartolina e costi più accessibili di quelli più conosciuti e affollati in Campania. Il comune di Sapri è una di queste mete da cui si può anche decidere di risalire fino alla costa Cilentana per scoprire le splendide spiagge intorno a Palinuro.

 

  • Laghi delle Dolomiti

 

Una buona idea per spendere la giornata di Ferragosto immersi nella natura, circondati dalla splendida cornice montana delle Dolomiti potrebbe essere organizzare un ricco pic nic con gli amici sulle sponde di uno dei magnifici laghi alpini del Trentino Alto Adige. Qui tra panorami mozzafiato, boschi verdi e cime innevate sullo sfondo si aprono scenari incantati di specchi d’acqua dolce color turchese che riflettono il paesaggio circostante, trasmettono pace e silenzio e regalano ore di spensieratezza, sport e benessere all’aria aperta. 

La Val d'Ega, l’Alta Pusteria, l’Alto Adige e il Bellunese sono alcune delle zone che custodiscono i laghi più suggestivi delle Dolomiti come ad esempio il magnifico Lago di Braies, il Lago di Dobbiaco tra le Tre Cime di Lavaredo e il Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies, il Lago di Carezza sull'altopiano di Monguelfo nelle Dolomiti occidentali, il Lago di Misurina in provincia di Belluno anche noto come la " Perla del Cadore ", o la conca dei laghi di Fusine è una delle zone più affascinanti delle Dolomiti.

Autore: Giorgio Calabresi

Scopri