Idee di viaggio

È nata la Francigena del Sud

È stata conferita la certificazione ad nuovo cammino che vi permetterà di viaggiare a piedi da Canterbury a Leuca

Francigena Sud A PIEDI Shutterstock
5/5

La via Francigena del Sud è ufficialmente un nuovo cammino. L’Associazione Europea delle Vie Francigene, ha approvato il nuovo percorso da Roma a Leuca. Un itinerario che, tra basolati romani ed antichi tratturi, parte dall'entroterra e raggiunge il mare passando per dolci collinari e aspri passaggi montani, città d'arte e borghi sospesi nel tempo. 

È stato quindi approvato all'unanimità il nuovo tratto della Francigena che si unisce a quello già esistente, creando così un lunghissimo itinerario di oltre 3200 chilometri che da Canterbury arriva a Santa Maria di Leuca unendo l’Europa tutta, da Nord a Sud. 

Via Francigena del Sud

La Via Francigena è uno tracciato che unisce l’Occidente all’Oriente, il cristianesimo al paganesimo, un cammino che vi consentirà di fare un viaggio nella storia, nella tradizione alla scoperta di territori lontani dalle solite rotte turistiche. La Francigena del Sud, lunga 900 chilometri, fa parte della più estesa Francigena che dall'Europa occidentale, dalla Francia precisamente, conduceva i pellegrini nel Sud Europa fino a Roma. Da i fedeli qui proseguivano verso la Puglia, dove si imbarcavano per la Terrasanta: ecco perché l'antica via unisce l'Oriente con l'Occidente. 

L’approvazione del tracciato, è frutto di un lungo lavoro iniziato nel 2015, prevede una variante storica nella Basilicata, lungo la via Bradanica, che termina a Matera. La scelta del tracciato ufficiale è stata impegnativa, tra le numerosissime strade è stato preso come riferimento l’Itinerarium Burdigalense risalente al 333 d.c, un dei più antichi itinerari raccontati da un pellegrino giunto fino a noi.

Il nuovo percorso partirà da Roma, muoverà verso Terracina per proseguire Teano, Alife e Benevento. Da Benevento si potrà proseguire verso il Gargano e il Monte Sant’Angelo oppure dirigersi in direzione Bari. Il percorso passa poi per Brindisi, Otranto e Leuca. Il percorso sarà definitivamente pronto entro i primi sei mesi del 2020. Per maggiori informazioni https://www.viefrancigenedelsud.it

Itinerario

L'itinerario provvisorio è disponibile sul sito ufficiale della Via Francigena, ve lo riportiamo di seguito

  • Da Roma a Castel Gandolfo
  • Da Castel Gandolfo ad Albano Laziale
  • Da Albano Laziale a Velletri
  • Da Velletri a Cori
  • Da Cori a Norma
  • Da Norma a Sermoneta
  • Da Sermoneta a Sezze
  • Da Sezze a Priverno
  • Da Priverno a Sonnino
  • Da Sonnino a Monte San Biagio
  • Da Monte San Biagio a Itri
  • Da Itri a Formia
  • Da Formia a Ponte Garigliano (Minturno)
  • Da Minturno a Sessa Aurunca
  • Da Sessa Aurunca a Teano
  • Da Teano a Roccaromana
  • Da Roccaromana a Alife
  • Da Alife a Faicchio
  • Da Faicchio a Telese Terme
  • Da Telese Terme a Benevento
  • Da Benevento a Buonalbergo
  • Da Buonalbergo a Celle San Vito
  • Da Celle San Vito a Troia
  • Da Troia a Castelluccio dei Sauri
  • Da Castelluccio dei Sauri a Ordona
  • Da Ordona a Stornara
  • Da Stornara a Cerignola
  • Da Cerignola a Canosa
  • Da Canosa a Andria
  • Da Andria a Corato
  • Da Corato a Ruvo di Puglia
  • Da Ruvo di Puglia a Bitonto
  • Da Bitonto a Bari
  • Da Bari a Torre a Mare
  • Da Torre a mare a Mola di Bari
  • Da Mola di Bari a Cozze
  • Da Cozze a Polignano e Monopoli
  • Da Monopoli a Savelletri
  • Da Savelletri a Torre Canne
  • Da Torre Canne a Torre Santa Sabina
  • Da Torre Santa Sabina a Torre Guaceto
  • Da Torre Guaceto a Brindisi
  • Da Brindisi a Torchiarolo
  • Da Torchiarolo a Lecce
  • Da Lecce a Martano
  • Da Martano a Otranto
  • Da Otranto a Vignacastrisi
  •  Da Vignacastrisi a Tricase
  • Da Tricase a Leuca

 

Mappa

Sul sito ufficiale trovate la mappa con le informazioni e i tracciati per percorrere ciascuna tappa. 

Scopri