Idee di viaggio

Dov'è stato girato Il Nome della Rosa? I luoghi della serie tv

Viaggio nei luoghi e nelle location della serie Rai in onda a marzo

Roccascalegna SERIE TV Shutterstock
4.2/5

Pronti a fare un viaggio nel Medioevo? Su Rai 1, in prima Mondiale, debutta la nuova serie tratta dal best seller di Umberto Eco, il Nome della Rosa. Dopo oltre 30 anni dal celebre film con Sean Connery e Christian Slater, Il Nome della Rosa torna per una miniserie di otto puntate

La regia è di Giacomo Battiato e il protagonista, Guglielmo da Baskerville, è interpretato da John Turturro. La serie vi farà fare un viaggio indietro nel tempo, un percorso a ritroso fino al 1327, quando il frate Guglielmo da Baskerville raggiunge un'isolata abbazia benedettina dove dovrà rappresentare l'Ordine francescano, sostenuto da Ludovico di Baviera.

L'assassinio del monaco Adelmo darà il via a una serie di eventi delitti che coinvolgono i monaci dell'abbazia sui quali dovrà indagare Guglielmo da Baskerville. Ma dov'è stata girata la serie? Protagoniste sono Abruzzo, Umbria e Lazio. Facciamo un viaggio alla scoperta dei luoghi de il Nome della Rosa. 

Luoghi de Il Nome della Rosa

Abruzzo, Lazio e Umbria hanno prestato i loro monumenti, i loro paesaggi più belli alla realizzazione dell'attesissima serie. Ecco di seguito tutti i luoghi e le location de Il Nome della Rosa

Il Castello di Roccascalegna è senza dubbio uno dei più belli d'Abruzzo. Si erge su uno sperone di roccia che domina l'omonimo borgo, il vallone del Rio Secco e la vallata del Sangro. Dalla cima delle sue torri potrete godere di una vista spettacolare sulle montagne circostanti. 

Un altro luogo incantato da citare ed utilizzato dalla serie tv, sono le Gole di San Martino, nel Parco della Maiella. Si tratta di un vero e proprio canyon che si raggiunge dal borgo di Fara San Martino. La strettissima gola di 14 chilometri, dalle pareti a picco, vi condurrà fino sulla vetta del monte Amaro nel cuore della Majella. Nelle Gole potrete anche far visita ai resti del Monastero di San Martino a Valle. 

  • Eremo di Santo Spirito 

L'eremo di Santo Spirito a Roccamorice, in provincia di Pescara, vi lascerà senza fiato, si trova nel cuore della Maiella e si raggiunge con un bellissimo percorso che vi condurrà in questo luogo sospeso nel tempo ed incastonato nella roccia. Si raggiunge anche percorrendo il sentiero dell Spirito.

Perugia fa un salto indietro al medioevo. Piazza IV Novembre diventa infatti location in cui sono state girate immagini ambientati ai tempi dell’Inquisizione tra roghi di eretici, scene di massa con popolani, nobili e soldati e cortei di monaci. Alcune scene sono state girate anche nei pressi della Rocca Paolina. 

Ci spostiamo nel piccolo e delizioso borgo di Bevagna, utilizzato per girare alcune scene de Il Nome della Rosa. Bevagna è uno dei borghi più belli da visitare in Umbria. 

  • Abbazia di Montelabate

Altra bellissima location umbra è l'Abbazia di Montelabate, in provincia Perugia, dove sono state girate alcune scene negli interni. 

E poi, avrete modo di innamorarvi di alcune vedute aree sui paesaggi e le montagne di Umbria e Abruzzo. Molte scene sono state ricostruite a Cinecittà sono come ad esempio le celle dei monaci, la Sala del capitolo, il refettorio, la biblioteca col labirinto.

  • Parco Archeologico di Vulci

Nel Lazio menzioniamo il Parco Archeologico di Vulci, che si trova a Montalto di Castro in provincia di Viterbo. Quella di Vulci è un'antica Valle Etrusca che custodisce i resti di dell'antica città Vulci, antiche necropoli e canyon scavati nelle rocce.

 

Il Borgo di Civita di Bagnoregio lo avrete riconosciuto tutti! Nella fiction il Nome della Rosa viene presentato senza il suo ponte e prende il nome di Pietranera. Il paese dove vivono i seguaci di Fra Dolcino, verrà attaccato e distrutto dalle truppe pontificie.

 

  • Faggeta a Soriano nel Cimino

 

Alcune scene sono state girate presso Faggeta a Soriano nel Cimino, in provincia di Viterbo. 

  • Monte Porzio Catone

Poco fuori Roma, Monte Porzio Catone è stato il luogo dove sono state girate scene di esterne caratterizzate da paesaggi naturali incantevoli. Alcune scene di esterne sono state girate anche a Manziana. Avrete modo di riconoscere anche via Latina, valle della Molara, San Silvestro, e il Vivaro.

  • Castello di Rocchettine

Ci spostiamo in provincia di Rieti dove a fare da sfondo alla Serie il nome della Rosa c'è il bellissimo castello di Rocchettine a Torri in Sabina, 

Scopri