Idee di viaggio

Gli arazzi di Raffaello in Cappella Sistina

Un'occasione unica per ammirare le opere dell'artista a 500 anni dalla scomparsa

Arazzi di Raffaello WEEKEND Getty Images
5/5

C'è un'occasione unica ed irripetibile per chi visita i Musei Vaticani.

Fino al 23 febbraio presso la Cappella Sistina, avrete modo di vedere i preziosi Arazzi realizzati su cartoni di Raffaello. In occasione dei 500 anni della Morte di Raffaello, i Musei Vaticani rievocano il bellissimo allestimemento. 

LEGGI ANCHE: MOSTRE A ROMA 

Arazzi di Raffaello 

Fino a domenica 23 febbraio 2020 potrete ammirare in tutto il loro spendore gli Arazzi realizzati nella bottega di Pieter van Aelst a Bruxelles su disegno di Raffaello Sanzio, risalenti al 1515-1519 e conservati nella Pinacoteca Vaticana.

Gli arazzi mostrano le Storie dei Santi Pietro e Paolo, tratte dai Vangeli e dagli Atti degli apostoli, legati da precise corrispondenze con i riquadri affrescati nel registro mediano della Cappella Sistina, quello con le Storie di Cristo e di Mosè risalenti al pontificato di Sisto IV.

I Musei Vaticani omaggiano così l'artista di cui ricorrono i 500 anni dalla morte, posizionando le 10 opere nella sede per cui furono pensati da Papa Leone X. Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale

Scopri