Idee di viaggio

Carcere Mamertino, la prigione dell'antica Roma

Guida con foto alla prima prigione dell'antica Roma

/5

Sotto la chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Roma si trova quella che fu la prima prigione dell'antica Roma, il Carcere Mamertino. 

GUARDA ANCHE: COSA VEDERE A ROMA

Originariamente era conosciuto come Tullianum e secondo quanto afferma Livio venne realizzato nel VII secolo AC sotto Anco Marzio. Il nome odierno, gli fu attribuito solamente nel medioevo, quando al di sopra del carcere fu eretta la Chiesa.

carcere-mamertino

Questo luogo, che è giunto fino a noi e che può essere visitato, è la parte più segreta delle prigioni romane, il resto delle prigioni le Lautumiae, occupavano una vasta zona all’interno della zona del Campidoglio.

La storia del Carcere Mamertino

Secondo quanto si suppone, tra il 600 e 500 aC, il sito originariamente era una cisterna e successivamente venne convertito in prigione, un foro circolare che si apre nel pavimento un tempo era l'unico ingresso all'ambiente sottostante a cui ora si accede da una scala moderna.

Qui erano rinchiusi i prigionieri di stato, capi di popolazioni nemiche e i rivoltosi. I prigionieri venivano fatti fatti precipitare giù per una botola per poi essere strangolati. E' qui che furono uccisi, ad esempio, Giugurta, Vercingetorige, Ponzio e i partecipanti alle rivolte di Caio Gracco e di Catilina.

Una tradizione medievale vuole che il luogo sia stato il luogo dove vennero imprigionati per nove mesi i Santi Pietro e Paolo che convertirono e battezzarono i loro carcerieri Processo e Martiniano.

La leggenda vuole che san Pietro, scendendo nel Tullianum, cadde battendo il capo contro la parete lasciando la propria impronta nella pietra, che oggi è protetta da una grata. I due apostoli fecero comparire una polla d'acqua e riuscirono a convertire e battezzare i custodi delle carceri, Processo e Martiniano.

GUARDA ANCHE: 10 FOTO PER INNAMORARSI DELLA BIBLIOTECA ANGELICA DI ROMA

I due apostoli non furono uccisi nelle vicinanze perché san Pietro fu condotto sul colle Vaticano e san Paolo alle Acque Salvie.

E' per questo motivo che l'antico carcere ha assunto un grande valore cristiano, leggende circolano sul fatto che siano stati legati ad una colonna. Oggi pellegrini da tutto il mondo visitano questo sito dove è stato realizzato anche un altare decorato con una croce a testa in giù.

#carceremamertino #roma #rome #igersroma #igerslazio #NDMroma2014

Una foto pubblicata da Debora C. (@deb_ontheroad) in data: 17 Mag 2014 alle ore 16:03 PDT

#mamertina #carceremamertino #tullianum #mamertineprison #romanforum #fororomano #fororomano #forum #rome #roma #italia #italy

Una foto pubblicata da Carlos de Francisco (@carlos_defrancisco) in data: 9 Feb 2016 alle ore 07:48 PST

One of the coolest places we have been! @mattkennelly

Una foto pubblicata da Jordan Heimdahl (@jheimdahl91187) in data: 12 Mag 2015 alle ore 05:56 PDT

Visitare il Carcere Mamertino

Costi Biglietto intero: € 5,00 (percorso multimediale con accompagnatore + audioguida)

Gratuito: bambini fino a 6 anni (non compiuti)

Solo ingresso: € 3,00 (senza accompagnatore e senza utilizzare il percorso multimediale)

I biglietti possono essere acquistati sul posto oppure presso il front Desk Roma Cristiana all'ingresso principale del Carcere Mamertino. Per info: http://www.060608.it/

Scopri