Idee di viaggio

I Mercati Rionali di Roma da non perdere assolutamente

Ecco perché vale la pena visitarli

Mercati Rionali Roma VIAGGI URBANI Getty Images
5/5

Per comprendere a fondo l’anima della città di Roma, la sua cultura popolare, i suoi costumi e i gusti culinari basta tracciare una mappa, alternativa alle sue attrazioni di maggior richiamo, che evidenzi la fitta rete di mercati rionali disseminati in città.

In ogni suo quartiere, Roma vede fiorire un mercato rionale che diventa il fulcro della comunità e luogo d’incontro tra persone e di acquisto di merci. Coperti o su strada, grandi o di piccole dimensioni, giornalieri o settimanali a Roma si contano centinaia di mercati diversi tra loro per ubicazione e caratteristiche ma tutti colorati, caotici, chiassosi e sempre affollati e in perfetta armonia con i quartieri dove risiedono.

Dal centro alle periferie, da Trastevere a Campo de’ Fiori, dal Trionfale a Ostia, dall’Esquilino al Pigneto, fino a Testaccio e Monteverde, da San Giovanni al Quadraro, da Val Melaina al Trullo, se ne trovano ad ogni latitudine della città, tutti ricchi di storie, persone e prodotti freschi e convenienti.

Per orientarsi meglio in questa costellazione infinita abbiamo stilato una lista con i mercati rionali più noti di Roma e di alcuni mercatini delle pulci dove trovare occasioni d’oro e qualche ora di relax.

Mercati Rionali di Roma

  • Mercato di Testaccio
  • Mercato Rionale Trastevere
  • Campo de Fiori 
  • Mercato Rionale Nuovo Esquilino
  • Mercato Rionale Trionfale
  • Mercato Rionale Nomentano
  • Mercato Contadino di Campagna Amica al Circo Massimo
  • Porta Portese
  • Borghetto Flaminio
  • Mercato Via Sannio

roma-mercati

Mercato di Testaccio

Iniziamo il nostro viaggio tra i mercati rionali più significativi di Roma da uno degli avamposti storici della città: il Mercato di Testaccio. Situato nel cuore di uno dei quartieri più veraci della città, quello di Testaccio è un mercato coperto che da pochi anni vanta una nuova sede, moderna e luminosa con tanto di vista su rovine dell’antica Roma. 

In vendita tra i suoi banchi si trova una vasta scelta di alimenti freschi, macellerie, pescherie, prodotti regionali, pane e dolci, pasta fresca e vino sfuso ma anche vestiti, borse, scarpe e fiori. Negli ultimi anni il mercato di Testaccio è divenuto la meta prediletta degli amanti dello street food, grazie agli stand che preparano panini deliziosi, pizza, fritti espressi, ricette gourmet da portar via o da degustare tra i tavolini del mercato, wine bar e tutto il meglio del cibo da strada di Roma.

Posizione: Via Beniamino Franklin, Roma

Orario di apertura: Da lunedì a sabato dalle 7:00 alle 15:30

Mercato Rionale Trastevere

Da Testaccio a Trastevere il passo è breve e la seconda tappa del viaggio tra i mercati rionali di Roma è nel cuore di uno dei quartieri più affascinanti della città. CI fermiamo a Piazza San Cosimato tra i banchi di un piccolo ma suggestivo mercato che apre i battenti in questa piazza da oltre un secolo. 

Passeggiare tra le stradine e i vicoli carichi di fascino di Trastevere e fermarsi a fare spesa tra i banchi del suo mercato vuol dire fare un’esperienza di autentica vita locale, divertente e rilassante. Qui si trova una ricca selezione di prodotti agroalimentari con una predilezione per quelli locali e di stagione ottimi per entrare nella tradizione culinaria romana doc.

Indirizzo: Piazza San Cosimato

Orari di apertura: lun-sab 6-13.30

Campo de Fiori

Se restiamo nel centro città non possiamo non gettare un occhio tra i banchi di quello che è considerato uno dei più famosi mercati rionali di Roma: il mercato di Campo de Fiori. Grazie alla sua straordinaria posizione al centro di una delle piazze simbolo della città il mercato si apre ogni mattina ai piedi della statua di Giordano Bruno tra tradizione, folklore, prodotti locali e una strizzata d’occhio ai tanti turisti ammirati e spendaccioni. Presente in piazza già fa fine ‘800 il mercato di Campo de Fiori a Roma è una vera istituzione che mette insieme tanti colori e sapori diversi, concentrati in poco spazio e tanta suggestione. 

Oltre alla spesa di frutta e verdura ci si può accomodare in uno dei tavolini all’aperto dei tanti caffè che circondano il mercato, passeggiare nei vicoli storici che partono dalla piazza e entrare in un forno per un pezzo di pizza bianca farcita. 

Indirizzo Piazza Campo de’ Fiori

Orari dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 13 

Mercato Rionale Nuovo Esquilino

Dopo questo concentrato di romanità tra i mercati del centro ci spostiamo verso Piazza Vittorio Emanuele in uno dei quartieri e mercati più multietnici e variegati di Roma. Siamo nel quartiere Esquilino subito dietro la stazione centrale di Termini. Sorto per anni nella caratteristica cornice della Piazza e oggi nella nuova sede al coperto nell’ex caserma Sani il mercato Esquilino ( o di Piazza Vittorio) ha mantenuto negli anni la sua dimensione popolare a cui nel tempo si è aggiunta una nota esotica e multietnica. 

Oltre ai prodotti della trazione romana e italiana questo mercato è il modo migliore per viaggiare verso altri continenti senza muoversi da Roma, qui è possibile trovare spezie, ortaggi, prodotti agroalimentari e sapori da ogni parte del mondo, dall’oriente all’Africa in un caleidoscopio colorato di odori e culture alimentari, con in più un’area separata dedicata all’abbigliamento.

Indirizzo: Via Principe Amedeo 184

Orario: dal  lunedì al sabato, dalle 5:00 alle 15:00

Mercato Rionale Trionfale

Il Mercato Trionfale di Via Andrea Doria è considerato il primo mercato rionale romano ed è noto per essere uno dei più estesi e forniti mercati di Roma e d’Italia con oltre 270 banchi vendita. Ospitato all’interno di una struttura coperta e funzionale a breve distanza dai Musei Vaticani, il mercato è diviso per zone con colori diversi che identificano i box a seconda della merce in vendita.

Qui si trova tutto il meglio dei prodotti agroalimentari nostrani: frutta e verdure, pesce e carne, salumi e formaggi, prodotti biologici e stagionali, di provenienza locale ma anche aree dedicate all’abbigliamento e ai più piccoli. Tra tanta possibilità di scelta qui si finisce per individuare i propri banchi di riferimento con i quali instaurare un autentico rapporto diretto e alla pari venditore cliente.

Indirizzo: Via Andrea Doria 3

Orari dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 14,30.

Mercato Rionale Nomentano

Una delle sedi più eleganti tra tutti i mercati rionali di Roma la troviamo a Piazza Alessandria nel quartiere Nomentano. Il mercato locale nasce all’interno di un’affasciante struttura degli anni Venti in stile umbertino con cancelli in ferro battuto e numerose decorazioni sui frontoni. 

Aperto da quasi un secolo questo mercato rionale mantiene un legame con la tradizione romana grazie ai suoi banchi tipici di macelleria, pescherie e ortaggi ma al tempo stesso allarga i suoi orizzonti verso lo street food con piatti espressi e gustosi che spaziano dalle zuppe, alla pasta a ricette vegan da gustare seduti tra i tavoli in legno al centro del mercato, dove si può fare una colazione economica approfittando anche del wi fi gratuito. Per questo il mercato è divenuto punto di riferimento sia per gli abitanti di zona che qui fanno spesa, sia per i lavoratori degli uffici limitrofi che affollano il mercato in pausa pranzo.

Indirizzo: Piazza Alessandria

Orari dal lunedì al sabato h 7/15

Mercato Contadino di Campagna Amica al Circo Massimo

Aperto da pochi anni e solo nel fine settimana il mercato di Campagna Amica al Circo Massimo è uno spazio di rilievo nel panorama dei mercati rionali di Roma. Nella struttura che una volta ospitava l’antico mercato ebraico del pesce, oggi troviamo una ricca esposizione di prodotti alimentari garantiti da Coldiretti. 

In vendita si trovano eccellenti prodotti biologici di stagione e a km zero che condensano il meglio della produzione regionale che resta volutamente fuori dalla grande distribuzione. Visitare questo mercato vuol dire fare una passeggiata in uno degli angoli più suggestivi di Roma, acquistare prodotti agricoli di prima qualità, pranzare con ottimo cibo di strada sulle sue panche all’aperto e anche sostenere la vasta rete di piccoli agricoltori locali e i loro prodotti.

Indirizzo: Via di San Teodoro 74

Orari di apertura: sab-dom 10.30-19

Mercati delle Pulci 

I mercati di Roma non sono solo quelli dedicati al cibo, in diversi quartieri esistono gloriosi e vivaci mercatini delle pulci che sono entrati a far parte del tessuto sociale della città, vediamone qualcuno insieme:

Porta Portese

Ogni domenica da decenni il nome del mercato dove andare è quello di Porta Portese, un luogo storico di Roma ai confini di Trastevere. Si tratta del più grande e caotico mercato dell’usato e non solo in città, qui si trova di tutto dai vestiti vintage e nuovi, ai mobili, ai vinili , oggetti d'antiquariato, casalinghi, borse e accessori, gioielli, libri, orologi veri e falsi, fotografie, ciarpame vario, chicche nascoste e qualsiasi altra cosa vi venga in mente. Un vero labirinto di banchi dove fare lo slalom tra la folla e prendere parte a uno dei riti domenicali più partecipati in città.

Indirizzo: Piazza di Porta Portese

Orario: domenica 06:00 – 14:30

Borghetto Flaminio

Quello di Borghetto Flaminio è un mercatino dedicato quasi esclusivamente ad abbigliamento e accessori di seconda mano. Non lontano dalla centralissima Piazza del Popolo a Borghetto Flaminio non è raro trovare capi firmati, occhiali da sole, borse, pellicce e oggetti d’ antiquariato. Il mercato si tiene di domenica è animato ma mai troppo affollato e vale anche come bella passeggiata al centro di Roma

Posizione: Via Flaminia, 32, Roma

Orario: domenica, 10-19

Mercato Via Sannio

Entrare nel mercato di Via Sannio invece significa immergersi in un dedalo di banchi e stradine dai quali sarà difficile uscire senza aver contrattato l’acquisto di qualcosa. Situato fuori la stazione metro di San Giovanni, dietro la basilica e la piazza omonima Via Sannio offre una serie di banchi in fila dove cercare vestiti, scarpe, cappelli, borse, cinture e stoffe e qualsiasi altra cosa i venditori cercheranno insistentemente di vendervi.

Posizione: Via Sannio, Roma

Orario di apertura: Da lunedì a sabato dalle 8:00 alle 14:00

Autore: Giorgio Calabresi

Foto: © ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Image

Scopri