Idee di viaggio

Tour della Street Art nel quartiere Ostiense

Tour insolito alla scoperta del quartiere Ostiense

Street art ostiense STREET ART Photo Courtesy
/5

C'è un modo speciale per scoprire i segreti e gli angoli più belli di un quartiere. È farlo a piedi in una caccia al tesoro alla ricerca delle opere più belle della Street Art. Ostiense, a Roma, è uno dei quartieri che meglio si presta a un tour della street art, senza tralasciare la storia e le curiosità del quartiere.

Street art a Ostiense

Ostiense è un quartiere di Roma decisamente fuori dall’orbita della Roma più conosciuta. Ex area industriale, della sua originaria vocazione conserva numerosi edifici che oggi sono meravigliosi esempi di archeologia industriale.

Negli anni Venti ad Ostiense sorgevano infatti le più importanti fabbriche e industrie che nascevano a Roma in quegli anni: i magazzini generali, la centrale elettrica Montemartini e la Fabbrica del gas. Il famoso Gasometro è oggi il simbolo del quartiere che ne definisce l'inconfondibile skyline. 

Gli edifici che un tempo ospitarono le fabbriche cristallizzano il passato del quartiere in vibranti spaccati di vita contemporanea grazie alle innumerevoli opere di street art. 

Tappe della street art a Ostiense

  • WALL OF FAME DI JB ROCK

Su Via dei Magazzini Generali c'è il Wall of Fame di JB Rock, lungo 60 metri. Su uno sfondo rosso si stagliano in ordine alfabetico personaggi celebri che hanno segnato ed ispirato la vita dell’artista, da Dante Alighieri a Zorro, in un personale Walk of Fame che richiama quello di Los Angeles. 

  • NUOTATORE DI IACURCI

Sulla parallela di Via del Porto Fluviale c'è il grande Nuotatore di Iacurci che domina la Pescheria Ostiense. Realizzato in occasione dell’Outdoor Festival del 2011.

  • BLU

All’incrocio fra Via del Porto Fluviale e Via delle Conce c'è uno dei murales più famosi di blu che denuncia la situazione di senza tetto e delle occupazioni abusive che hanno riguardato proprio l'edificio che colora.

  • OMINO 71 E KLEVRA

Cartoon Network ha celebrato il suo 25esimo anniversario con un murales sulla sede romana della Turner, in via dei Magazzini Generali 18-20, firmata dagli street artist omino71 e Mr.Klevra. Alla realizzazione dell’opera è stato legato un progetto didattico culturale nato dalla collaborazione fra Cartoon Network Italia e la Caritas di Roma, un workshop dedicato all’arte e al recupero dei mestieri. 

  • HUMPTING POLLUTION

Humpting Pollution è uno degli ultimi graffiti che colorano i muri di Ostiense. Il murales è stato realizzato con speciali vernici airlite che mentre colorano il quartiere lo ripuliscono dallo smog. 


Tour della street art a Ostiense

Volete scoprire come archeologia industriale ed arte riescono a convivere armonicamente nel quartiere Ostiense? @valerometours posta su Instagram contenuti su Roma e sul quartiere Ostiense ed accompagna in tour guidati imperdibili alla scoperta dei segreti e della street art del quartiere. Scoprirete angoli insoliti del quartiere, edifici di archeologia industriale e storia, significati e genesi delle opere che ne colorano i muri.

Scopri