Idee di viaggio

La Città dei Balocchi di Como

Viaggio nel mondo incantato del Natale di Como

Como città dei Balocchi NATALE Photo Courtesy
4/5

Luci, casette di legno e l'atmosfera da sogno del Natale. Como per le vacanze di Natale si trasforma in un mondo incantato grazie ad una nuova edizione della Città dei balocchi

La manifestazione di Natale di Como festeggia quest'anno la ventiseiesima edizione. Saranno tantissimi gli eventi che renderanno l'appuntamento indimenticabile, a partire dal Magic Light Festival che con le proiezioni e luci sui palazzi e le piazze, trasformano la città in una galleria en plein air.

LEGGI ANCHE: CAPODANNO 2020

Ad attendervi ci saranno i Mercatini di Natale con le tipiche casette di legno, la pista del ghiaccio in piazza Cavour, le mostre e le animazioni per i bambini al Broletto, il palio del Baradello, la Ruota panoramica ai giardini a lago e la Giostra del ‘700.

 

Como Città dei Balocchi 2019

La 26esima edizione della Città dei Balocchi si terrà fino al 6 gennaio 2020. Avrete tempo per organizzare un weekend e fare un viaggio nel mondo scintillante del Natale. 

Ancora non si conosce il tema del 2019, lo scorso anno è stato il Dono, rappresentato in moltissime sfaccettature, sarà il filo conduttore dei tanti eventi promossi e organizzati dalla manifestazione natalizia comasca. 

Programma città dei Balocchi

  • Magic Light Festival

Le proiezioni architetturali del Como Magic Light Festival invadono le strade di Como. La città viene trasformata in una galleria en plein air e costituisce un elemento essenziale per veicolare turismo, cultura, eventi sociali nel periodo invernale, e l’effetto durante le serate è davvero incantevole. Le Magic Light Festival le troverete in: Piazza Duomo, Piazza Verdi, Piazza Grimoldi, Piazza Roma, Via Fontana, Piazza Volta, Via Garibaldi, Lungolago Trieste, Porta Torre, Piazza San Fedele, Chiesa di Quarcino, Chiesa di Ponte Chiasso, chiesa di Sant’Antonio di Albate, Chiesa Beate Vergine di Loreto del Collegio Gallio.

  • Luce di Volta illumina la seta

Una delle novità di quest’anno del Magic Light Festival è il connubio tra luce e seta. Grazie alle proiezioni architetturali e ai video mapping sugli edifici, lo spettatore sarà avvolto in un tutt’uno con la piazza che per l’occasione diverrà una “piazza immersiva”. Protagonista il famoso concittadino Alessandro Volta che trasformerà la sua invenzione, la pila, nel mezzo di ricerca per ritrovare un antico tesoro, la seta.

  • Albero di Luce

Il tradizionale Albero di Natale torna ad arricchire di luce e magia il cuore della Città dei Balocchi, un imponente abete naturale, illuminato da migliaia di luci. Verrà inaugurato il prossimo 6 dicembre alle 18:30. 

  • Lungolago di Natale

Il tratto compreso tra Lungo Lario Trieste e il molo di Sant’Agostino sarà allestito con decorazioni luminose. Al termine di questa passeggiata di luce, un grande abete naturale, impreziosito da microluci a led, creerà una magica atmosfera.

  • Mercatino di Natale

In piazza Cavour e via Plinio potrete visitare un delizioso villaggio di casette in legno dove gli espositori propongono specialità gastronomiche, oggettistica e idee regalo, con un’attenzione particolare per i prodotti a km0. Immancabili anche i numerosi punti ristoro e assaggio che offrono ai visitatori degustazioni di menu tipici. 

  • Pista del Ghiaccio 

Nei giorni della manifestazione sarà attiva una pista di pattinaggio i cui orari sono i seguenti: Sabato e Festivi ore 10.00 – 23.00. Feriali ore 14.00 – 23.00. 25 dicembre ore 15.00 – 23.00 1 Gennaio ore 14.00 – 23.00. 

  • Mostra dei Presepi

Dall'8 dicembre al 6 gennaio potete far visita alla mostra dei Presepi che si terrà nella Chiesa di San Giacomo. Una collaborazione importante quest’anno sarà con il Museo Etnografico di San Pietroburgo da cui arriveranno alcuni presepi in mostra. 

  • Il Palio di Natale

Nell’antico Palazzo del Broletto si respirerà per due giorni aria di Medioevo con i volontari del Palio del Baradello che propongono una serie di attività per i bambini ispirate all’epoca di Federico Barbarossa. Grazie alla presenza di alcuni figuranti che impersonano l’imperatore e l’imperatrice, il frate, lo scribacchino e tanti altri personaggi, i partecipanti potranno vivere un momento particolarmente suggestivo: l’investitura, da cui ogni bambino uscirà cavaliere e ogni bambina dama. Ci saranno poi numerosi laboratori creativi per divertire bambini di tutte le età.

Per maggiorni infomazioni visitate il sito ufficiale http://www.cittadeibalocchi.it

Foto più belle

 

(Foto: Como Città dei Balocchi)

Scopri