Idee di viaggio

Cosa vedere a Lodi

Tutto quello che devi sapere per visitare Lodi e dintorni

Lodi WEEKEND Shutterstock
/5

Lodi si trova nella Bassa, ovvero in quella zona della Pianura Padana che è a sud di Milano ma ancora in Lombardia. Si trova a metà strada tra Milano e Piacenza e tra Cremona e Pavia

In epoca romana Lodi si chiamava Laus Pompeia ed era una città importante. A causa delle lotte con la vicina Milano finì distrutta e rifondata poi in epoca Medioevale da Federico Barbarossa. Gli screzi con Milano continuarono fino a che fu inglobata nel Ducato e visse all'ombra della città più grande.

Cosa vedere a Lodi

Cosa c'è da vedere a Lodi? Iniziamo il nostro tour dal Duomo di Lodi e lo terminiamo con la visita alla Pinacoteca di Lodi e alla Biblioteca Laudiana che ospita circa 100 mila volumi tra cui manoscritti minati che illustrano la storia di Lodi, conservati dal 500 ad oggi.

  • Duomo di Lodi

Più volte è stato distrutto e ricostruito, conserva ancora la sua bellezza autentica. All'interno ci sono affreschi ed opere d'arte antichi e non privi di valore. Nella cripta sono conservate le spoglie di San Bassiano, santo protettore di Lodi. 

  • Broletto

Il Broletto è uno degli edifici simbolo di Lodi. Anche questo è stato più volte ricostruito ma alcune parti del 1200 sono ancora originali. Nella piazza del Broletto c'è una bella fontana costruita utilizzando una fonte battesimale. 

  • L'Incoronata

L'Incoronata è uno dei grandi capolavor del Rinascimento lombardo. La struttura è di diretta ispirazione bramantesca con la sua cupola a spicchi. All'interno sono conservati affreschi antichi, mobili e armadi del 700 e un tesoro fatto di opere finemente minate. 

  • Piazza della Vittoria

Piazza della Vittoria, chiamata anche piazza Maggiore è il cuore pulsante della città di Lodi Qui si affacciano la basilica cattedrale della Vergine Assunta, il palazzo municipale (palazzo Broletto) e palazzo Vistarini, uno dei più belli della città. Passeggiate sotto i portici sorretti dalle 66 colonne originali

Cosa mangiare a Lodi

isotto alla Lodigiana con salsiccia, Risotto con Zucca e Pannerone, Risotto con Salsiccia e Raspadura, Trippa, Maiale in Verzata, Lonza al Latte. Per finire, i Mein Bertuldina, la crema Lodigiana o la nota Torta Sabbiosa, il tutto accompagnato da una bottiglia di San Colombano. Oltre la cibo, da gustare, e ai numerosi prodotti tipici di Lodi, in città si può acquistare anche della ceramica artistica artigianale.

Dintorni di Lodi

I dintorni di Lodi sono tracciati da interessanti percorsi e sentieri da fare in bicicletta o a piedi, percorsi fluviali e itinerari alla scoperta di pievi, abbazie e chiesette. 

Pedalando in direzione di Zerbaglia si arriva alla riserva del Parco Adda Sud dove nidificano gli aironi. 

Un percorso nel silenzio e nella pace porta alla Basilica dei XII apostoli che si trova appena fuori Lodi Vecchio. Lodi Vecchio è un piccolo comune che sorge dove un tempo sorgeva la Lodi prima celtica e poi romana. Dei resti dell'antica città non rimane poi molto ma è interessante visitare la cittadina. Piacenza, Cremona e Monza sono abbastanza vicine da essere visitate in giornata.

Visitate anche Codogno, uno dei principali centri della Bassa Lodigiana. Qui trovate tutti i borghi più belli della Lombardia e le cose da vedere in Lombardia

Video: cosa vedere in Lombardia

Mappa e cartina

Scopri