Idee di viaggio

4 piste ciclabili partendo da Milano

4 piste ciclabili da percorrere partendo da Milano

Naviglio Pavese IN BICI iStock
/5

PISTE CICLABILI MILANO

Milano è una città a misura di bici. Le piste ciclabili diventano sempre più numerose e la Lombardia offre numerosi itinerari e percorsi per scoprire le bellezze della regione a pedali.

Alcune interessantissime ciclabili possono essere percorse partendo direttamente in bici da Milano. Si parte dalla darsena di Porta Ticinese per pedalare lungo i navigli. I tre canali che hanno costruito in passato l'importanza commerciale ed economica di Milano oggi sono diventati, infatti, dei percorsi nei dintorni della città dove pedalare lontano dal traffico. Il Naviglio Pavese, il Naviglio Piccolo ed il Naviglio Grande sono 3 piste ciclabili che corrono sulle alzaie dei canali e li costeggiano (non hanno dei parapetti e quindi si cosiglia di usare la massima prudenza e di non superare il limite di velocità di 15 km/h).

Naviglio Pavese  

Il Naviglio Pavese collega la Darsena di Porta Ticinese a Pavia. Si percorre l'Alzaia Naviglio Pavese fino alla Certosa di Pavia (30 km) e poi con altri 6 km di pedalate si arriva al centro storico di Pavia. Arrivati alla Certosa di Pavia si può anche tagliare su uno sterrato per imboccare la ciclabile del Naviglio Grande e tornare a Milano in un tour ad anello. I più volenterosi da Pavia possono proseguire sulla ciclovia del Po.

Pista ciclabile  Milano - Naviglio grande

La Ciclabile del Naviglio Grande percorre l'alzaia del naviglio passando per campi coltivati, casali di campagna, dimore storiche e borghi ricchi di storia. Il percorso misura 50 km (con un dislivello complessivo di 33 m) ed è adatto a tutti ed a tutti i tipi di biciclette. Si passa per Trezzano, Gaggiano e Abbiategrasso da dove ha inizio il Naviglio Bereguardo (forse il tratto più bello). Da qui si arriva all'Abbazia di Morimondo, per poi proseguire verso Bereguardo. 

Il Naviglio Grande collega la Darsena di Milano al Ticino (nel pressi del ponte di Oleggio). E' stato il primo canale artificiale interamente navigabile d'Europa e per secoli è stato una delle vie di comunicazione commerciali più importanti in Italia. Lungo le sue sponde sono state costruite residenze signorili, mentre i paesi che attraversa sono ricchi delle testimonianze storiche della sua importanza. 

Ciclabile della Martesana

Il Naviglio Piccolo, conosciuto anche come Martesana, collega Milano a Cassano d'Adda. Lungo il percorso ciclabile incontrerete Imbersago, dove si può prendere il battello disegnato da Leonardo da Vinci durante il suo soggiorno al castello degli Sforza. A Cassano d'Adda vi accoglierà un'altra creazione di Leonardo: il rutun, un'enorme ruota di legno che serviva a sollevare l'acqua del naviglio ed ad utilizzarla per l'irrigazione dei campi e per riempire i lavatoi.

Pista ciclabile Milano-Lecco

Da Milano si può raggiungere Lecco pedalando ininterrottamente nella natura. Il primo tratto della ciclabile segue il Naviglio Piccolo fino a Cassano d'Adda. Da qui si prosegue su sterrato nel verde rigogliosissimo. Passerete per Paderno d'Adda dove un'opera d'ingegneria un tempo avveneristica collega le due sponde del fiume. Fate una deviazione al Santuario della Madonna della Rocchetta. Una volta arrivati a Lecco si può proseguire fino a Lugano sulla ciclovia dei laghi.  

Scopri