Idee di viaggio

Lame Rosse, i camini delle Fate nelle Marche

Nelle Marche c'è un posto speciale che sembra appartenere alla Cappadocia

Lame Rosse WEEKEND Shutterstock
5/5

Nelle Marche, nel Parco dei Monti Sibillini, proprio sopra al lago di Fiastra, c'è un posto che somiglia alla Cappadocia: si chiama Lame Rosse ed è uno dei paesaggi più insoliti da visitare nella regione, un luogo formato da alte torri e formazioni rocciose derivanti da una lunga erosione del terreno.

Lame Rosse è un paradiso per chi ama il trekking, vi sembrerà di passeggiare tra i canyon del Colorado. Ecco perché vale la pena visitarlo. 

Lame Rosse nelle Marche

Il Canyon delle Lame Rosse si trova nella frazione di San Lorenzo al Lago, nel comune di Fiastra (provincia di Macerata). 

La sua formazione è dovuta ad una stratificazione di Roccia dei Monti Sibillini: gli strati della roccia sono privi della parte superficiale calcarea, venuta via per effetto dell'erosione provocata dall'azione degli agenti climatici. Questo ha conferito alla zona il colore rosso dei pinancoli, è dovuto allo strato ferroso visibile. 

L'azione erosiva del vento e degli agenti atmosferici ha modellato il territorio creando un paesaggio che sembra quasi lunare e formato da guglie e pinnacoli dalle forme più disparate. Sono diversi i sentieri che conducono alle Lame Rosse e al Lago di Fiastra. 

Itinerario e trekking

Diversi sono i percorsi che conducono al gran Canyon delle Marche, il più semplice e frequentato è quello che parte dal Lago di Fiastra, è lungo circa 7 km. È il sentiero N.335 che troverete nei pressi del parcheggio vicino la diga di Fiastra. 

Potrete scegliere di partire anche dal belvedere della Ruffella e da lì salire fino a Lame Rosse. Un altro sentiero, più impegnativo, è quello che passa per le Gole del Fiastrone, dove scorre l'omonimo fiume che forma il lago artificiale. Sul sito sibillini web trovate le tracce del sentiero. Potrete decidere di percorrere il sentiero in autonomia o con le guide autorizzate. 

Come arrivare

Dall’autostrada A14 prendete l’uscita Civitanova-Macerata e proseguite per la Val di Chienti. Seguite l'uscita Camerino verso Località Sfercia e San Lorenzo al Lago.

Mappa e cartina

Scopri