Idee di viaggio

Il Tempietto di Sant'Emidio alle Grotte

Abbiamo trovato il tempietto del silenzio perfetto per cercare la pace e la bellezza

Tempietto di Sant'Emidio alle Grotte WEEKEND Shutterstock
5/5

In un luogo di silenzio e di natura, appartato rispetto al contesto urbano, c'è una delle cose più belle da vedere ad Ascoli Piceno.

Il Santuario di Sant'Emidio alle Grotte è un tempietto con una facciata berniniana (in effetti fu un allievo del Bernini a disegnarlo) che apre su una grotta dove sono custodite le spoglie di Sant'Emidio, patrono e martire amatissimo a Ascoli Piceno.

Tempietto di Sant'Emidio alle Grotte

Il Tempietto di Sant’Emidio alle Grotte è uno degli esempi più belli di architettura religiosa barocca nelle Marche. Risale al XVIII secolo ed è intitolata al patrono della città marchigiana, della quale fu vescovo e nella quale fu martirizzato durante le persecuzioni anticristiane di Diocleziano.

Secondo la tradizione cristiana il Santo decapitato portò miracolosamente la sua testa in questo luogo per essere seppellito. Le sue spoglie risposarono qui a lungo fino a che furono traslate nella Cattedrale di Ascoli.

Nel corso degli anni la sua struttura rimase sempre identica, anche se conobbe periodi di abbandono. Il sito di sepoltura di Sant'Emidio che all'epoca si trovava in un'antica necropoli cristiana fu riscoperto nel 1721 quando il popolo ascolano volle ringraziare il proprio Patrono per la protezione nel terremoto del 1703.

L’architetto locale più famoso del tempo, Giuseppe Giosafatti, portò alla luce le grotte paleocristiane e ne scolpì l'apertura con una delicata facciata in travertino.

Come visitare il Santuario di Sant'Egidio alle Grotte

Il Tempietto di Sant'Egidio alle Grotte è sempre visitabili dall'esterno, mentre è aperto all'interno solo dietro appuntamento o in determinate occasioni.

Contattando l’associazione Sant’Emidio nel Mondo (334 3565078 Giuseppe;  328 3247179 Paolo; s.emidiomondo@gmail.com) oppure il Centro Informazioni Turistiche e culturali di Ascoli Piceno (dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:30; sabato dalle 9 alle13 e dalle 15:00 alle 18:00; giorni festivi dalle 10:00 alle 19:00;Tel. 0736 298204/298334; turismo@comune.ascolipiceno.it) o la Parrocchia del Sacro Cuore di Ascoli Piceno (Tel. 0736 259320).

Mappa e cartina

Scopri