Idee di viaggio

Dove andare a settembre in montagna

Tutto quello che devi sapere per scegliere, prenotare e organizzare il tuo viaggio in montagna in Italia a settembre

Bormio MONTAGNA Shutterstock
/5

Settembre è il mese perfetto per godersi le passeggiate in montagna, gli incontri con la fauna locale, i pranzi in malga e il sole. Le vacanze in montagna sono rilassanti e attive e ci predispongono a riiniziare l'anno lavorativo con rinnovata energia e in salute e benessere.

Settembre in montagna

Il clima di settembre in montagna è perfetto per le vacanze attive. Si può camminare piacevolmente e fare lunghe escursioni. Si possono smerimentare sport come la mountain bike sfruttando gli impianti di risalita oppure pedalando lungo strade e sentieri meno ripidi. Si può anche affittare una mountain bike elettrica che permette di godersi tanti posti in una sola giornata su due ruote, sfruttando la pedalata assistita che facilita anche le salite più ripide. 

Oltre al clima, caldo ma non troppo, ci sono altri fattori che rendono settembre il mese perfetto per gli amanti della montagna. A settembre le località di montagna non sono affollate dal turismo di massa come in agosto. Con la mancanza di sovraffollamento cambia anche il pubblico e l'atmosfera: ci sono più escursionisti e veri amanti della natura e della montagna. 

A settembre i prezzi sono più contenuti rispetto ad agosto e rispetto alla classica settimana bianca invernale. 

Anche i borghi, liberi dalla neve invernale e dal caldo di agosto danno il meglio di sé ed è più facile scoprirne tradizioni ed autenticità. Qui trovate i 12 borghi di montagna più belli d'Italia e qui trovate tutte le mete migliori in Italia a settembre

Dove andare in Italia? 

Quali sono le mete e le destinazioni perfette per un viaggio in montagna a settembre? In questa guida vogliamo parlarvi delle destinazioni italiane più interessanti per un viaggio di settembre in montagna.

  • Sauris

In Carnia, in Friuli Venezia Giulia, c'è un borgo molto bello che è famoso per il prosciutto, ma è anche un posto perfetto per una vacanza in montagna nella natura. Ci sono castelli da visitare e le case tradizionali del borgo, fatte di legno e pietra locale. A Sauris si può fare canyoning lungo il torrente Lumiei, escursioni a cavallo o in mountain bike. Assaggiate il prosciutto di Sauris, affumicato con una particolare tecnica tradizionale, insieme alla Zahre Beer, una birra affumicata prodotta con acqua frizzante e senza filtrazione e pastorizzazione, ottima da degustrare insieme ai salumi.  

  • Valsesia

La Valsesia, in Piemonte, in provincia di Vercelli, è un posto che ha saputo conservare la sua autenticità. La cultura, la lingua, l'architettura e la gastronomia della valle è legata a quella dei Walser, un popolo di origine germanica che abitò questa zona a partire al Medioevo, senza mai abbandonare le sue tradizioni caratterizzanti. L'Istituto Mosso, a quasi 3000 metri di altezza, può essere visitato tutti i giorni fino a fine settembre scoprendo tutti i segreti di questa antica stazione di ricerca, collegata a quella di Capanna Regina Margherita sul Monte Rosa.

  • Santa Maria Maggiore 

Santa Maria Maggiore, nel nord del Piemonte, in Val Vigezzo, è una delle zone di montagna perfette per il trekking e le attività all'aria aperta. Il Praudina Adventure Park è un parco avventura nella cui area si concentrano numerosi maneggi, piscine e campi da golf. Siamo nel Parco Nazionale della Val Grande tra il Canton Ticino e il Lago Maggiore, in una zona ricca di attrattive da visitare.

  • Sappada

Sappada, tra la provincia di Belluno e quella di Udine, è un posto molto tranquillo dove si possono fare numerose escursioni sulle Dolomiti, sui Laghi d'Olbe e lungo i sentieri per il Nordic Walking.

  • Civitella Alfedana

Civitella Alfedana è un borgo dell'Abruzzo che fa parte della Riserva Naturale della Camosciara e offre numerose escursioni tra la val Fondillo e la Camosciara stessa. Poco lontano ci sono Pescasseroli e i sentieri escursionistici del Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise. 

  • Vigo di Fassa

Vigo di Fassa è una delle più belle località di montagna delle Dolomiti. Potrete raggiungere il Lago di Carezza, il passo di Costalunga e l'area che porta a Canazei. Dal punto di vista della ricettività è attrezzatissimo e offre qualunque possibilità di noleggiare equipaggiamenti e fare sport outdoor. 

  • Sestriere

Sestriere è una delle località più apprezzate per gli sport invernali. Anche a settembre però ha il suo perché, con i numerosi complessi sportivi, le piscine, i maneggi, i capi da tennis e da golf e tanto tanto altro. 

  • Bormio

Bormio, nel Parco Nazionale dello Stelvio, in Lombardia, è famosa come destinazione di montagna invernale, ma anche a settembre riserva grandi sorprese. Le terme all'aperto, perfette quando intorno c'è la neve, sono belle anche in estate e in autunno. A settembre, in particolare, si possono raggiungere piacevolmente anche le terme libere di Bormio, unendo alla passeggiata in montagna il relax termale. Qui trovate tutte le info sulle Terme libere di Bormio

Scopri