Idee di viaggio

Villaggio Leumann, il villaggio liberty dei lavoratori

A Torino c'è una città giardino che è uno scrigno liberty

/5

VILLAGGIO LEUMANN, COLLEGNO - Il Villaggio Leumann è uno dei frutti di un certo illuminato paternalismo imprenditoriale dell'800 di cui l'Italia è piena di preziose testimonianze.

Le ciminiere e le industrie iniziavano ad invadere il paesaggio con la loro presenza ingombrante e c'era la necessità di tenere i lavoratori vicini ai posti dove lavoravano.

Nascono così i villaggi degli operai.

A Collegno, vicinissimo a Torino, c'è Villaggio Leumann, costruito dall'omonimo industriale calvinista. Il villaggio comprendeva le fabbriche e le case dei dipendenti, una chiesa parrocchiale e la scuola elementare.

Tutte le case erano dotate di giardino ed orto privato.

Ad aggiungere valore al posto c'è l'architettura di Pietro Fenoglio che infarcì il tutto con un prezioso e raffinatissimo stile liberty.

GUARDA ANCHE: IL VILLAGGIO OPERAIO DI CRESPI D'ADDA

villaggio-leumann-visitare

leumann-collegno

#villaggioleumann #collegno #liberty #napoleoneleumann

Una foto pubblicata da Maria Bonifaci (@maria_bonifaci) in data: 22 Ago 2015 alle ore 10:00 PDT

Camminare nella Storia..

Una foto pubblicata da Alessandra (@goccia_dimare) in data: 7 Feb 2015 alle ore 06:03 PST

Particolare #villaggioleumann #torino

Una foto pubblicata da Giuliano Zanettini (@giulizanet) in data: 20 Ott 2013 alle ore 01:32 PDT

villaggio_2

leumann630

(Foto: Stutterstock)

Scopri