Idee di viaggio

15 cose da vedere a Bari

Ecco perché Bari è una città piena di fascino

Bari Vecchia VIAGGI URBANI Shutterstock
5/5

Se non lo conoscete ancora recatevi al più presto a Bari, splendido capoluogo di Puglia e non ve ne pentirete amici lettori e viaggiatori. Una città distesa davanti al mare, ricca di fascino, storia e buon cibo non può non rientrare nei vostri programmi di viaggio.

Bari sembra chiudere in sé tante anime e sfaccettature non sempre di facile interpretazione e tenute insieme da due città distinte, una nel suo centro storico in un labirinto di stradine acciottolate e l’altra più moderna e spaziosa città nuova.

È la più grande città pugliese e un importante porto internazionale sul mare Adriatico, ha un delizioso centro storico che testimonia il suo passato ricco e variegato, nonché una vivace vita notturna sul lungomare. 

Cosa c'è da vedere a Bari? Abbiamo realizzato una guida alle migliori attrazioni e spiagge con mappa e cartina. 

Cosa Vedere a Bari

Una visita in città che ci permetta di ammirarne tutte le sue principali attrazioni e luoghi d’interesse, potrebbe cominciare con il recarsi prima alla basilica di San Nicola che ospita le reliquie del santo protettore della città e poi presso l’antico Castello Normanno-Svevo che risale al XII secolo, è una delle fortezze più interessanti della Puglia e un affascinante esempio di costruzione medievale. 

Lo Spazio Murat in Piazza Ferrarese invece è una zona vivace e moderna che rappresenta il principale spazio di arte contemporanea in città, mentre il Teatro Petruzzelli ricostruito dopo il terribile incendio del ’91 esattamente come era stato originariamente creato nel 1903 rappresenta uno dei simboli più conosciuti di Bari.

Considerata la piazza più importante, Piazza Mercantile si trova nel cuore del centro storico. È il centro commerciale della città dal XIV secolo e oggi è un posto dove mangiare, bere, incontrare persone e partecipare agli eventi.

Ma godersi Bari vuol dire soprattutto godersi le tante possibilità che il suo mare offre ogni giorno: passeggiare sul lungomare è forse la migliore attività per entrare nello spirito della città e lasciarsene contagiare. Il Lungomare Augusto Imperatore sulla costa orientale vi condurrà fino alla Mole San Antonio, dove un piccolo forte è stato trasformato in una galleria d'arte moderna. Mentre il Lungomare Nazario Sauro, costeggia il magnifico Porto Vecchio, dove la mattina presto, da i tanti pescherecci colorati, si vedono scendere pescatori di ritorno dalla battuta di pesca notturna scaricare e vendere le loro prede.

Sul molo di fronte al teatro Margherita sarà anche possibile assaggiare i frutti di mare, come ricci, ostriche, cozze per un pranzo a base di pesce crudo appena pescato come i fantastici polpi conditi al limone per un pranzo freschissimo a un costo irrisorio.

Proprio in tema di cibo da strada Bari ha molto da offrire ad ogni ora e per ogni gusto tra leccornie come la sua mitologica focaccia, i panzerotti e le scagliozze ( pezzetti di polenta fritta) tutto accompagnato da una buona birra fresca.

In due o più giorni vi consigliamo di visitare

  • Basilica of San Nicola
  • Cattedrale di San Sabino in Bari
  • Castello Normanno Svevo
  • Bari Vecchia
  • Lungomare Nazario Sauro
  • Lungomare Augusto Imperatore
  • Piazza Mercantile
  • Bari Pinacoteca Provinciale
  • Via Sparano
  • Egnazia
  • Parco Nationale Alta Murgia
  • Borgo Murattiano
  • Museo del Succorpo della Cattedrale
  • Teatro Petruzzelli

 

Cosa vedere a Bari in un giorno 

Se si ha solo un giorno per visitare la città probabilmente il modo migliore per avere un assaggio dell’essenza di Bari è visitarne la sua città vecchia.

I vicoli del centro storico si intrecciano in un labirinto di strade tortuose ed edifici storici che si snodano in modo quasi circolare e riflettono il passato multiculturale della città. Il centro storico di epoca bizantina sorge su una roccia calcarea a picco sul mare. Ha una struttura urbana medievale di strade strette che formano un modello radiale irregolare, con le due chiese principali al centro della piazza. 

Qui sarà facile perdersi tra le sue strade strette, case antiche, decine di chiese e santuari nascosti senza mancare i punti salienti come la Basilica di San Nicola del XII secolo, che ospita i resti del santo, il Castello Svevo con la sua torre che guarda il mare, la Cattedrale di San Sabino e la vivace Piazza Mercantile, il punto sociale della città vecchia dove le persone si ritrovano.

Spiagge di Bari e dintorni

Quale che sia la stagione della vostra visita a Bari, non importa. Sarà sempre il caso di sedersi in spiaggia, guardare il mare, prendere il sole in faccia e dimenticarsi del resto mangiando una focaccia.

Va detto che le spiagge cittadine di Bari non sono le migliori della costa pugliese ma rappresentano comunque un’ottima opportunità per una pausa rilassante nella visita della città. 

Pane e Pomodoro è la più conosciuta e affollata spiaggia di Bari e la più vicina al suo centro storico. È una spiaggia pubblica, libera e sabbiosa. Per via della sua posizione e dei suoi ampi spazi offre una comoda via di fuga per chi volesse godersi un po’ di tempo in riva al mare senza doversi spostare lontano dal centro abitato. Proprio per questo sarà meglio frequentarla durante i giorni feriali ed evitare i fine settimana, quando la spiaggia si riempie di persone.

Per trovare un'altra spiaggia senza allontanarsi troppo dal centro urbano, basterà spostarsi poco più a est per arrivare presso il lido di San Francesco alla Rena. Si tratta di una spiaggia attrezzata e sabbiosa dove è possibile noleggiare lettini e ombrelloni per abbronzarsi in tutta comodità, in più tutt’intorno al lido sarà facile trovare negozi, bar e ristoranti senza doversi allontanare.

Se invece avete tempo e voglia di fare una piccola tappa fuori porta la prima meta da raggiungere sono le acque cristalline di Polignano a Mare dove potrete scegliere tra spiagge sabbiose o sassi come quelli di Cala Paura con una vista spettacolare di scogliere calcaree a picco sul mare e le tipiche case bianche.

A pochi chilometri distanza c’è Porto Cavallo, un'incantevole piccola spiaggia sabbiosa con acqua incredibilmente limpida, mentre Cala Porto è rinomata per i suoi ciottoli bianchi e lisci. Se invece preferite la comodità dirigetevi verso il lido Cala San Giovanni dove sono a disposizione dei bagnanti docce, ombrelloni, lettini e capanne sulla spiaggia.

Dintorni di Bari 

 

Mappa e cartina

Autore: Giorgio Calabresi

Scopri