Idee di viaggio

Pizzomunno: le immagini più belle e la leggendaria storia della spiaggia più bella di Vieste

La spiaggia di Vieste con il suo monolite protagonista della canzone di Max Gazzè a Sanremo

Pizzomunno MARE Shutterstock
5/5

Alle porte di Vieste c'è una spiaggia bellissima, caratterizzata da un monolite di tufo bianco alto 25 metri che guarda verso il mare: è il Pizzomunno. Si trova a sud del centro abitato ed è conosciuta anche come spiaggia del Castello. 

LEGGI ANCHE: SPIAGGE PUGLIA

Quella di Pizzomunno è una delle spiagge più belle di tutto il Gargano ed caratterizzata da sabbia dorata e acque cristalline. E' il simbolo della città di Vieste ed è anche il luogo su cui aleggia una triste leggenda.

La storia è ambientata nel periodo in cui Vieste era solo un piccolo villaggio di mare, con poche capanne abitate da pescatori. In questo villaggio vivevano un bellissimo giovane di nome Pizzomunno e una dolcissima fanciulla di nome Cristalda. I due, come nelle migliori fiabe, si innamorarono alla follia. 

pizzomunno-foto

Pizzomunno ogni giorno dopo il tramonto, era solito partire da questa spiaggia di Vieste, per dirigersi al largo del mare del Gargano. Durante la notte il giovane era sedotto e continuamente ammaliato da malvagie sirene, follemente innamorate di lui.

L'uomo riuscì sempre a resistere al fascino delle sirene, restando fedele alla sua Cristalda. Purtroppo le pericolose sirene, invidiose dell'amore sincero tra i due, trascinarono la bella Cristalda per sempre in fondo al mare.

Pizzomunno, pietrificato dal dolore, prese le sembianze di una enorme roccia bianca, oggi simbolo di Vieste.

GUARDA ANCHE: SPIAGGE ITALIA

Il dolore dei due giovani innamorati, colpì a tal punto le sirene, che concessero ai due innamorati il permesso di potersi riabbracciare di nuovo, soltanto per una notte, ogni cento anni.

E così ogni cento anni e per una notte sola, i due amanti si incontrano sulla spiaggia. Con il sorgere del sole, le sirene tornano a riprendersi Cristalda, trascinandola di nuovo in fondo al mare; mentre Pizzomunno torna ad avere di nuovo le sembianze di un grande monolite. Secondo la leggenda questo incontro avviene ogni 100 anni. 

Se questa estate vi trovate su questa spiaggia, ricordate che la tradizione vuole che coloro che faranno un giro completo intorno a Pizzomunno esprimendo un desiderio, avranno la possibilità di vederlo esaudito. La leggenda di Cristalda e Pizzomunno è anche il titolo della canzone che Max Gazzè ha presentato al festival di Sanremo 2018.

pizzomunno-spiaggia

La spiaggia di Pizzomunno si raggiunge dal lungomare Mattei, potrete giungere sia a piedi che in macchina. La spiaggia libera è lunga circa 3 km ed è circondata da falesia bianca sopra cui si può intravedere la città vecchia di Vieste. 

pizzomunno-vieste

Scopri