Idee di viaggio

Escala del Cabirol, la scala che si tuffa nel mare

Sul Promontorio di Capo Caccia una ripida scalinata che attraversa la roccia vi conduce alle suggestive Grotte di Nettuno

Escala de Cabirol MARE Shutterstock
5/5

Tra le falesie del promontorio di Capo Caccia ad Alghero, c'è una scalinata mozzafiato che vi condurrà fino alle misteriose Grotte di Nettuno. Si chiama Escala del Cabirol che in catalano vuol dire scala del capriolo, proprio per la particolare conformazione della scala, che porta alla memoria i caprioli che vivevano sulle cime impervie di questa regione della Sardegna. 

Abbiamo realizzato una utile guida a come arrivare alla Escala del Cabirol con mappa e foto. 

Escala del Cabirol

La Escala del Cabirol, a nord ovest della Sardegna, venne realizzata nel 1954 per offrire un accesso alle Grotte di Nettuno che fino ad allora erano raggiungibili solo via mare. È una meraviglia scavata nella roccia composta da 656 gradini che scendono fino al mare.  Il percorso non è faticoso, soprattutto perchè sarete costantemente motivati dall'azzurro del mare e dal verde della vegetazione da ammirare nella baia. 

Da qui la vista è spettacolare, il momento migliore per percorrerle è al tramonto quando i riflessi accentuano la meraviglia davanti ai vostri occhi. L'ingresso alla scala è gratuito.

Come arrivare

Alla Escala del Cabirol si arriva percorrendo la litoranea che da Alghero passa per Fertilia e proseguendo lungo la SP 127/bis che percorre tutta la fascia costiera del lungo promontorio. La strada conduce allo sperone roccioso di Capo Caccia dove inizia la scalinata.

Foto

Mappa

Scopri