Idee di viaggio

Il Cammino 100 Torri, il sentiero per innamorarsi della Sardegna

Il sentiero costiero che vi porterà alla scoperta della Sardegna

Cammino 100 Torri A PIEDI Shutterstock
5/5

1284 chilometri, 105 torri, 88 comuni e 450 chilometri di spiagge, per un totale di 60 giorni di cammino. 

E' il #cammino100torri, un percorso scenico lungo la costa, per innamorarsi della Sardegna. Si chiama così per le 105 torri costiere che scandiscono il sentiero(che non si allontana mai dal mare per più di due chilometri) e che percorre il perimetro della Sardegna passando per spiagge, dune, chiese, fari e luoghi inaccessibili. 

cammino-100-torri

Il cammino è nato dalla volontà di camminatori esperti, che hanno voluto tracciare il periplo della Sardegna e dare vita a questo emozionante sentiero istituendo anche l'associazione #cammino100torri.

LEGGI ANCHE: 10 COSE DA FARE IN SARDEGNA

Potrete percorrere il sentiero ad anello a piedi in bici, ma anche in canoa e cavallo. Il cammino è stato organizzato per esser percorso in 70 tappe ufficiali per assaporare al meglio l’isola.

"Potrete vedere le differenze paesaggistiche della costa occidentale e della costa orientale. Paesaggi ancora non antropizzati, lasciano il posto a fantastici scorci che sono diventati veri e propri simboli della Sardegna".

Lungo il cammino incontrerete le torri costiere della Sardegna, che fin dal medioevo hanno costituito il sistema difensivo, di avvistamento e di comunicazione della fascia costiera dell’isola. A questo link trovate tutte le torri del cammino. 

Il percorso si suddivide in due cammini, il cammino orientale e il cammino occidentale, che potrete percorrere anche separatamente. 

cento-torri

Il Cammino Orientale si snoda lungo spiagge e strade sterrate che vanno da Cagliari alla Gallura, la lunghezza complessiva del sentiero è di 597 km, perdendosi nella macchia mediterranea.

GUARDA ANCHE: SELVAGGIO BLU

Da Cagliari a Castelsardo il sentiero percorre: 

- VIA DEGLI ANGELI

-  VIA SARCAPOS

-  VIA OGLIASTRA

-  VIA SMERALDA

Il Cammino Occidentale si sviluppa lungo strade sterrate e stagni di acqua dolce, lagune e dune costiere che vanno da Castelsardo a Cagliari. Si sviluppa per una lunghezza complessiva di 634 km.

Da Castelsardo a Cagliari passa per:

-  VIA CATALANA

-  VIA DEGLI ANGELI

- VIA COSTA DELLE MINIERE

- VIA DEL MARTIRIO

sentiero-100-torri

Il #cammino100torri segue sentieri o mulattiere per lo più vicine alla costa, per percorrerlo non è obbligatorio seguire le tracce dell'associazione, ma è vivamente consigliabile. 

Sul sito potete trovare le informazioni su: torri, alloggi e tappe. Oltre alle torri e alle bellissime spiagge e scogliere sul cammino si incontreranno anche fortini delle seconda guerra mondiale.

Per gli dormire sono previsti come “campi base”, i campeggi della Sardegna o, in caso si tratti di zone remote, case di amici e in rarissimi casi dei b&b. Troverete i link con i prezzi a seconda della stagione qui.

La partenza è teorica visto che il cammino è lungo il perimetro della Sardegna. Ma è preferibile partire da una delle seguenti località: Cagliari, Portotorres, Alghero, Olbia, Oristano, Arbatax visto che sono i nodi cruciali di collegamento con la penisola. 

Il prossimo 24 febbraio 2018, l'associazione è pronta a ripartire lungo #cammino100torri per percorrere il periplo dell'isola. Il cammino completo durerà 60 giorni ma potrete scegliere di percorrerne solo un tratto.

Al link dell'evento trovate tutte le informazioni per partecipare, mentre sul sito ufficiale trovate la mappa e tutte le info sul sentiero. 

100-torri

cammino-100-torri_1

(Foto: Sulle Strade dell'Avventura)

panorama-cammino-100-torri

(Foto: Sulle Strade dell'Avventura)

Scopri