Idee di viaggio

In Sardegna c'è un villaggio western: il video

San Salvatore di Sinis è oggi un villaggio abbandonato, ma un tempo era conosciuto come il posto di cowboy, sceriffi ed indiani.

San Salvatore di Sinis WEEKEND Shutterstock
5/5

In Sardegna c'è un paese abbandonato che è stato un villaggio western e che oggi è abitato solamente tre giorni all'anno: è San Salvatore di Sinis. 

San Salvatore di Sinis

Oggi il paese di San Salvatore di Sinis è abbandonato e viene popolato solo in occasione della tradizionale festa di Festa di San Salvatore quando i pellegrini, a inizio settembre, ritornano nelle piccole casette a schiera del paese.

Negli anni sessanta è stato più volte set per film western.

San Salvatore di Sinis, è una frazione di Cabras, da cui dista nove chilometri lungo la strada che porta alla splendida spiaggia is Arutas e all’antica città di Tharros. 

La borgata medioevale, il cui aspetto attuale risale alla dominio spagnolo, deve il nome alla chiesa di san Salvatore, che sorse nel secondo XVII secolo, eretta su un santuario preistorico scavato nella roccia. Sotto la navata sinistra, da una scaletta, accederai all’ipogeo che presenta tracce di frequentazione che arrivano sino al Neolitico. Un corridoio ti condurrà, attraverso ambienti rettangolari e circolari (uno con pozzo), sino alla camera principale dotata di fonte sorgiva: in età nuragica era destinato al culto pagano delle acque. 

Poi, in epoca punica l’area fu dedicata a Sid, dio guaritore, e sulla stessa scia i romani vi praticarono il culto di Asclepio. Qui trovate la guida a cosa vedere e cosa fare assolutamente in Sardegna.

Cosa vedere a San Salvatore di Sinis

  • CHIESA DI SAN SALVATORE E IPOGEO 

In giro per il piccolo paese non perdete una visita alla chiesa di San Salvatore, costruita sopra un ipogeo dedicato al culto delle acque e interamente scavato nella roccia, nel quale in epoca romana si adoravano Venere, Marte ed Ercole Salvatore. 

  • TERME ROMANE DI SAN SALVATORE DI SINIS

Allontanandovi dal paese troverete i ruderi di un complesso termale di epoca romana. 

  • SET CINEMA WESTERN

La somiglianza a paesaggi da far west di San Salvatore ha fatto sì che il paese, lungo la strada per Is Arutas, dalla metà degli anni sessanta fosse affittato ai produttori cinematografici per girare scene di film western. Fu infatti la Corronca Company che fece diventare il paese il set degli ultimi film western del cinema nazionale.

Mappa e cartina

Scopri