Idee di viaggio

Lo scoglio di Peppino, la meraviglia sulla Costa Rei

Ecco perché devi assolutamente visitare questa meraviglia in Sardegna

Scoglio di Peppino MARE Shutterstock
4.3/5

Sulla costa sud-est della Sardegna c'è un posto di cui ci siamo follemente innamorati. È una vera e propria piscina naturale, caratterizzata da un enorme scoglio che somiglia tanto ad una grande tartaruga: si chiama Scoglio di Peppino e si trova lungo la Costa Rei. 

Costa Rei è un lungo tratto di costa (circa 8 km) caratterizzato da sabbia dorata e mare limpidissimo. Nella zona sud del litorale che confina con la spiaggia di Santa Giusta, si trova lo Scoglio di Peppino che potrete raggiungere esclusivamente a piedi. C'è anche una leggenda che aleggia su questo incredibile luogo.  

GUARDA ANCHE: ESTATE 2020

Scoglio di Peppino

Lo Scoglio di Peppino è composto da due grandi scogli e si trova sul litorale della Costa Rei della Sardegna. È una delle spiagge più belle della Sardegna e delimita il confine di spiaggia tra i comuni di Muravera e Castiadas, in provincia di Cagliari

Si tratta di una roccia di granito che si erge dal mare che forma una meravigliosa piscina naturale. La spiaggia è circondata da sabbia chiarissima e acque trasparenti ed è il luogo perfetto anche per chi va al mare con i bambini. Secondo una leggenda questo scoglio era la meta preferita di un vecchio pescatore di nome Peppino: è per questo motivo che la spiaggia ha questo nome. 

La spiaggia è raggiungibile esclusivamente a piedi attraverso una bella passeggiata panoramica, lungo un sentiero segnalato e segnato da passerelle in legno. 

GUARDA ANCHE: SPIAGGE ESTATE

Come arrivare

La spiaggia si raggiunge percorrendo la SP18 Castiadas – Villasimius in direzione della Costa Rei. Dalla località di Santa Giusta potrete proseguire a piedi attraverso un meraviglioso sentiero che passa per la macchia mediterranea. 

Foto

Mappa

Di seguito trovate la mappa con le informazioni per raggiungere lo scoglio.

Scopri