Idee di viaggio

Le Spiagge più belle del nord della Sardegna

Quali sono le spiagge più belle della Sardegna settentrionale?

Cala Brandinchi MARE Shutterstock
5/5

La Sardegna ci piace tutta, da nord a sud. Il sud è la zona meno turistica, mentre al nord si trovano alcune delle spiagge e delle isole nell'isola più belle della regione. 

Ci sono l'iconica spiaggia de La Pelosa di Stintino, l'Asinara e l'Arcipelago de La Maddalena con la mitica spiaggia rosa di Budelli e tante altre meraviglie (qui trovate tutte le info sui traghetti per la Sardegna).

GUARDA ANCHE: ESTATE 2020

Spiagge nord Sardegna

In questa guida scopriamo una per una quali sono le spiagge da vedere assolutamente nella Sardegna settentrionale (qui trovate le Spiagge più belle della Sardegna). 

La costa che corre tra il nord-ovest di Stintino passando per Porto Torres, Santa Teresa di Gallura e Porto Cervo, Olbia ed infine San Teodoro conta alcune delle spiagge più belle del Mediterraneo. Fino alla seconda metà degli anni 60 questo tratto di costa era quasi interamente selvaggio con piccoli borghi di mare e qualche cittadina sparuta. Non c'erano resort, non c'erano alberghi e non c'erano locali. Oggi il nord della Sardegna ospita il lato più vip e meno economico dell'isola, con la ben nota Costa Smeralda e una miriade di locali e resort famosi in tutto il mondo. Ciò non significa che il nord della Sardegna sia tutto così, perché con un po' di impegno riuscirete a trovare anche qui spiagge ancora poco popolate e tranquillità. Qui di seguito trovate tutte le spiagge più belle del nord della Sardegna.

GUARDA ANCHE: COME ANDARE AL MARE IN SARDEGNA

La Pelosa è la più famosa tra le spiagge attorno a Stintino ed è una vera e propria icona sarda. Nel panorama da sogno figurano la bella torre aragonese e l'acqua calma e celeste che sfiora la sabbia bianca. Se la macchia mediterranea non arrivasse quasi fino al mare sembrerebbe di essere ai Caraibi. Il mare qui è sempre calmo perché la spiaggia è riparata dal Maestrale. Di fronte c'è l'isola dell'Asinara

  • Li Cossi

Le rocce di trachite rossa, il mare smeraldo popolato di pescin in abbondanza e un piccolo lago alle spalle della sabbia ne fanno un quadretto meraviglioso. 15 minuti a piedi dall’hotel Li Rosi Marini, a Costa Paradiso.

  • Porto Pollo

Siamo in piena Costa Smeralda. In questa zona della Sardegna le spiagge meravigliose si susseguono senza soluzione di continuità. Porto Pollo con i suoi 3 km di spiaggia bianchissima di fronte all’isola dei Gabbiani (o Isuledda) è una delle più belle. Si trova in una frazione di Palau ed è lo spot preferito dai surfer e kitesurfer. Il fondale basso e sabbioso che scende dolcemente è adatto anche ai bambini.

  • Cala Corsara

Caal Corsara è la baia più iconica dell'arcipelago de La Maddalena e si trova sull'isola di Spargi. Meta di ancoraggio prediletta dalle barche che visitano l'arcipelago, specialmente in alta stagione, è difficile trovarla poco affollata, ma merita senza dubbio un tuffo. Si raggiunge  solo via mare.

Cala Coticcio si trova a Caprera. Anche questa è meta prediletta delle barche all'ancora. Si raggiunge anche a piedi con un sentiero tra le roccie.

  • Cala Pitrizza

Tra Palau e Porto Cervo ci sono alcune delle spiagge più belle della costa sarda. Cala Pitrizza è una meravigliosa caletta di 200 metri con sabbia rosata formata da piccolissime schegge granitiche. La cala è occupata dal lido attrezzato dell'hotel omonimo ma si piuò scendere usl bagno asciuga per esplorarla e per un tuffo. 

  • Spiaggia del Principe

La spiaggia prende il nome dall’Aga Khan che si innamorò della zona e che per primo edificò. Secondo alcuni questa sarebbe stata la sua spiaggia preferita. Di certo questa è la Costa Smeralda per antonomasia. Dopo l’hotel Cala di Volpe, prima di arrivare a Capriccioli si gira a sinistra.

  • Tavolara

Una strettissima lingua di sabbia, lo Spalmatore di terra, chiamato popolarmente “l’istmo”confluisce in una vera e propria montagna, alta 565 metri con una mole granitica che fa da contrappunto all'azzurro del mare.

Cala Brandinchi si trova nel comune di San Teodoro, in Gallura, lungo la costa nord orintale della Sardegna, in una zona puntellata da spiagge bianche meravigliose. Si trova nella località di Capo Coda Cavallo, quasi di fronte all’imponente isola di Tavolara che si staglia contro il mare turchese con la sua mole granitica e brulla. L'acqua a Cala Brandinchi è una garanzia di turchese garantito proprio dalla sabbia chiara di un bianco quasi abbagliante.

La spiaggia rosa di Budelli è un'altra icona della costa nord della Sardegna. Tra le spiagge sarde che prendono l'attraente sfumatura rosata è la più rosa. L'arenile è formato da schegge di granito e corallo che gli danno il caratteristico colore. 

Scopri