Idee di viaggio

Il Sentiero Azzurro

Nelle Cinque Terre c'è una mulattiera in cui si cammina sospesi tra l'azzurro del mare e del cielo

Sentiero Azzurro Liguria A PIEDI Shutterstock
5/5

Nelle Cinque Terre c'è un cammino antico che è il modo più bello e salutare per scoprire i paesi colorati ed i punti panoramici di questo tratto di Liguria.

Sentiero Azzurro

Il Sentiero Azzurro esiste sin dal Medioevo, escluso il tratto che coincide con la Via dell'Amore, che è invece battuta solo dal '900.

Dal sentiero principale parte una fitta rete di mulattiere delimitate dai muri a secco, che sale fino al crinale.

Il percorso è facile e può essere percorso in un'unica giornata, anche se l'idea migliore è quella di percorrerlo in più giorni dedicandosi anche alla scoperta delle mulattiere secondarie e fermandosi nei paesi a respirarne con calma l'atmosfera.

L'ultimo tratto del sentiero, quello che da Corniglia arriva a Riomaggiore, è al momento chiuso. Sul sito del Parco Nazionale Cinque Terre ci sono gli aggiornamenti sui sentieri aperti e su quelli alternativi per raggiungere i paesi.

Da Corniglia a Riomaggiore si può percorrere il sentiero dei Vigneti Terrazzati che in circa 3 ore e 30 percorre la distanza tra i due paesi passando per Manarola e Groppo.

Da Vernazza si può prendere anche il Sentiero dei Santuari che passa nell'interno e che percorre delle mulattiere tuttora battuti dai contadini.

Tappe e percorso

Qui di seguito trovate tutte le tappe dell'itinerario.

  • DA MONTEROSSO A VERNAZZA

Il Sentiero Azzurro parte dal centro storico di Monterosso (facilmente raggiungibile  apiedi dalla stazione) con una ripida scalinata che attraversa gli orti storici coltivati a limoni. Dopo poco inizia la mulattiera vera e propria, un continuo saliscendi tra uliveti e vigneti, casali e terrazzamenti.

Tempo di percorrenza: 1 ora e 30 minuti

  • DA VERNAZZA A CORNIGLIA

La mulattiera finisce davanti alla farmacia del centro storico di Vernazza. Il sentiero riparte poi dal porto e oltre la torretta medievale di avvistamento che sovrasta il borgo ridiventa una mulattiera. In questo tratto il Sentiero Azzurro passa tra i fichi d'India e le agavi. Lungo la strada incontrerete Prevo, un minuscolo paesino fatto da una decina di case colorate. Prima di arrivare a Corniglia si attraversano torrenti e ruscelli, orti abbandonati e campi. Il sentiero finisce davanti alla chiesa di San Pietro nel centro storico di Corniglia.

Tempo di percorrenza: 1 ora e 30 minuti

  • DA CORNIGLIA A MANAROLA

Questo tratto del Sentiero Azzurro spesso non è transitabile a causa di uan larga pietraia di origine franose e dai danni che le frequenti frane portano al sentiero. Sul sito del parco Nazionale delle Cinque Terre potrete controllare lo stato della strada (i sentieri chiuso sono quelli in nero sulla mappa). Il sentiero arriva fino alla marina di Manarola da dove si risale al centro storico e lungo una galleria fino alla stazione. 

Tempo di percorrenza: 1 ora

  • DA MANAROLA A RIOMAGGIORE

In questo tratto il Sentiero Azzurro coincide con la Via dell'Amore, una strada scavata nella roccia tra le due guerre durante la costruzione della linea ferroviaria. Grazie ai numerosi punti panoramici a picco sul mare si conquistò l'appellativo che porta tuttora. 

Tempo di percorrenza: 30 minuti

Scopri