Idee di viaggio

Isole Eolie: spiagge più belle, cartina e foto

La guida alle isole Eolie con spiagge e posti da visitare assolutamente

Isole Eolie MARE Shutterstock
5/5

Fuoco, aria, terra e acqua. Sono questi i quattro elementi che han plasmato le sette isole siciliane che tutti conosciamo come Eolie. Soprannominate come "isole del vento" per essere state dimora del dio Eolo, le Isole Eolie sono luoghi dalla bellezza primordiale, caratterizzati da vulcani, spiagge e baie nascoste, cittadine assonnate dove la vita scorre lenta e paesaggi che difficilmente riuscirete a dimenticare. 

L'arcipelago delle isole Eolie si trova a nord della costa siciliana ed è composto da sette isole di origine vulcanica: Lipari, Salina, Vulcano, Panarea, Alucudi, Filicudi e Stromboli. Geograficamente si trovano in provincia di Messina e dal 2000 sono Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Ogni isola è differente dall'altra, ognuna ha la sua peculiarità ed ognuna a modo proprio offre paesaggi mozzafiato e spettacoli naturali, che non troverete altrove nel mondo. Se state pensando di raggiungere le Isole Eolie questa estate, abbiamo realizzato una utile guida alle spiagge più belle dell'arcipelago. 

Isole Eolie

Nell'arcipelago delle isole Eolie potrete troverete alcune delle isole più belle della Sicilia. Visitatele tutte, in tour anche di un paio di giorni. Ecco perché vale la ena vederle tutte. 

Lipari è l'isola più grande dell'arcipelago, una meraviglia modellata da 12 vulcani. Qui troverete spiagge meravigliose, una incantevole Lipari Vecchia che si esplora partendo dal suo castello ed incredibili itinerari di trekking. Lipari è il punto di partenza perfetto per raggiungere le meraviglie vicine.

  • Salina

È un'isola da vivere con lentezza, uno dei luoghi preferiti da chi ama i luoghi poco affollati. Il suo nome deriva da un'antica salina ubicata a sud dell'isola. Merita una visita la spiaggia di Pollara, una delle spiagge più belle dell'arcipelago.  

È l'isola del benessere e dei fanghi, famosa è il laghetto termale a pochi passi dal porto, che è alimentato ininterrottamente da polle dalle quali fuoriescono vapori solfurei. Un'esperienza da provare assolutamente. Se vi piace fare trekking, potrete scalare il vulcano e da lì godere di un meraviglioso panorama su tutto l'arcipelago. 

  • Stromboli 

È l'isola del trekking e il luogo dove ammirare lo spettacolo della lava che scende fino al mare (se siete fortunati). 

  • Alicudi e Filicudi

Le isole di Alicudi e Filicudi si trovano più distanti dalla costa e sono per questo motivo le più selvagge dell'arcipelago.

  • Panarea

Bianca e con stradine strette è l'isola dell'arcipelago con la vita notturna più attiva e numerosi traghetti partono da Lipari per Panarea fino a notte inoltrata. 

Isole Eolie Spiagge 

  • Spiaggia di Pollara, Salina
  • Valle Muria, Lipari
  • Calette di Piscità, Stromboli
  • Spiagge bianche, Lipari
  • Cala Junco, Pananea
  • Sabbie Nere, Vulcano 
  • Capo Graziano, Filicudi
  • Spiaggia dell'aAcquacalda, Lipari
  • Spiaggia di Canneto, Lipari
  • Bazzina, Alicudi
  • Spiaggia delle fumarole, Vulcano 

 

Spiagge più belle 

In questo angolo, il fondale marino caratterizzato da sedimenti di pomice bianca, regala uno spettacolo mozzafiato. La spiaggia bianca si trova nella zona di estrazione della pomice e dell'ossidiana. Una delle spiagge da visitare è quella conosciuta come spiaggia bianca, qui troverete ancora le strutture utilizzate un tempo per l'estrazione del pomice. Si raggiunge seguendo le indicazioni per Acquacalda. Tra le spiagge di pomice che meritano una visita c'è quella di Pietra Liscia (oltre alla spiaggia di Papesca e la spiaggia Porticello), che vale la pena raggiungere già solo per la passeggiata in un canyon di rocce bianchissime dalle cui pieghe si intravede il mare turchese.

  • Spiaggia di Valle Muria, Lipari

È in questa spiaggia che si svela l'origine vulcanica dell'isola di Lipari, perché qui la sabbia mista a ciottoli è nera e rossa. La bellezza di questo luogo bisogna meritarselo perché il cammino è abbastanza faticoso (specie per la risalita), portate con voi acqua e cibo perché la spiaggia è completamente selvaggia e priva di strutture.

  • Spiaggia delle Fumarole, Vulcano

Circondata dai monti coperti da folta vegetazione è caratterizzata da sabbia scura di origine vulcanica, su questa  spiaggia troverete acqua caldissima, per effetto del vulcano

  • Spiaggia di Forgia Vecchia, Stromboli

Una spiaggia caratterizzata da ciottoli neri levigati dal mare e mare cristallino, che si raggiunge attraverso un sentiero che parte dalla spiaggia di Scari. Si trova 300 metri dal Porto di Stromboli.

A 30 minuti dal centro abitato di Pollara, seguendo un sentiero scosceso, si raggiunge la spiaggia di Pollara dove scalinate e costruzioni sono scavate nel tufo e il mare è bellissimo. La spiaggia è anche famosa per essere il luogo dove sono state girate alcune scene de “Il Postino”, divenuto popolare grazie alle bellissime casette in pietra che si affacciano sulla spiaggia, luogo di incontro del giovane Mario con Pablo Neruda.

  • Calette di Piscità, Stromboli

Piccole calette intervallate da costoni di colate laviche, una meraviglia per gli occhi. Qui la sabbia è nera e granulosa. Per raggiungerle bisogna avventurarsi per scalette e sentieri che portano alla scoperta di questo angolo di paradiso.

  • Cala Junco, Panarea

Una piccola spiaggetta fatta di ciottoli e riparata da un anfiteatro di rocce. L'acqua qui è particolarmente calma, un luogo riparato utilizzato come darsena sin dalla Preistoria

  • Cala degli Zimmari, Panarea

Se cercate una spiaggia di sabbia è questa! Si trova lungo la costa nord occidentale dell'isola. È conosciuta anche come spiaggia rossa per via del colore rossastro che assume la sabbia.

  • Spiaggia di Bazzina, Alicudi

Insieme alla spiaggia di Alicudi Porto, quella di Bazzina è l'unica raggiungibile via terra. Più che una spiaggia è un piccolo scorcio che si apre nell'omonima contrada dell'isola, ha una riva formata da ciottoli ed è bagnata da acque poco profonde

  • Spiaggia di Capo Graziano, Filicudi 

È la spiaggia più bella di Filicudi incastonata nel promontorio di Capo Graziano ed è collegata al resto dell’isola da una lingua di sabbia. Da qui potete partire alla scoperta delle calette più belle di Filicudi.

Cosa vedere Isole Eolie

Ecco il video con le migliori cosa da vedere assolutamente nelle 7 isole delle Eolie. 

Come arrivare 

Le Eolie si raggiungono facilmente dal porto di Milazzo ma esistono buoni collegamenti anche da Palermo, Messina, Reggio Calabria e Napoli. A questo link trovate tutti i collegamenti da Milazzo e Messina e tutte gli aliscafi che fanno tratte tra le sette isole. 

Mappa

Di seguito trovate la mappa delle isole Eolie:

Foto

Ecco le foto più belle che ti faranno venir voglia di raggiungere l'arcipelago delle isole Eolie. 

Scopri