Idee di viaggio

La Tonnara di Favignana

Ecco perché devi visitare la Tonnara di Favignana

Tonnara di Favignana MARE Shutterstock
5/5

Quella di Favignana è una delle tonnare più grandi di tutto il Mediterraneo ed è una delle cose che assolutamente non puoi perderti in una visita sulla bellissima isola delle Egadi.

Visitare la Tonnara di Favignana è come fare un viaggio indietro nel tempo, alla scoperta delle tradizioni millenarie della pesca dei tonni, tramandate di generazione in generazione. Lo stabilimento era il luogo dove venivano custodite le attrezzature, le ancore e le barche della mattanza. Di seguito trovate le informazioni per visitarla.

Tonnara di Favignana

La Tonnara di Favignana, conosciuto come Ex Stabilimento Florio è uno degli esempi di archeologia industriale più famoso di tutta la Sicilia. Dopo 12 anni di chiusura e abbandono la Tonnara è stata riaperta al pubblico e al suo interno accoglie un museo, con sale multimediali, testimonianze video legate alla mattanza e alla tonnara, e inoltre filmati storici concessi dall'Istituto Luce. 

La storia della Tonnara iniziò nel 1841 quando la Famiglia Florio prese in affitto la tonnara per la mattanza, dalla famiglia Pallavicini di Genova. Nel 1878 Ignazio Florio chiamò l'architetto Giuseppe Damiani Almeyda che ampliò e ristrutturò la tonnara che divenne una delle più importanti del Mediteterraneo. 

Nel primi anni '30 del 900 la famiglia Parodi di Genova acquistò la tonnara con tutti i diritti di terra e di mare; lo stabilimento continuò a lavorare proficuamente continuando ad essere una delle principali fonti economiche dell’isola. Negli anni ‘70 lo stabilimento cessò la sua attività non potendo più essere competitivo nel mercato. La Tonnara finì in stato d .i abbandono e fu acquistato dalla regione Sicilia nel corso degli anni '90. 

Nel corso degli anni che vanno dal 2003 al 2009 l'ex Stabilimento Florio fu restaurato. All'interno potrete trovare un museo archeologico che accoglie reperti trovati nelle isole Egadi, una sezione dedicata ai Florio, una saletta per la proiezione di filmati storici, una serie di pannelli didattici sulla pesca e sulla lavorazione del tonno, la realizzazione e l’installazione di grandi pannelli grafici e fotografici che illustrano i momenti e le attività più significative delle attività della tonnara.

Orari

Nel mese di luglio agosto e settembre la Tonnara sarà aperta dalle ore 10:00 alle 13:30 e dalle 17:00 alle 23:00. 

Le visite guidate sono disponibili in questi orari: 10.30, 11.00, 12.00, 17.15, 18.00, 19.00, 20.30 e 21.30.

Foto

Mappa e cartina

Scopri