Idee di viaggio

Questa isola siciliana è in vendita

Vuoi comprare un'isola siciliana disabitata?

Isola delle Femmine MARE Shutterstock
5/5

L'Isola delle Femmine è un isolotto di circa 15 ettari che si trova a meno di 300 metri dalla costa della provincia di Palermo, di fronte a Capaci. Scogliere basse, una interessante biodiversità e una torre diroccata su cui aleggiano leggende affascinanti ne fanno un posto da sogno che da oggi è in vendita. 

Isola delle Femmine

Dal 1997 l'isola privata è una riserva naturale amministrata dalla LIPU (Riserva naturale orientata Isola delle Femmine). Sull'Isola delle Femmine ci sono resti di epoca romana e medioevale e una torre di avvistamento del XVI secolo, che è il tratto più distintivo dell'isolotto. 

Secondo la leggenda la torre sarebbe stata prigione e rifugio per 13 giovani donne turche che, macchiatesi di colpe gravissime, furono allontanate su una barca dai loro famigliari. Dopo 3 giorni alla deriva sarebbero approdate sull'isolotto che divenne la loro casa per 7 lunghi anni. In preda ai sensi di colpa i parenti le avrebbero cercate e cercate fino a quando non riuscironoa  trovarle e si stabilirono con loro a Capaci che significherebbe "acca paci", qui pace. 

In realtà il nome "isola delle femmine" è frutto di un lungo processo di italianizzazione, dall'antico nome dell'isolotto "Insula Fimi" derivato da "isola di Eufemio", dal nome del generale Eufemio di Messina, governatore bizantino della Sicilia.

Plinio il Giovane in una lettera a Traiano parlava dell'isola delle Femmine come di un posto dove vivevano fanciulle bellissime che si offrivano in premio al vincitore della battaglia.

L'isola delle Femmine è in vendita

L'isola è in vendita e a venderla è l'Agenzia Romolini Immobiliare, per conto degli eredi di Rosolino Pilo, proprietari dell'isola fin dal 1600, per 2.900.000 euros, una cifra non proprio modica. 

I possibili acquirenti potranno dedicarsi alla nobile conservazione di un posto unico al mondo. 

Mappa

Scopri