Idee di viaggio

Sentiero di Monte Monaco a San Vito Lo Capo

Il trekking per godere di una vista meravigliosa su tutto il golfo sanvitese

Sentiero di Monte Monaco a San Vito lo Capo: tappe e percorso TREKKING Shutterstock
5/5

Monte Monaco si erge a est di San Vito Lo Capo, splendida località balneare siciliana, in provincia di Trapani. La montagna sembra proteggere il centro abitato, issandosi maestosa alle sue spalle e facendo da sfondo a un paesaggio che, tra mare e terra, regala ai visitatori un panorama unico e molto suggestivo. 

Il sentiero di Monte Monaco offre ai turisti che scelgono San Vito Lo Capo per le proprie vacanze una splendida alternativa al mare che, con le favolose spiagge sabbiose e i fondali chiari, è certamente la principale attrazione per chi arriva da queste parti in vacanza. 

Gli appassionati di passeggiate nella natura, invece, potranno cimentarsi nel sentiero di Monte Monaco, perfetto per fare trekking e per godere di una vista meravigliosa su tutto il golfo sanvitese.

GUARDA ANCHE: ESTATE IN SICILIA

Il sentiero di Monte Monaco

Il sentiero che parte dal versante ovest dell’altura che abbraccia San Vito Lo Capo era usato un tempo dagli abitanti del luogo per raggiungere i terreni agricoli e dedicarsi alla pastorizia. 

Si parte dalla strada comunale denominata Mondello, alle spalle del paese e si inizia a salire verso la cima del Monte Monaco. Il percorso è perfettamente segnalato con cartelli lungo tutto il tragitto e dominato dalla tipica vegetazione mediterranea di palma nana con piccole zone boschive. 

Prima di arrivare in cima si può ammirare una vecchia cava di pietra ormai in disuso, con il tipico colore delle rocce rosso-bruno, tipico di questa parte della Sicilia. L’arrivo in cima, a quota 530 metri, è segnalato da una grande croce. Dalla sommità del monte si può ammirare una vista mozzafiato che comprende la costa siciliana da Erice al Monte Cofano, il Golfo di Castellammare e le alture che sovrastano Palermo, la dorsale del Monte Speziale, il Monte Sparagio e l’immensità del Mar Tirreno. Uno spettacolo che vale, da solo, la salita del sentiero del Monte Monaco. 

Dopo la sosta in cima inizia la discesa per il ritorno a San Vito Lo Capo. La strada è sterrata ma facile da percorrere, con il passaggio accanto alla suggestiva Cala Firriato – prima del ritorno nel centro del paese - che regala un altro spunto molto interessante agli appassionati di rocce e arrampicata. 

La lunghezza totale del sentiero di Monte Monaco è di circa nove chilometri, da percorrere in tre ore in assoluta tranquillità. La passeggiata è semplice e adatta anche ad escursionisti poco esperti e bambini non troppo piccoli. Il consiglio è quello di affrontarlo con le scarpe da trekking e un buon equipaggiamento, evitando le ore più calde del giorno, soprattutto se si affronta la salita in piena estate. Un bel bagno ristoratore nel mare stupendo di San Vito Lo Capo ripagherà certamente della fatica fatta. 

Autore: Paola Toia

Scopri