Idee di viaggio

Da Trapani a Marsala, lungo la via del Sale

Itinerario delle meraviglie in Sicilia

Saline Trapani MARE Shutterstock
5/5

Mulini a vento, colori accecanti e dune bianche. Siamo in Sicilia Occidentale e l'itinerario che stiamo per presentarvi è uno di quelli da vedere almeno una volta nella vita: è la Via del Sale che da Trapani conduce a Marsala, una striscia di terra che costeggia il mare e che vi farà scoprire gli antichi luoghi di lavorazione del sale della Sicilia. 

L'itinerario può essere percorsi in auto o in bici. Ecco tutto quello che dovete sapere per percorrere questa meraviglia questa estate. 

Via del Sale

La via del Sale corre lungo la costa siciliana nel tratto che va da Trapani e Marsala. Percorrerlo significa andare alla scoperta di uno degli angoli più incredibili della Sicilia; un paesaggio che sembra dipinto da un artista. 

Potrete vedere ben ventisette saline e due due riserve naturali, la Riserva Naturale orientata delle Saline di Trapani e Paceco gestita dal Wwf e la Riserva naturale orientata Isole dello Stagnone di Marsala.

L’itinerario parte dal centro di Trapani a pochi passi dalla stazione centrale e vi condurrà presso l'Oasi Saline di Trapani e Paceco, una riserva naturale regionale, dove sono presenti vasche, canali, mulini a vento e montagne di sale.

Non troppo distante da Trapani non perdete la visita al Museo del sale di Nubia che racconta tutte la fasi della lavorazione del sale. La strada costiera continua verso Marsala e raggiunge le Saline dello Stagnone di Marsala

Da qui potrete imbarcarvi per raggiungere la bellissima isola di Mozia che si trova all'interno della laguna dello stagnone. 

A Marsala non perdete la visita al Museo del Sale Ettore e Infersa, che si trova in un vecchio mulino completamente restaurato.

Foto

Mappa e cartina

Scopri